Shock: 4 ° peggior abusatore statunitense di diritti sulla privacy biometrici

Diritti di privacy biometriciYoutube
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
La Chinafication dell'America è ben avviata. Gli unici tre paesi con un record peggiore rispetto agli Stati Uniti sono Cina, Malesia e Pakistan. Questo dovrebbe essere un grande campanello d'allarme per tutti gli americani che chiedono che questa follia venga fermata. ⁃ Editor TN

Qualcuno crede davvero che l'America sia ancora la terra dei liberi?

Dall'9 settembre, DHS, l'FBI, la CIA e innumerevoli altre agenzie di zuppa di alfabeto hanno trasformato gli Stati Uniti in una mostruosità di sorveglianza pubblica.

In 19 anni, un attacco terroristico ha fatto ciò che nessun altro avrebbe potuto sognare: trasformare le libertà americane in un lontano ricordo.

Abusare dei diritti dei cittadini e della privacy era il segno distintivo delle dittature e degli stati di polizia come il CCCP or Corea del nord.

Un recente studio condotto da Comparitech ha valutato 50 paesi dal migliore al peggio per proteggere i dati biometrici dei cittadini.

Lo studio ha scoperto che l'America è uno dei peggiori violatori al mondo della privacy biometrica dei cittadini.

“Mentre la Cina in cima alla lista forse non sorprende troppo, i residenti di (e viaggiatori in) altri paesi potrebbero essere sorpresi e preoccupati dalla portata delle informazioni biometriche che vengono raccolte su di loro e su ciò che sta accadendo in seguito.”

Questo non dovrebbe sorprendere, perché l'anno scorso Comparitech rivelato che le città americane e cinesi guidano il mondo a spiare i loro cittadini. La scorsa settimana, ho scritto un articolo che spiega come il 2019 sarebbe sceso come l'anno riconoscimento facciale e sorveglianza aziendale divenne un luogo comune in America.

Il recente studio di Comparitech sulla privacy biometrica ha confrontato il modo in cui 50 paesi raccolgono e utilizzano i dati per identificare persone innocenti:

  • Molti paesi raccolgono dati biometrici dei viaggiatori, spesso attraverso visti o controlli biometrici negli aeroporti
  • Ogni paese che abbiamo studiato utilizza la biometria per i conti bancari, ad esempio le impronte digitali per accedere ai dati delle app online e / o per confermare le identità all'interno delle banche stesse
  • Nonostante molti paesi riconoscano i dati biometrici come sensibili, è ampiamente accettato un maggiore uso biometrico
  • Riconoscimento facciale La CCTV viene implementata in un gran numero di paesi, o almeno in fase di test
  • I paesi dell'UE hanno ottenuto un punteggio complessivamente migliore rispetto ai paesi extra-UE grazie alle normative GDPR che proteggono l'uso della biometria sul luogo di lavoro (in una certa misura)

Gli Stati Uniti sono il quarto peggior violatore della privacy biometrica dei cittadini

Comparitech avverte: "questi 5 paesi mostrano una preoccupante mancanza di rispetto per la privacy dei dati biometrici delle persone". Esatto, il primo "Terra dei liberi" è diventata la terra del sorvegliato e rintracciato.
Come si può chiedere?

Secondo Comparitech, gli Stati Uniti ottengono un punteggio elevato nella maggior parte delle aree a causa di:

  • Avere dati biometrici su passaporti, carte d'identità e conti bancari.
  • Avere un sistema di voto biometrico (apparecchiature di scansione ottica utilizzate in un gran numero di stati).
  • Non avere una legge specifica per proteggere la biometria dei cittadini. Mentre ci sono alcune leggi statali che proteggono la biometria dei residenti statali (come si può vedere nel nostro studio sulla privacy dello stato), questo lascia esposti i dati biometrici di molti cittadini statunitensi poiché non esiste alcuna legge federale.
  • Implementare l'uso diffuso di telecamere per il riconoscimento facciale con le forze dell'ordine che spingono per un ulteriore uso nell'identificazione dei criminali. Ad esempio, l'FBI e l'ICE sono stati recentemente criticati a causa del loro uso della tecnologia di riconoscimento facciale per scansionare le foto della patente di guida senza ottenere in anticipo il consenso dei cittadini. Allo stesso modo, alcuni divieti a livello di città sono stati messi in atto con San Francisco (CA), Oakland (CA), Berkeley (CA) e Somerville (MA) che vietano l'uso governativo della tecnologia di riconoscimento facciale.
  • L'uso crescente della biometria nei luoghi di lavoro. Molte aziende utilizzano la biometria dei dipendenti per determinate azioni, ad esempio utilizzando un'impronta digitale per accedere a un computer aziendale. Ancora una volta, alcune leggi statali offrono un po 'più di protezione, ma ciò lascia ancora esposti i dati biometrici di molti dipendenti.
  • Le impronte digitali sono richieste per la maggior parte dei visti americani e le impronte digitali di tutti vengono raccolte all'ingresso nel paese.

Curiosamente, Comparitech non è riuscito a elaborare il nazionale DHS Programma ID reale che costringe tutti a fornire informazioni biometriche per guidare o volare in America. Se avessero incluso Real-ID nel loro studio, credo che l'America sarebbe seconda solo alla Cina nell'abusare della privacy biometrica dei cittadini.

Unisciti alla nostra mailing list!


Sottoscrivi
Notifica
ospite
1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti