Scienziati tecnocrati stanno lavorando a vaccini auto-diffondenti

Adobe Stock
Per favore, condividi questa storia!
La mente del Tecnocrate crede che gli scienziati abbiano una sorta di mandato divino per la cura delle popolazioni e che loro e solo loro dovrebbero prendere decisioni sanitarie per tutti. Inoltre, la loro inclinazione transumanista viene rivelata mentre tentano di creare l'Umanità 2.0.

Vedi anche:

⁃ Editor TN

Che tu sia favorevole o contrario a vaccini di qualsiasi tipo, è difficile ignorare i cambiamenti sismici che hanno influenzato il modo in cui i vaccini sono stati sviluppati, autorizzati e regolamentati durante la pandemia COVID-19.1,2 Alcuni ricercatori stanno facendo il passo successivo, sperando di sviluppare un nuovo tipo di vaccino che si diffonda da solo nell'ambiente.3

Da quando la pandemia è stata dichiarata dall'Organizzazione mondiale della sanità all'inizio del 2020, i legislatori federali e statali sono stati persuasi a costruire una risposta pandemica attorno a un singolo prodotto biologico sperimentale, che ha generato miliardi di dollari di profitti per le aziende farmaceutiche esenti da responsabilità.4,5,6

Tuttavia, non appena le aziende farmaceutiche hanno annunciato che stavano sviluppando il vaccino, medici, scienziati, ricercatori e altri esperti hanno iniziato a lanciare allarmi7,8 sui problemi storici della creazione di un vaccino contro il coronavirus e sulla propensione che ha a produrre un potenziamento dipendente dall'anticorpo, che ha reso gli individui vaccinati più suscettibili alle infezioni da virus o da una variante.

Successivamente, uno studio9,1011 ha scoperto che la variante sudafricana di SARS-CoV-2, che rappresentava l'1% di tutti i casi di COVID-19 in Israele nell'aprile 2021, ha causato una malattia maggiore nelle persone vaccinate con il vaccino mRNA di Pfizer rispetto alle persone non vaccinate. Per garantire che vengano vaccinati di più, indipendentemente dal costo, passaporti vaccinali sono in fase di implementazione in tutto il mondo, inclusi gli Stati Uniti

Come riportato dall'ex rappresentante degli Stati Uniti e medico Ron Paul nel suo rapporto sulla libertà1213 trasmesso in streaming dal 29 marzo 2021, l'amministrazione Biden sta "seriamente esaminando la possibilità di istituire una sorta di sistema di passaporti vaccinali federali, in cui gli americani che non possono (o non vogliono) dimostrare al governo di essere stati colpiti con il vaccino sperimentale saranno trattati legalmente come cittadini di seconda classe. "

Paul avverte che questo sistema "si trasformerà rapidamente in una copia del sistema cinese di" credito sociale ", dove i comportamenti indesiderabili sono severamente puniti". Dico la stessa cosa da molti mesi ormai, e ci sono tutte le ragioni per sospettare che questo sia davvero dove siamo diretti.

Le più recenti iterazioni di Frankenstein dello sviluppo del vaccino sono quelle che si auto-disseminano attraverso gli esseri umani e la fauna selvatica. Utilizzando questa tecnologia, che secondo i ricercatori esiste già,14 il governo vuole eliminare un altro strato dei tuoi diritti civili.

Questa prevenzione può essere molto peggiore della malattia o della cura

I titoli dicevano: "I vaccini del futuro potrebbero essere contagiosi come i virus"15 e "Cura COVID-19: gli scienziati hanno in programma di sviluppare un vaccino contro il coronavirus" auto-diffondente "."16 Scott Nuismer e James Bull, autori di un articolo su Nature17 chiedendo "Vaccini autodisseminanti per sopprimere le zoonosi", ha detto un giornalista del New Scientist, "Prevenire è meglio che curare, quindi dovremmo iniziare a utilizzare tecniche genetiche per impedire che pericolose malattie animali si trasmettano all'uomo".18

Alcuni scienziati lo sono pubblicamente19 chiedendo vaccini auto-diffondenti per diffondere vaccinazioni per malattie infettive che iniziano negli animali selvatici e possono fare il salto agli esseri umani. Citano malattie come SARS, MERS e COVID-19.20 Questo programma di vaccinazione sarebbe apparentemente un approccio complementare per ridurre o eliminare la prevalenza dell'agente infettivo all'interno delle comunità della fauna selvatica.

Per rendere il caso, citano l'esempio dei programmi di vaccinazione contro la rabbia che hanno ridotto significativamente la trasmissione della rabbia negli Stati Uniti e in Europa e li confrontano con il modo in cui la rabbia continua a colpire le persone che vivono in Africa e in Asia, dove il costo della vaccinazione dei carnivori selvatici impedisce i paesi dal raggiungimento di un livello sufficiente di immunità.

Apparentemente, la soluzione è creare un vaccino auto-diffondente che si basi su un cambiamento radicale nello sviluppo e nella produzione. L'idea è di inserire un piccolo pezzo di materiale genetico in un altro virus che si diffonde già all'interno della comunità animale, immunizzando così gli animali che acquisiscono il nuovo virus.

La tecnologia per ottenere questo risultato è stata utilizzata in prove sul campo su conigli selvatici per proteggerli da una febbre emorragica virale. I ricercatori stanno ora studiando prototipi per il virus Ebola e Lassa.

L'approccio alle pubbliche relazioni richiede un grammo di prevenzione,21 valutandolo rispetto ai costi correnti per trovare una cura per COVID-19. Tuttavia, protocolli di trattamento efficaci in termini di costi per COVID-19 esistono già. Il problema è che lo sono così conveniente per le aziende farmaceutiche per generare entrate sufficienti utilizzandoli.

Pezzi di opinione22 iniziare pubblicizzando l'efficacia degli attuali programmi di vaccinazione contro il vaiolo, la rosolia, il tetano e il morbillo. Quello che non menzionano è che quei programmi di vaccinazione sono molto diversi dagli esperimenti genetici proposti. L'idea è di:23

“… Reprimere la diffusione dell'HIV e di altre malattie contagiose e immunizzare le persone che altrimenti non sarebbero protette. Inoltre, la strategia sarebbe più economica che vaccinare tutti a mano ".

Il virus del vaccino a diffusione automatica è una bomba a orologeria

Dovresti sapere che c'è uno svantaggio in questi tipi di vaccini. Il vaccino vivo può mutare per tornare alla forma virulenta, il che aumenta il rischio della malattia per la quale il vaccino è stato sviluppato. Questo è successo con il vaccino antipolio orale.24

Sebbene non sia stato intenzionalmente progettato per trasmettere virus della polio derivati ​​dal vaccino, esiste una versione del vaccino antipolio orale che si diffonde brevemente ad altre persone. Il ceppo di poliomielite che era stato eradicato in natura potrebbe essere mutato e tornare alla sua forma virulenta.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità ha successivamente cambiato il vaccino antipolio orale,25 ma ha anche minimizzato i problemi legati alla circolazione del poliovirus derivato dal vaccino26 dicendo che il ceppo potrebbe essere rapidamente fermato immunizzando "ogni bambino più volte con il vaccino orale per fermare la trasmissione della poliomielite, indipendentemente dall'origine del virus".27

Dal momento che in alcuni paesi stanno ancora utilizzando il vaccino antipolio orale, oggi il numero di infezioni da polio derivate dal vaccino supera di gran lunga il numero di casi naturali. Nel 2020 entro la fine di ottobre c'erano stati 200 casi di polio selvaggia e 600 casi derivati ​​da vaccini, secondo un rapporto NPR.28

Con i vaccini auto-diffondenti, la possibilità che un vaccino trasmissibile progettato intenzionalmente torni alla forma più virulenta è maggiore rispetto ai vaccini normali poiché c'è la possibilità di replicarsi più volte prima di morire. Gli scienziati ritengono che alterare il vaccino trasmissibile per renderlo più debole potrebbe non eradicare la malattia, ma potrebbe ridurre il rischio che il virus si ripresenti e richiederebbe meno persone da vaccinare direttamente.29

Nuismer postula che l'uso di virus benigni per trasportare il materiale genetico possa rivelarsi efficace. Per esempio, citomegalovirus (CMV), che è comune negli esseri umani e nei mammiferi, spesso non crea sintomi. Se il materiale genetico venisse iniettato nel CMV, il vaccino perderebbe efficacia solo se il CMV tornasse.

Tuttavia, poiché il CMV si diffonde facilmente e fino all'80% degli adulti negli Stati Uniti è stato infettato all'età di 40 anni, utilizzarlo come vettore potrebbe non funzionare. I ricercatori stanno anche studiando un vaccino trasmissibile per l'HIV destinato a persone infette. Il "vaccino" agirebbe come un parassita per competere con le risorse all'interno di una cellula infetta.

La speranza è che queste particelle interferenti terapeutiche (TIP) abbassino il livello di virus circolanti, impediscano la diffusione dell'HIV e rallentino la progressione verso l'AIDS conclamato. Eppure anche i ricercatori che stanno tentando di sviluppare un tale vaccino hanno riconosciuto che ci sono possibili aberrazioni mostruose.30

Ad esempio, poiché il TIP può replicarsi, può anche evolversi. Questo è un altro modo per dire che può sviluppare una variante mutante che potrebbe diventare incontrollabile. Se il TIP dovesse tornare all'HIV, i ricercatori pensano che infetterebbe semplicemente la persona che era già portatrice del virus.

Tuttavia, poiché il TIP è trasmissibile, può diffondersi a persone senza HIV. Nello sviluppo iniziale, il TIP non può replicarsi nel corpo senza HIV. Tuttavia, dopo diverse generazioni di replicazione e possibile regressione, vale la pena correre questo rischio?

Gli scienziati ignorano palesemente il consenso informato

Mettendo da parte i rischi per la salute, è importante notare che scienziati ed esperti che propongono l'uso di vaccini trasmissibili ignorano palesemente il tuo diritto a consenso informato. Questa è una legge federale,31 che dice che hai il diritto di ricevere informazioni sul trattamento che stai subendo in modo da poter prendere una decisione ben informata sulle tue cure mediche.

I medici sono vincolati dall'obbligo etico e legale di divulgare i rischi e i benefici dei trattamenti medici prima di riceverli. Per soddisfare lo standard legale, ogni persona negli Stati Uniti, e di fatto nel mondo, dovrebbe fornire il consenso informato prima che un vaccino trasmissibile venga rilasciato in natura.

Questo tipo di sfacciato disprezzo per i tuoi diritti civili ha sollevato la sua brutta testa test umani per il vaccino COVID. Considerando la velocità senza precedenti32 in cui i vaccini sono stati sviluppati e rilasciati, non è possibile fornire ai partecipanti agli studi, oa coloro che assumono il vaccino, un elenco completo dei potenziali rischi.

Una di quelle preoccupazioni significative di cui sono consapevoli ricercatori e medici è miglioramento dipendente dagli anticorpi (ADE). Chiunque riceva questa procedura genetica sperimentale vorrebbe essere informato del potenziale di peggioramento della stessa malattia che sta cercando di evitare.

Nonostante la forte raccomandazione dei ricercatori nell'ottobre 2020 che questo rischio dovrebbe essere "divulgato in modo visibile e indipendente",33 non faceva parte della divulgazione del consenso informato. I ricercatori dell'International Journal of Clinical Practice hanno scritto:34

"Questo rischio [ADE] è sufficientemente oscurato nei protocolli degli studi clinici e nei moduli di consenso per gli studi sul vaccino COVID-19 in corso che è improbabile che si verifichi un'adeguata comprensione da parte del paziente di questo rischio, ovviando al consenso veramente informato da parte dei soggetti in questi studi".

Siamo su un pendio scivoloso. A meno che ricercatori, aziende farmaceutiche e agenzie governative non siano ritenuti responsabili e controllati da vicino, continueremo a perdere sempre più i nostri diritti civili fino a quando non saranno completamente erosi.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
12 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Corona Coronata

Ma come dovrebbe funzionare (postulati di Koch)?

Wisenox

L'ingrediente del vaccino SM102 è probabilmente un lipide modellato da un tensioattivo. Forse sfingomielina modellata da Triton X-102 (SM102).

Wisenox

Ci sono 2 siti attivi, S1 e S2, sulle proteine ​​di picco del vaccino. Probabilmente assomigliano al virus dell'encefalite equina venezuelana. Il sito di fusione richiede colesterolo e sfingolipidi, da qui la necessità di SM102. Il sito S1 è suscettibile alle proteasi e le serina proteasi si adatterebbero. Il fattore IX, il fattore x-mas, può essere di interesse. La terapia a breve termine può essere trovata esaminando inibitori della serina sicuri, plasma fresco congelato e agenti che contrastano la tossicità di Triton X-102. Questa è solo la mia opinione.

kiwi

nessun virus isolato è stato identificato o fornito, hanno un computer simulato
sequenza genica di quello che POTREBBE essere il virus, ma nessun vero virus isolato purificato
quindi non c'è covid è una truffa

kiwi

sm102 contiene il 90% di cloroformio, l'altro 10% non è menzionato, il cloroformio è altamente
solvente industriale tossico perché l'altro ingrediente non è menzionato? poi ci sono i rapporti
di ossido di grafene, un'altra sostanza altamente tossica, hai l'mRNA artificiale
grazie ma penso che passerò

Anne

Se la buona salute umana fosse davvero una preoccupazione per scienziati pazzi, tecnocrati e burocrati. Penso che lavorerebbero tutti per abolire le cose che hanno contribuito alla malattia, alle malattie e alla sofferenza umana. Come gli alimenti OGM, le tossine negli alimenti, i vaccini, i farmaci tossici, l'aria, le scorte d'acqua, i prodotti di bellezza personali, i laghi, gli oceani, i fiumi, le insenature, i laghi, ovunque e tutto ciò che tocca le nostre vite. Finché le questioni di cui sopra vengono ignorate dalla classe dirigente che avrebbe potuto da tempo porre fine o prevenire le varie forme di inquinamento e minacce per la salute in cui ci troviamo a vivere, compresi i campi elettromagnetici. No... Per saperne di più »

trackback

[…] Tecnocrazia – Scienziati tecnocrati stanno lavorando su vaccini che si auto-diffondono […]

Tim

Oh! Il nervosismo e l'ignoranza di queste false autorità farisiache. La loro è “…una casa di desolazione…”, e “…guai a loro…” perché non conoscono la Verità. Insegnano l'errore e praticano la stregoneria. La “scienza” dell'inganno. EgoMatrix – Il mondo delle bugie. Non creazione divina.

Cristo è la verità
La verità ci rende liberi (non la religione).

bizarro_world-baseball.jpg
kiwi

si stava divertendo fino a quando non hanno comprato le persone di ebil natsee che sputano smentite ww2
la propaganda dovrebbe lasciare in pace questi soggetti, si fanno solo sembrare stupidi

Patricia

Il link alla "storia completa" va a Mercola.com... era questo che intendevi?