Robert F. Kennedy Jr., 120 Altro Vaccinazioni esplosive a Statehouse

Wikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
Sì, è che Robert F. Kennedy, Jr., figlio del defunto Robert "Bobby" Kennedy, che guida il movimento nazionale anti-vaccino. Big Tech censura regolarmente lui, i suoi seguaci e chiunque scriva in modo critico sui vaccini. ⁃ TN Editor

Cara Hathaway ha lasciato il suo lavoro come logopedista perché ha detto che non poteva lavorare in un ospedale e parlare contro i produttori di vaccini che ritiene stiano facendo più male che bene.

Una brutta reazione al vaccino contro il papilomavirus umano e un aborto spontaneo dopo che è stata vaccinata per l'influenza ha motivato Hathaway a saperne di più su quello che è diventato un acceso dibattito nazionale sulla necessità di vaccinazioni per i bambini delle scuole e gli adulti in alcuni luoghi di lavoro.

Gli esperti di sanità pubblica e i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie sono chiari: i vaccini sono sicuri ed efficaci. Tuttavia, i timori di effetti collaterali e malattie croniche hanno alimentato un movimento vocale anti-vaccinazione che è arrivato alla Ohio Statehouse mercoledì.

A proposito degli attivisti di 120, molti dei quali vestiti di rosso, hanno ascoltato nell'atrio mentre un gruppo di relatori descriveva i modi in cui credono che i regolatori e le aziende farmaceutiche nascondano la verità sul danno causato dai vaccini.

Il protagonista dell'evento anti-vaccino era Robert F. Kennedy Jr., fondatore di Children's Health Defense, che è diventato il volto di celebrità del movimento nazionale anti-vaccino.

"Abbiamo il programma di vaccini più aggressivo al mondo e abbiamo i bambini più malati nei paesi sviluppati", ha detto Kennedy durante l'evento, castigando compagnie farmaceutiche, autorità di regolamentazione e legislatori.

Il rappresentante Ron Hood, R-Ashville, sta sponsorizzando un disegno di legge che impedirebbe ai datori di lavoro di intraprendere azioni avverse contro i lavoratori che rifiutano di essere vaccinati per motivi medici o "ragioni di coscienza", comprese le credenze religiose.

Proposte simili mirate contro i vaccini antinfluenzali sono svanite in commissione nelle precedenti sessioni dell'Assemblea Generale.

Ascolta l'ultimo podcast politico del Buckeye Forum:

L'Ohio Hospital Association è "preoccupato che questa legislazione minacci la salute e la sicurezza dei pazienti, dei dipendenti e della comunità", ha dichiarato John Palmer, portavoce dell'organizzazione, in una e-mail.

L'American Medical Association all'inizio di questo mese ha adottato una politica per ampliare la propria politica a sostegno della regolamentazione e delle politiche per incentivare gli Stati a eliminare le esenzioni non mediche dalle vaccinazioni pediatriche obbligatorie.

I sostenitori hanno lodato il disegno di legge di Hood e si sono pronunciati contro un emendamento nella versione del Senato del bilancio statale che avrebbe rimosso un'esenzione religiosa e filosofica per le vaccinazioni di bambini nelle scuole private.

Il presidente del Senato Larry Obhof, R-Medina, ha affermato di non aver approfondito la politica di vaccinazione, ma è disposto a discuterne con la leadership della Camera e il governatore repubblicano Mike DeWine.

"Se sei un istituto privato, hai anche il diritto di decidere quali sono le regole per frequentare tali istituti", ha detto Obhof della disposizione di bilancio relativa alle scuole private.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite
2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti