"Diritto alla città" è vicino al raggiungimento dello status di "Diritto umano"

Francoforte GermaniaWikipedia Commons
Per favore, condividi questa storia!

L'élite globale conta sul fatto che le città globali sostituiscano lo stato nazionale e diventino i principali elementi costitutivi della società globale. È stata la nuova agenda urbana delle Nazioni Unite che ha sancito il concetto di "diritto alla città".  Editor TN

È stato rilanciato un database globale per tracciare come le autorità locali stanno implementando il "diritto alla città", un concetto che ha ottenuto il riconoscimento internazionale durante il periodo precedente allo scorso anno Habitat III conferenza sulle città sostenibili.

Osservatorio delle città inclusive, un progetto guidato dalle città e dai governi locali globali (UCLG) rete, è stato rivivere mettere in evidenza lezioni e strategie che possano dare forma al governo municipale.

proprio in città è l'idea che gli ambienti urbani dovrebbero essere inclusivi e privi di discriminazioni e che i servizi pubblici e gli investimenti dovrebbero andare a beneficio di tutti i residenti. Mentre il diritto alla città non è di per sé un diritto umano, i sostenitori lo descrivono come una sintesi dei diritti umani.

L'ambizioso concetto è sancito dalla strategia della Nuova agenda urbana adottata dai governi nazionali in ottobre. Leggi altre strategie di implementazione per saperne di più, clicca qui.

L'osservatorio inizialmente ha debuttato in 2011. Con il rilancio, UCLG intende aggiornare e aggiornare i contenuti dell'iniziativa e raggiungere un pubblico più ampio con il suo messaggio. Il nuovo obiettivo sarà quello di difendere il diritto alla città diffondendo maggiori informazioni al riguardo.

"L'obiettivo di questo osservatorio è identificare e analizzare le esperienze che possono fornire spunti per ispirare altre città nella progettazione e nell'attuazione del Diritto alla città", secondo un dichiarazione.

La natura fluida del diritto al concetto di città ha reso complessa la traduzione in politiche e programmi specifici. Utilmente, quindi, l'osservatorio presenta attualmente casi studio 68 di tale implementazione, provenienti da cinque continenti. Queste vanno dalle iniziative in materia di diritti umani, giustizia e antidiscriminazione a quelle incentrate sullo sviluppo della comunità, sull'eradicazione della povertà e sui servizi pubblici.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti