I poliziotti robot sono il futuro di una polizia efficiente e senza pregiudizi?

Per favore, condividi questa storia!
Le auto della polizia autonome sarebbero certamente efficienti, ma non avrebbero capacità di ampia consapevolezza della situazione, compassione o giudizio. Tuttavia, sarebbe un sogno da tecnocrate avere poliziotti robot ovunque e lasciare gli umani fuori da esso. ⁃ TN Editor

L'era della polizia che si nasconde dietro i cespugli e cattura i conducenti che superano le 30 miglia all'ora potrebbe volgere al termine. Tra anni, forse decenni, il giovane ufficiale con una quota potrebbe essere sostituito da un'auto della polizia robotica.

Insensibile alle scuse e invulnerabile al flirt, il robot farà lampeggiare le sue luci per fermarti. Scansionerà la tua patente di guida, deciderà se emettere un avviso o un biglietto e ti informerà della sua decisione prima di lasciarti partire.

Il concetto è delineato in un deposito di brevetto Ford per un'auto della polizia a guida autonoma in grado di utilizzare l'intelligenza artificiale "per trovare buoni nascondigli per catturare i trasgressori delle leggi sul traffico". Un passeggero umano opzionale può ignorare le impostazioni che impediscono all'auto di infrangere le leggi sul traffico stessa.

Non è chiaro fino a che punto l'idea sia in fase di sviluppo, ma esperti e responsabili politici sono alle prese il concetto che è stato tranquillamente depositato presso l'Ufficio brevetti e marchi degli Stati Uniti più di un anno fa prima di attirare recentemente l'attenzione diffusa dopo che un blogger lo ha notato.

La messa in onda pubblica dell'idea arriva quando la tecnologia a guida autonoma fa il suo passo, passando dai test a una distribuzione più ampia per l'uso quotidiano.

Uber ha inviato auto senza conducente in città come Pittsburgh, con oltre 2 milioni di miglia percorse. Waymo, una società di auto a guida autonoma di proprietà della società madre di Google, ha 4 milioni di miglia di prova e prevede di avviare il proprio servizio di taxi per auto a Phoenix quest'anno. Sta acquistando migliaia di minivan Chrysler Fiat a guida autonoma per una rapida espansione negli Stati Uniti.

Molte aziende si sono unite alla corsa. Tesla e Mercedes-Benz stanno svelando auto parzialmente a guida autonoma e General Motors prevede di rilasciare un'auto completamente autonoma senza volante il prossimo anno.

Ford, il depositario di brevetti della polizia robotica, ha investito l'anno scorso 1 miliardo di dollari nell'azienda Argo AI per sviluppare la tecnologia di guida autonoma come parte di un piano quinquennale per rendere disponibili migliaia di veicoli per i servizi di car sharing e ride-hailing.

In questo momento, le case automobilistiche a guida autonoma hanno una mano abbastanza libera. Le leggi statali creano un mosaico di regole, ma potrebbero presto essere spazzate via da una regolamentazione federale. I legislatori del Congresso stanno discutendo progetti di legge che autorizzerebbero espressamente i veicoli e darebbero alla National Highway Traffic Safety Administration potere normativo su design e sicurezza. Per ora, la guida volontaria NHTSA cerca di promuovere sia l'innovazione che la sicurezza.

Ford ha rifiutato di commentare l'auto della polizia oltre a una dichiarazione di Alan Hall, responsabile delle comunicazioni per i veicoli autonomi ed elettrici, che ha dichiarato: “Presentiamo brevetti su idee innovative come un normale corso degli affari. Le domande di brevetto hanno lo scopo di proteggere nuove idee ma non sono necessariamente un'indicazione di nuovi piani aziendali o di prodotto. "

Tra i progressi tecnologici, tuttavia, alcuni esperti ritengono che l'adozione del concetto nel mondo reale sia quasi inevitabile.

“Non è difficile immaginare una presenza di polizia autonoma e ampiamente distribuita. Dobbiamo chiederci: vogliamo vivere in un mondo ricoperto di auto della polizia autonome? " ha chiesto Ed Walters, che insegna alla facoltà di giurisprudenza della Georgetown University e alla Cornell Tech.

Perché temere il robocop?

Le preoccupazioni per la privacy, l'incertezza sull'effetto dell'automazione sui lavori della polizia e il dubbio sulle prestazioni dei robot sono tra le maggiori questioni sollevate dalle persone che hanno una visione oscura dell'auto della polizia concettuale.

Gli scettici includono Rep. Val Demings, D-Fla., Un ex capo del dipartimento di polizia di Orlando e uno dei pochi ex agenti delle forze dell'ordine in servizio al Congresso.

"Uno dei più grandi doni di un agente delle forze dell'ordine è la sua capacità di usare la discrezione", ha detto Demings. "L'automazione ha il suo posto, ma non potrebbe mai sostituire la saggezza, il coraggio e la compassione che si trovano nel cuore e nell'anima di un ufficiale."

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Mary Ann Jachna

Tutto quello che devono fare è spegnere la solita sirena e farla suonare lo Star Spangle Banner e tutte le creature si abbasserebbero in ginocchio. 😉