Gli Stati rossi adottano silenziosamente il passaporto nazionale per i vaccini

Per favore, condividi questa storia!
Mentre la guerra che tutto distrae infuria in Ucraina, i tecnocrati a casa si intrufolano in un sistema di passaporti nazionali per i vaccini con la falsa carota che "avere accesso digitale alle cartelle cliniche personali autorizza l'individuo".

È vero il polo opposto. I raccoglitori di dati sono autorizzati mentre coloro da cui vengono estratti i dati vengono tracciati, analizzati e manipolati.

Probabilmente non sono le legislature statali a farlo entrare, ma piuttosto i governatori statali e i rispettivi dipartimenti sanitari. ⁃ Editore TN

EAnche se la variante omicron allenta la sua presa sul mondo, le destinazioni continuano a richiedere ai viaggiatori di mostrare la prova della vaccinazione. E, sempre più, una tessera di vaccinazione CDC cartacea non la sta tagliando.

Sebbene il governo degli Stati Uniti non abbia rilasciato un pass per il vaccino digitale federale, è comunque emerso uno standard nazionale. Ad oggi, 21 stati, il Distretto di Columbia e Porto Rico offrono l'accessibilità al Tessera sanitaria SMART, una prova digitale verificabile di vaccinazione sviluppata attraverso il Iniziativa per le credenziali di vaccinazione (VCI), una coalizione globale di parti interessate pubbliche e private tra cui Microsoft, Salesforce, Oracle, la Mayo Clinic e altri pesi massimi della salute e della tecnologia.

E molto presto, almeno altri quattro stati lanceranno l'accesso alle tessere sanitarie SMART. "Abbiamo assistito a un notevole aumento negli stati che hanno ufficialmente lanciato portali pubblici in cui le persone possono ottenere credenziali di vaccinazione verificabili sotto forma di tessere sanitarie SMART con un codice QR", afferma il dott. Brian Anderson, co-fondatore di VCI e capo medico di salute digitale presso MITRA.

Negli Stati Uniti c'è già un'impressionante disponibilità di tessere sanitarie SMART. Più di 200 milioni di americani possono ora scaricare, stampare o archiviare i loro record di vaccinazione come codice QR. Quando viene visualizzato il codice QR, sono visibili solo il nome della persona, la data di nascita e le informazioni sulla vaccinazione. Non vengono condivise altre informazioni mediche o dati personali. Questo codice è anche firmato digitalmente per garantire che la carta sia stata emessa da una posizione verificata e per prevenire falsificazioni.

Le tessere sanitarie SMART facilitano il viaggio

Per gli individui, i vantaggi di avere accesso al record personale del vaccino digitale sono tripli. Innanzitutto, è un enorme vantaggio per viaggiare negli Stati Uniti e all'estero.

Molte attrazioni culturali al chiuso e luoghi di spettacolo negli Stati Uniti richiedono una prova di vaccinazione. "Riteniamo che dia tranquillità alle persone quando è improbabile che le persone intorno a loro siano contagiose", afferma Gus Warren, CEO di legare, un'app di verifica sanitaria che consente alle sedi di verificare lo stato di vaccinazione degli avventori.

L'elenco crescente di clienti di Bindle comprende più di 30 stati, dalle roccaforti blu come California e New York alle magre rosse come Texas, Florida, Arkansas, Missouri e Georgia. Al Kennedy Center di Washington, DC, ad esempio, c'è una corsia Bindle che offre un'efficienza simile a un passaggio rapido nella scansione dei codici QR da una serie di piattaforme di verifica dei vaccini utilizzate in tutto il mondo.

"La SMART Health Card è uno sviluppo così importante e la Vaccine Credential Initiative è stata fenomenale nel diffonderlo", afferma Warren, osservando che mentre Bindle riconosce diversi standard interoperabili, la SMART Health Card è emersa come la più importante. "Assolutamente, è diventato lo standard negli Stati Uniti e nel Nord America."

"E a livello internazionale, continuiamo a vedere un intenso interesse per un approccio internazionale coordinato", afferma Anderson. “E questo non è affatto diminuito. Penso proprio il contrario".

Ad esempio: ogni provincia canadese ha ora adottato la verifica SMART Health Card, così come Aruba, Isole Cayman, Singapore e Giappone. E in Africa, la SMART Health Card è stata lanciata in Kenya e Ruanda, solo il primo dei 32 paesi africani dell'alleanza "Smart Africa" ​​ad adottare un approccio digital-first alle cartelle cliniche.

Il caso degli Stati rossi

Il secondo argomento per l'adozione di un sistema di verifica del vaccino digitale è quello che influenza i governatori dello stato rosso: avere accesso digitale alle cartelle cliniche personali dà potere all'individuo.

Più di una dozzina di stati hanno lanciato i propri portali basati su SMART Health Card. Almeno altri sette, tra cui Arizona, Mississippi e West Virginia, si sono rivolti a terzi, MyIRMobile, per il rilascio di tessere sanitarie SMART. Il Minnesota ha scelto etichettare, un'altra opzione di terze parti.

La maggior parte degli stati di destra che offrono tessere sanitarie SMART lo fanno in silenzio, senza alcun clamore. Ma la grande Carolina del Sud rossa prevede di lanciare un portale per le tessere sanitarie SMART entro la fine di marzo, rapporti Politico.

"Questo non è un passaporto", ha detto il direttore delle vaccinazioni della Carolina del Sud Politico. "Questa è essenzialmente una tessera Covid che le persone ottengono a loro piacimento perché è il loro record".

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

20 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
coronistan.blogspot.com

QUESTO DEVE ESSERE INVERTITO A QUALSIASI PREZZO.

Rex Ovest

Ragazzo, è tutto ciò di cui abbiamo bisogno di più perdere la privacy.

Steve Prewitt

“Questo non è un passaporto” … hanno dimenticato la parola “ancora” alla fine di quella frase. Un classico esempio di “Globalismo strisciante”. Prevedo che entro il 2030 o forse prima non ti sarà permesso soffiarti il ​​naso senza tessera sanitaria.

Nikki

Scoraggiante

Kat

"... quando è improbabile che le persone intorno a loro siano contagiose", PERCHÉ la gente pensa che questo si applichi ai vaccinati???? Le pubbliche relazioni su questo pezzo di spazzatura completa sono state lo zoccolo duro per qualcosa che semplicemente non è vero!

Kat

Questa è una sciocchezza totale per il più grande esperimento umano al mondo per un virus, è stata una bufala fin dall'inizio!
Dì semplicemente di no!

Lorena

Questa non è una tessera sanitaria è una tessera CONTROL.

Zzyzx 686

Di preciso!

Vicki Zaccardo

Non posso dire quello che voglio veramente dire. Sono sicuro che l'immaginazione sarà sufficiente. Vivendo entro 2 ore da una città più grande (che è totalmente sotto ICLEI) ho già rinunciato a 2 posti in cui mi piacerebbe portare mia nipote. Non richiedono ancora vaccini, ma richiedono maschere (i loro animali risultano positivi). Caro Signore, la follia e la stupidità sono oltre l'aldilà e sono sicuro che parte di essa può essere attribuita al deterioramento della salute mentale di coloro che sono già stati colpiti. C'è un evento che mi piacerebbe... Per saperne di più »

[…] Leggi di più: Gli Stati rossi adottano silenziosamente il passaporto nazionale per i vaccini […]

[…] Gli Stati rossi adottano silenziosamente il passaporto nazionale per i vaccini […]

[…] Gli Stati rossi adottano silenziosamente il passaporto nazionale per i vaccini […]

[…] Les États rouges adottando discrètement le passeport national des vaccins […]

[…] che "L'accesso digitale alle cartelle cliniche personali dà potere all'individuo", scrive Patrick Wood, caporedattore di Technocracy.news ed esperto di tecnocrazia globale e privacy […]

[…] che "L'accesso digitale alle cartelle cliniche personali dà potere all'individuo", scrive Patrick Wood, caporedattore di Technocracy.news ed esperto di tecnocrazia globale e privacy […]

[…] mrkvom da 'Digitalni pristup osobnim zdravstvenim kartonima osnažuje pojedinca'”, piše Patrick Wood , glavni urednik Technocracy.news i stručnjak za globalnu tehnokraciju i pitanja […]

Cleri30

Devono non aver visto l'ultimo studio indipendente dalla Svizzera, i risultati di DNA alterato e causa di epatite autoimmune.

[…] Gli Stati rossi adottano silenziosamente il passaporto nazionale per i vaccini […]

[…] che 'L'accesso digitale alle cartelle cliniche personali dà potere all'individuo'", scrive Patrick Wood, caporedattore di Technocracy.news ed esperto di tecnocrazia globale e privacy […]

[…] passaporto” — implementato (5) in circa metà del paese fino ad ora, compresi gli stati rossi che in precedenza avevano aderito a parole per vietare il vaccino […]