Reckless: i blocchi danneggiano i bambini

Wikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
Gli psichiatri stanno segnalando il grave danno arrecato ai bambini a causa dei blocchi in caso di pandemia. È giustamente caratterizzato come "una bomba a orologeria per la salute mentale". Disturbi alimentari, DOC, ansia, depressione, autolesionismo e suicidio sono alle stelle tra le popolazioni giovanili. ⁃ TN Editor

Uno psichiatra londinese ha affermato di non avere dubbi sul fatto che il blocco del coronavirus abbia portato a un aumento dei rinvii per la salute mentale per i bambini, affermando che la cifra è "schizzata alle stelle".

Il dottor Omer Moghraby ha descritto di aver assistito a un aumento dei bambini che si sono tagliati o hanno assunto overdose nei reparti di pronto soccorso. Ha visto altri bambini soffrire di disturbi alimentari, perdere una quantità di peso così drastica che i medici stanno combattendo per salvare le loro vite.

“La chiusura delle scuole, la mancanza di contatti con gli amici e l'interruzione di tutte le attività sportive stanno avendo un effetto particolarmente dannoso sui bambini.

"Si può solo dire che il fattore principale in tutto questo è la pandemia: la mancanza di attività, la mancanza di istruzione, la mancanza di opportunità per questi giovani e probabilmente un deterioramento del benessere dei loro genitori che non sono in grado di farcela", il bambino psichiatra detto Sky News giovedì.

Il dottor Moghraby non è l'unico operatore sanitario nelle ultime settimane a esprimere la sua preoccupazione per la crescente crisi sanitaria tra i giovani.

All'inizio di febbraio, il dott. John Wright della Bradford Royal Infirmary ha scritto per la BBC che prima della pandemia, lui ei suoi colleghi avrebbero visto i bambini in crisi di salute mentale arrivare al pronto soccorso una o due volte alla settimana, ma da quando il blocco era diventato un evento più frequente. L'autolesionismo, più comunemente riscontrato negli adolescenti, sta iniziando a essere osservato anche nei bambini più piccoli, ha detto.

“Dall'estate è stato più come una o due volte al giorno. Alcuni di appena 10 anni si sono tagliati, hanno assunto overdose o hanno cercato di asfissiarsi. C'era persino un bambino di otto anni ", ha scritto il dottor Wright.

Il medico ha riferito che altri medici provenienti da ogni angolo del Regno Unito avevano notato un fenomeno simile.

Gli esperti avevano avvertito dopo che il primo ministro Boris Johnson ha annunciato il terzo blocco che "la pandemia ha creato una bomba a orologeria per la salute mentale" nei giovani, che si trovano sotto chiave per un periodo così lungo della loro giovane vita.

Elizabeth O'Shea, specialista in comportamento infantile continua che "il problema più grande è l'impatto sulla salute mentale, penso che quello che sappiamo nel settore genitoriale è che avremo tre problemi principali: depressione, ansia e disturbo ossessivo compulsivo, disturbo ossessivo-compulsivo".

La sig.ra O'Shea ha aggiunto che era “vitale” per i bambini giocare e fare esercizio all'aperto. Tuttavia, il gruppo di campagna Play Outside ha affermato che regole di blocco poco chiare hanno portato la polizia a ordinare ai bambini di non giocare tra loro nei parchi o ad andarsene.

Il problema era evidenziato questa settimana, quando due fratelli, di otto e sei anni, sono stati presumibilmente comandati dalla polizia di Londra di lasciare il parco perché erano in violazione del blocco e gli è stato detto di giocare nel loro giardino, nonostante non ne avessero uno perché vivevano in un appartamento.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

3 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
CATRYNA WHITE

Se le persone facessero le proprie chiamate di giudizio invece di ascoltare coloro che cercano di controllarle, non soffrirebbero così tanto e questo include i loro figli. Liberati dalle sciocchezze e trova altri che hanno menti simili e riunisciti come facevi prima che iniziassero le stupide bugie COVID.