Ricetta per lo stufato tossico del COVID: distintivi, pistole, campi di quarantena

Campo FEMA, Fairbanks, Alaska
Per favore, condividi questa storia!

I governi sono sempre più rivolti contro i loro cittadini, ma da chi? Gli unici possibili perpetratori sono i tecnocrati globali che sono intenti a capovolgere l'intero pianeta nella tecnocrazia, nota anche come dittatura scientifica. La pentola a pressione della tirannia alla fine costringerà a una vera e propria ribellione. Editor TN

STORIA IN BREVE

> Secondo il presidente Biden, "un inverno di morte" attende chiunque rifiuti il ​​vaccino sperimentale COVID. Se vogliamo basarci sulla scienza e sui dati reali, l'avvertimento emesso da Biden avrebbe dovuto essere rivolto ai vaccinati, perché tutto indica che il doppio e il triplo jabbed sono a maggior rischio di infezione, soprattutto con la variante Omicron

> Uno dei motivi è che il vaccino COVID riprogramma il tuo sistema immunitario innato e adattivo, causando un impoverimento immunitario. I dati mostrano anche che più una popolazione è pesantemente "vaccinata", maggiore è il tasso di casi

> Come previsto, ci stiamo rapidamente avvicinando a un momento in cui i non vaccinati potrebbero essere imprigionati solo per il loro rifiuto di un'iniezione sperimentale di trasferimento genico

> All'inizio di gennaio 2021 è stato presentato un disegno di legge di New York (A416) che darebbe al governatore e ai suoi delegati il ​​potere di rimuovere e/o detenere a tempo indeterminato chiunque sia sospettato di essere una minaccia per la salute pubblica. I detenuti verrebbero tenuti in una "struttura medica o altra struttura appropriata" - in altre parole, un campo di prigionia medico - per un massimo di 60 giorni, sebbene un tribunale possa estendere la detenzione con incrementi di 90 giorni, a tempo indeterminato

> In Australia è già in corso l'incarcerazione medica. Chiunque sia entrato in stretto contatto con qualcuno che risulta positivo deve trascorrere 14 giorni nel campo di quarantena, anche se ha tre colpi e risulta negativo al COVID.

Secondo il presidente Biden, "un inverno di morte" attende chiunque rifiuti il ​​vaccino sperimentale COVID che, tra l'altro, ha costantemente dimostrato di fare molto più male che bene.

Una dichiarazione della Casa Bianca del 16 dicembre 2021 recita: "Per i non vaccinati, stiamo assistendo a un inverno di gravi malattie e morte. Per loro stessi, la loro famiglia e l'ospedale presto travolgeranno”. Quella frase esatta è stata ripetuta il giorno successivo dal coordinatore della risposta al COVID-19 Jeff Zients durante una conferenza stampa virtuale.

Contraccolpo sull'insensibilità di Biden

Come riportato da Claire Goforth di MSN,1 la “previsione” non è piaciuta al pubblico. “La maggior parte delle persone lo odia. Sentono che è insensibile e crudele", ha detto Goforth, citando una serie di risposte su Twitter, inclusa una di John D. Davidson:

"Se si volesse far odiare l'amministrazione da metà del paese e resistere ai suoi editti e consigli, sarebbe difficile trovare una strategia migliore di questa".

Un utente di Twitter di nome Martyr Made ha osservato: "Il linguaggio aggressivo di noi/loro in questo messaggio della Casa Bianca è folle".2 Olivia Nuzzi, giornalista di Washington, DC, per il New York Magazine ha twittato: "Per chi è questo? Gli americani non vaccinati non si lasceranno convincere da messaggi come questo".3

Il capo di gabinetto della Casa Bianca Ronald Klain ha difeso Biden dicendo che "abbiamo il dovere di avvertire le persone di cosa devono affrontare se non sono vaccinate".4 Ma dal mio punto di vista, il problema è che continuano a fingere che le bugie siano verità e la verità sia bugie. Tutto è capovolto e molti stanno rifiutando questo messaggio di "inverno di guai" per il semplice fatto che sanno che è vero il contrario.

Se dobbiamo seguire la scienza e i dati reali, l'avvertimento emesso da Biden avrebbe dovuto essere rivolto ai vaccinati, perché tutto indica che il doppio e il triplo jabbed sono a maggior rischio di infezione, specialmente con la variante Omicron.

Uno dei motivi è che il vaccino COVID riprogramma il tuo sistema immunitario innato e adattivo, causando un impoverimento immunitario.5 I dati mostrano anche che più una popolazione è pesantemente "vaccinata", maggiore è il tasso di casi.6 E anche questo non tiene conto del massiccio aumento del rischio di morire per il jab o di diventare permanentemente disabile, come molti milioni di jabbed hanno già sofferto.

L'ex consigliere dell'OMS dice ai vaccinati di mettere in quarantena durante l'inverno

Nell'agosto 2021, la rubrica del Regno Unito ha intervistato il professor Christian Perronne, un esperto francese di malattie infettive, capo della politica sui vaccini di lunga data ed ex vicepresidente del gruppo consultivo europeo dell'Organizzazione mondiale della sanità, che ha emesso l'avvertimento opposto, e probabilmente molto più accurato. :7

“Le persone vaccinate sono a rischio delle nuove varianti… È stato dimostrato in diversi paesi, quindi le persone vaccinate dovrebbero essere messe in quarantena e dovrebbero essere isolate dalla società. Le persone non vaccinate non sono pericolose; le persone vaccinate sono pericolose per gli altri.

È dimostrato in Israele ora. Sono in contatto con molti medici in Israele. Stanno avendo grossi problemi ora; casi gravi negli ospedali sono tra le persone vaccinate. E anche nel Regno Unito, hai avuto un programma di vaccinazione più ampio e ci sono anche problemi”.

Non sorprende che, nonostante le credenziali impeccabili, Peronne sia stato censurato ed evitato per le sue opinioni contrarie sulle contromisure COVID, in particolare sui colpi di trasferimento del gene COVID. Durante la sua intervista, non ha usato mezzi termini, riferendosi alla politica europea COVID-19 come "completamente stupida".

I campi di prigionia per gli Unjabbed sono i prossimi?

Come previsto, ci stiamo rapidamente avvicinando a un momento in cui i non vaccinati potrebbero essere imprigionati solo per il loro rifiuto di un'iniezione sperimentale di trasferimento genico. All'inizio di gennaio 2021 è stato presentato un disegno di legge di New York (A416) che darebbe al governatore e ai suoi delegati il ​​potere di rimuovere e/o detenere a tempo indeterminato chiunque sia sospettato di essere una minaccia per la salute pubblica.

I detenuti sarebbero tenuti in una "struttura medica o altra struttura appropriata" - in altre parole, un campo di prigionia medico - per un massimo di 60 giorni, sebbene un tribunale possa estendere la detenzione con incrementi di 90 giorni, a tempo indeterminato. Come riportato da Reason:8

“Il linguaggio del disegno di legge è notevolmente vago nella definizione dei parametri relativi al tipo di malattia, lasciando al governo un'ampia libertà nel condurre la sua analisi dei rischi … La legislazione è stata originariamente introdotta durante la sessione 2015-16 in risposta al virus Ebola … Sebbene [SARS-CoV- 2] è un virus serio, non è nemmeno Ebola, che porta un tasso medio di mortalità del 50%, con alcuni focolai che raggiungono il 90% ...

[T] la vaghezza del suo approccio offre allo stato una grande discrezione nel rinchiudere le persone che potrebbero avere una sorta di malattia senza nome, così come le persone che hanno semplicemente interagito con qualcuno che potrebbe avere quella malattia.

Il disegno di legge verrà votato al Senato e all'Assemblea di New York durante la prossima sessione legislativa, che inizierà il 5 gennaio 2022.9 Oltre alla detenzione a tempo indeterminato per ragioni mal specificate, il disegno di legge "richiede a un individuo che è stato esposto o infetto da una malattia contagiosa di completare un ciclo di trattamento appropriato e prescritto, farmaci preventivi o vaccinazioni".

In altre parole, questo disegno di legge legalizza la vaccinazione forzata di chiunque sia detenuto per il solo sospetto di essere stato contagiato da qualcosa o di essere stato nelle immediate vicinanze di qualcuno sospettato di essere stato contagiato. Come riportato da Diritti e Libertà:10

“Non c'è alcun riferimento esplicito a quali tipi di malattie contagiose qualificano una persona per essere rimossa dalla vita pubblica, detenuta in una struttura e costretta a cure mediche e vaccinazioni. Chiunque può tecnicamente essere tenuto in isolamento fino a quando non viene ritenuto non contagioso, il che solleverebbe anche dubbi sul fatto che coloro che sono portatori dell'HIV/AIDS possano essere rimessi nella società.

Il disegno di legge ha ricevuto una risposta estremamente negativa sul sito web del Senato di New York.11 I commentatori hanno affermato che "questo è inquietante e costituisce un terribile precedente per la legge futura. Il governatore può sostanzialmente detenere chiunque [a lui/lei] piaccia sulla base di scarse prove.

Questo non è americano. Ricorda l'Unione Sovietica che rinchiudeva gli oppositori politici sulla base del fatto che erano "mentalmente instabili". NON POSSIAMO permettere questo nel nostro stato.' 'Questa è una violazione dei diritti umani fondamentali. Il governo dovrebbe lavorare per le persone, non rinchiuderle senza motivo'”.

L'Australia tra i primi a testare il modello di detenzione medica

Se pensi che essere gettato in un campo di prigionia senza causa o ricorso sia impossibile - dopotutto, questi sono gli Stati Uniti d'America, la terra dei liberi, la patria dei coraggiosi - ripensaci. L'Australia, un'altra stella splendente della democrazia, è ricaduta nel totalitarismo a una velocità che fa girare la testa a tutti.

Il governo australiano è andato avanti a tutta velocità, costruendo un enorme campo di quarantena COVID, completo di recinzioni di filo spinato, guardie e videosorveglianza. Una volta che sei dentro, non puoi semplicemente uscire quando vuoi. Nel video qui sopra, Hayley Hodgson descrive com'era essere detenuta e trasferita in un campo di internamento COVID, anche se non era malata.

La videosorveglianza l'ha messa con un amico che era risultato positivo. Hanno controllato la sua targa per recuperare il suo indirizzo e si sono presentati a casa sua, dicendole che doveva mettersi in quarantena. Anche se sei negativo, devi comunque trascorrere 14 giorni in un campo di quarantena se sei stato in stretto contatto con qualcuno che è risultato positivo. Se rifiuti, vieni comunque multato di $ 5,000 e portato lì con la forza dalla polizia.

"Ti senti come se fossi in prigione... È disumano quello che stanno facendo", lei dice. “Sei così piccolo. Ti sopraffanno. Non sei letteralmente niente. È come, 'Fai quello che diciamo, o... ti rinchiuderemo più a lungo.'”

Se qualcuno può minacciare di prolungare il soggiorno in questo "hotel della salute", con che tipo di medicina abbiamo a che fare? Chiaramente, questo è un modello carcerario, non un modello sanitario. Quando mai sei stato in ospedale e l'infermiera ti dice: "Se non mangi il tuo budino, ti teniamo qui altri tre mesi"?

La vita nello stato di biosicurezza

In base alla descrizione del campo di Hodgson, non ottieni molto in termini di cure mediche. Si rabbrividisce al pensiero di cosa accadrebbe a qualcuno che in realtà ha avuto un caso grave di COVID lì dentro. La polizia munita di tuta ignifuga ti lascerà nella tua stanza e poi non li vedrai più a meno che tu non venga sorpreso a infrangere qualche regola?

Il cibo viene consegnato e lasciato fuori dalla porta una volta al giorno. Ogni stanza ha un ponte di 2×2 metri dove puoi andare, ma se esci dalla tua stanza o da un'area esterna designata senza maschera, vieni multato di $ 5,000. Le è stato anche detto che ulteriori infrazioni avrebbero portato a prolungare la sua permanenza oltre i 14 giorni, anche se non era malata e non c'era motivo di tenerla lì in primo luogo.

"Sei letteralmente trattato come un prigioniero lì dentro", dice. Se hai tre colpi e pensi che questo significhi che non vedrai mai l'interno di una di queste prigioni, ripensaci. Non importa se hai ricevuto un doppio o un triplo jabb.

Se scopri che sei stato in stretto contatto con qualcuno che risulta positivo, vai. E non c'è nessun procedimento legale a cui puoi rivolgerti per chiedere aiuto se non sei d'accordo con il decreto di quarantena. Durante il suo soggiorno, tre adolescenti, tutti risultati negativi al test, sono riusciti a fuggire dal campo. La caccia all'uomo che ne è seguita è un'ulteriore prova che abbiamo a che fare con un modello carcerario e nient'altro.

Gli Stati Uniti hanno centinaia di campi di prigionia già pronti

Mentre l'Australia sta costruendo il suo secondo campo, gli Stati Uniti hanno già 800 campi FEMA pronti per l'azione. Come riportato da AMG News:12

“La FEMA è il braccio esecutivo del prossimo stato di polizia e quindi guiderà tutte le operazioni … I campi hanno tutti strutture ferroviarie e strade che portano da e verso le strutture di detenzione. Molti hanno anche un aeroporto nelle vicinanze.

La maggior parte dei campi può ospitare una popolazione di 20,000 prigionieri. Attualmente, la più grande di queste strutture si trova appena fuori Fairbanks, in Alaska. La struttura dell'Alaska è un'enorme struttura di salute mentale e può ospitare circa 2 milioni di persone”.

L'articolo continua elencando i numerosi ordini esecutivi che possono lavorare insieme per sospendere la Costituzione e il Bill of Rights, consentendo effettivamente al governo di prendere il controllo su tutti gli aspetti della vita, dalla produzione e trasporto di cibo alle comunicazioni e alle funzioni sanitarie.

C'è persino un ordine esecutivo che consente al governo di mobilitare i civili in “brigate di lavoro” per svolgere tutte le funzioni ritenute necessarie, e uno che consente all'Autorità per gli alloggi e le finanze di ricollocare intere comunità. Per trovare il campo FEMA più vicino a te, controlla gli elenchi statali nell'articolo AMG News.13 La maggior parte degli stati ne ha tre o più.

Interpreta la narrativa dei media: vogliono la guerra civile

Se hai prestato attenzione negli ultimi due anni, potresti aver notato che puoi quasi sempre prevedere quale sarà la fase successiva della narrazione. Fanno pubblicità o aprono la strada alla narrativa in evoluzione pubblicando articoli inclinati in una determinata direzione.

Sulla base di titoli recenti, sospetto che "i poteri forti" sperino di incitare una guerra civile. "Consulente della CIA: gli Stati Uniti sono 'più vicini alla guerra civile' di quanto si pensasse possibile", afferma il Daily Mail.14 "Ci stiamo avvicinando alla guerra civile", dichiara un opinionista del New York Times.15 "Gli Stati Uniti sono più vicini alla guerra civile di quanto molti vorrebbero credere, afferma New Book", annuncia The Guardian.16

Secondo la dott.ssa Barbara Walter, una professoressa di scienze politiche che fa parte della Task Force per l'instabilità politica, gli Stati Uniti soddisfano diversi criteri che storicamente sono serviti come indicatori dell'imminente "insurrezione aperta". Nel suo libro, "Come iniziano le guerre civili", scrive:17

“Nessuno vuole credere che la loro amata democrazia sia in declino o sia diretta verso la guerra. Se fossi un analista in un paese straniero che osserva gli eventi in America - allo stesso modo in cui guarderesti gli eventi in Ucraina o in Costa d'Avorio o in Venezuela - analizzeresti una lista di controllo, valutando ciascuna delle condizioni che rendono probabile la guerra civile . E quello che scopriresti è che gli Stati Uniti... sono entrati in un territorio molto pericoloso".

Il governo ha designato il nemico, e siamo noi

Il problema qui è che mentre i politici autoritari continuano a sostenere formalmente la "democrazia", ​​le loro stesse azioni sono tutt'altro. Chi sta minando la democrazia? Se credi alle notizie e ai consiglieri della CIA, sono le persone che vogliono che la Costituzione rimanga in piedi e sia rispettata che sono i nemici della democrazia. Non importa la ginnastica mentale necessaria per arrivare a quella conclusione.

Non è difficile prevedere uno scenario in cui leader autoritari, agendo sulla base di una narrativa falsamente costruita secondo cui una guerra civile è imminente, potrebbero iniziare a radunare i "dissidenti". E questo è in aggiunta alla già esistente, velata minaccia di gettare i non vaccinati in una detenzione a tempo indeterminato.

Sono d'accordo con la valutazione di Walter che siamo in un territorio pericoloso, ma non per le stesse ragioni che suggerisce. Direi anche che quasi tutti i paesi sono una polveriera pronta a esplodere, e per lo stesso motivo: le persone sono tiranneggiate dai loro governi e dalle autorità sanitarie non elette che rivendicano poteri che non hanno legalmente.

Prendi l'Inghilterra, per esempio. L'imprenditore e blogger COVID Steve Kirsch è stato recentemente informato che un membro della campagna per le restrizioni anti-COVID è stato detenuto per 28 giorni ai sensi del Mental Health Act per non aver indossato una maschera a un appuntamento dal dentista.18 Normalmente, è abbastanza difficile far sezionare una persona ai sensi del Mental Health Act, ma non più.

Rifiutarsi di indossare una maschera apparentemente si qualifica come un disturbo di salute mentale acuto che garantisce un soggiorno di un mese in un reparto psichiatrico.

Secondo la donna che ha contattato Kirsch, l'uomo, Charlie Cunningham, è detenuto al Littlemore Mental Hospital di Oxford, "dove viene privato del sonno con il pretesto di volersi suicidare". Ha aggiunto: "Ora sarà detenuto per Natale e Capodanno - [è] molto turbato perché sente di essere stato rapito e trattenuto contro la sua volontà..."

Mentre tutti gli articoli menzionati in precedenza che mettono in guardia dalla guerra civile attribuiscono il declino della democrazia all'amministrazione Trump, difficilmente l'amministrazione Trump può essere incolpata per gli abusi dei diritti civili e le prese di potere che si stanno verificando oggi. È tempo di giudicare ogni albero dai suoi frutti. Detto questo, sapendo che una guerra civile sarebbe utile all'agenda di acquisizione totalitaria, sarebbe saggio assicurarsi che la nostra resistenza rimanga pacifica.

Fonti e riferimenti

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

7 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
sto solo dicendo

Il Club of Rome (fondato da David Rockefeller) che ha già diviso il mondo in 10 regioni afferma: “Il Club of Rome ha suscitato una notevole attenzione pubblica con il primo rapporto al club, The Limits to Growth.[4] Pubblicato nel 1972, le sue simulazioni al computer suggerivano che la crescita economica non poteva continuare indefinitamente a causa dell'esaurimento delle risorse. La crisi petrolifera del 1973 aumentò la preoccupazione dell'opinione pubblica per questo problema. Il rapporto ha continuato a vendere 30 milioni di copie in più di 30 lingue, diventando così il libro sull'ambiente più venduto della storia.[5]” (wiki) Vedi il loro sito web qui: http://clubofrome.org/ “The vision of Il Club di Roma... Per saperne di più »

sto solo dicendo

Potremmo vivere in una crescita zero dal World Economic Forum? Dicono che provenga dalle Tradizioni Doist. https://www.weforum.org/agenda/2015/01/could-we-live-in-a-zero-growth-society/ Che cosa sono le tradizioni Doist? Questa è gente religiosa, loro e ce lo stanno spingendo addosso. E' UNA RELIGIONE CINESE! https://iep.utm.edu/daoism/

[…] >Ricetta per lo stufato tossico del COVID: distintivi, pistole, campi di quarantena – Secondo il finto presidente Biden, “un inverno di morte” attende chiunque rifiuti il ​​vaccino sperimentale COVID che, tra l'altro, ha dimostrato costantemente di fare molto più male che bene. I governi sono sempre più rivolti contro i loro cittadini, ma da chi? Gli unici possibili perpetratori sono i tecnocrati globali che sono intenti a capovolgere l'intero pianeta nella tecnocrazia, nota anche come dittatura scientifica. La pentola a pressione della tirannia alla fine costringerà a una vera e propria ribellione. LEGGI A PROPOSITO QUI […]

coronistan.blogspot.com

QUANDO FINALMENTE LE PERSONE SI SVEGLIERANNO E CAPIRANNO CHE NON ESISTONO VIRUS? — Tutto quello che devi sapere: L'INTERA VIROLOGIA È STATA CONFUTATA! Non c'è nessun virus, nessuna variante/mutazione e non c'è mai stata una pandemia! La Corte Federale di Giustizia (BGH) e l'Alta Corte Regionale (OLG) di Stoccarda hanno fatto la storia del mondo. Qui puoi trovare la decisione del BGH, AZ.: I ZR 62-16 del 1.12.2016 Il BGH e l'Alta Corte Regionale di Stoccarda hanno confutato tutte le accuse sul sospetto "virus del morbillo", l'infezione del morbillo e la vaccinazione contro il morbillo . Ancora di più, è adesso... Per saperne di più »

Tom Bombadillo

Parla per te, non per me.

Tra tre secoli

Lo staff medico della Casa Bianca ha fatto un test a Biden l'altro giorno. Nel prato della Casa Bianca hanno scavato due piccoli buchi e hanno detto a Joe che quello alla tua destra è il tuo culo e quello alla tua sinistra è un buco nel terreno. Poi fecero camminare tre volte Joe intorno ai due buchi. Poi gli chiedono quale buco è il tuo culo e qual è il buco nel terreno? Joe ha indicato quello a destra e ha detto che è il mio culo e l'altro è un buco nel terreno.... Per saperne di più »

Pascal

Sfortunatamente, detto questo, se hanno bisogno di una guerra civile per raggiungere il loro obiettivo secondo la loro agenda, ne scateneranno una, anche falsa bandiera