Coprifuoco del Quebec: Unvaxx è stato bandito dall'acquisto di alcolici, marijuana

Per favore, condividi questa storia!
In Quebec, solo il 15 percento della popolazione non ha ricevuto un vaccino contro il COVID, eppure è accusata di aumentare i tassi di infezione tra i vaccinati. In qualche modo questo sembra logico per i leader di governo che sono intenti a punire gli oppositori. A questo si aggiungono le chiusure di palestre, teatri e bar. Editor TN

Il Quebec ha reintrodotto una notte coprifuoco all'inizio di Capodanno con l'aumento delle infezioni da COVID-19. I ristoranti della provincia canadese offrono solo servizio da asporto, mentre Palestre, bar e cinema sono chiusi da giorni.

Mentre i media e il governo scatenano un altro allarme COVID, il primo ministro del Quebec Francois Legault vuole punire le persone non vaccinate per le crescenti infezioni nonostante l'85% dei residenti nella provincia sia stato vaccinato.

Questa settimana, il primo ministro del Quebec Francois Legault dovrebbe annunciare misure più restrittive nei confronti delle persone non vaccinate, come il divieto di acquistare superalcolici e marijuana.

Martedì scorso, il Diario di Montreal ha riferito che "c'era ancora qualche discussione per mettere a punto l'applicazione del passaporto" agli ingressi o ai registratori di cassa per impedire ai non vaccinati di entrare nei negozi di liquori e cannabis.

I passaporti dei vaccini sono stati richiesti per accedere ad attività non essenziali come teatri, bar e ristoranti, casinò, convegni e conferenze, luoghi di culto e impianti sportivi. Se Legault va avanti con il trasloco, i non vaccinati potranno acquistare solo birra e vino.

"Più e più volte, il governo ha affermato che non intende costringere i funzionari a vaccinarsi", ha affermato il giornale locale. Tuttavia, attraverso modi indiretti, sta trasformando la vita dei non vaccinati in un inferno, con l'obiettivo finale di farli concedere e farsi beccare.

La cosa ironica è che il nuovo requisito del vaccino nei negozi di liquori e cannabis si applicherà solo agli acquirenti non vaccinati ma non ai dipendenti.

Il fatto che le autorità del Quebec stiano usando metodi “totalitari” rendere miserabile la vita delle persone non vaccinate e instillare la paura nella popolazione generale mentre la variante meno grave di Omicron si diffonde in tutto il mondo è a dir poco disgustoso.

Il governo canadese ha persino ammesso di aver lanciato una campagna di operazioni psicologiche contro la propria gente per manipolarli nella conformità al vaccino.

L'uso della paura da parte del governo e dei media aziendali è stato sicuramente eticamente discutibile. Domenica, un convoglio di polizia ha fatto il giro di Montreal con luci lampeggianti e sirene che dicevano alle persone di andare a casa o di essere multate per aver infranto il coprifuoco.

Quello che sta succedendo è una presa di potere pandemica da parte delle élite che usano psicosi di formazione di massa per ipnotizzare la popolazione attraverso la paura facendola diventare loro schiavi sottomessi.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

5 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Freeland_Dave

"Quebec Coprifuoco: Unvaxx'd vietato dall'acquisto di alcol, marijuana" Bene, quando l'alcol era proibito, pubblicavamo alambicchi o lanciavamo White Lightning da qualcuno negli inferi. Per la marijuana, l'abbiamo comprata per strada o coltivata per conto nostro. Inoltre, era tutto molto più economico quando era illegale. Renderlo legale è stato solo un modo per fare soldi per il governo da usare per renderti più gestibile. Non avrei mai dovuto legalizzare nulla di tutto ciò. E hai pensato che avrebbe migliorato le cose se avessi votato per legalizzarlo quando in realtà ha peggiorato le cose. Dimmi. Chi fuma e beve... Per saperne di più »

steve levitte

Gli speakeasy potrebbero essere divertenti
Almeno fino a quando i soldi non saranno finiti
Mi chiedo cosa puoi ottenere per un paio di blue jeans o un disco di Elvis in questi giorni 😋

Erik Nielsen

Il governo cinese Xi ha vietato le case pubbliche per fumatori dopo aver conquistato Hong Kong. L'innocente popolazione cinese non può nemmeno fumare la domenica e incontrare il vero amore.
I cinesi hanno così perso i sorrisi e ora questo.
Un uomo che è sopravvissuto con alcol e marijuana per tutta la vita deve essere sobrio. Lo odio.

Ultima modifica 8 mesi fa di Erik Nielsen
Anne

Una cosa buona che posso dire sull'essere disoccupato è che i miei giorni in cui ho pagato tasse, bollette e debiti sarebbero finiti se si dovesse arrivare a questo. Non ho alcun interesse a perdere le benedizioni temporali o eterne per aggrapparmi a cose che saranno bruciate con la terra (2 Pietro 10-12). Né ho alcun desiderio di unirmi al diavolo e alla sua folla nello stagno di fuoco. Davvero non mi dispiace essere l'ultimo in un mondo ingiusto per essere il primo nel Regno di Dio. Vane e vuote promesse o minacce da... Per saperne di più »