Regno Unito: pubblico accusato di diffusione di COVID per mancanza di inchino agli ordini del governo

Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
La Gran Bretagna sta precipitando in una vera e propria tirannia tecnocratica e distopia. Vengono imposti blocchi totali ma COVID continua a diffondersi comunque. Il problema? Il governo incolpa il pubblico per la sua mancanza di obbedienza e chiede alle spie di denunciare qualsiasi disobbedienza. ⁃ TN Editor

Il segretario alla sanità Matt Hancock ha preso di mira lunedì il "comportamento" del pubblico britannico per la diffusione del coronavirus, chiedendo a tutti di agire come se fossero già infetti dal virus.

Hancock ha rifiutato di escludere ulteriori restrizioni di blocco in risposta al presunto nuovo ceppo del coronavirus cinese - e in effetti è previsto un ulteriore blocco lunedì sera - ma ha colto l'opportunità di un tour stampa mattutino per caricare l'onere del successo nella lotta al coronavirus su come il popolo britannico sceglie di agire.

Il segretario alla sanità ha affermato che, poiché la variante è molto più trasmissibile rispetto ai ceppi precedenti, tutti nel Paese dovrebbero comportarsi "come se avessero il virus", che presumibilmente include coloro che hanno ricevuto il vaccino contro il coronavirus.

"Il Primo Ministro ha detto chiaramente che è probabile che avremo bisogno di ulteriori misure", ha detto disse sulla radio LBC.

“Non si tratta solo delle misure che introduciamo. In realtà riguarda tutti noi. Sta a tutti noi agire in modo da ridurre lo spread e questa nuova variante è davvero, davvero difficile ”, ha aggiunto.

Il signor Hancock si piegò in due sul dondolio raccontare Sky News che il successo delle restrizioni di blocco di livello 4 dipenderà "dal comportamento delle persone".

Continuando il suo blitz mediatico del lunedì mattina, il Segretario alla Salute è apparso al programma Today di BBC Radio 4 Pronuncia quel "vecchio sistema di livello" in Inghilterra "non era più abbastanza forte" per arginare la marea di crescenti infezioni nel paese.

Oltre a non escludere ulteriori restrizioni di blocco, Hancock ha affermato che probabilmente non sarebbe stato fino a Pasqua che la vita potrebbe tornare a una sorta di normalità, nonostante la massiccia vaccinazione in corso nel paese.

Oltre i tre quarti dell'Inghilterra sono già soggetti alle restrizioni di blocco di livello 4, in base alle quali alle persone è vietato lasciare le proprie case, salvo poche eccezioni. Anche tutti i negozi "non essenziali" sono esclusi dalle restrizioni.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Li

Sono un americano che vive in Germania e posso assicurarti che qui è la stessa situazione.