California, cercando di essere il primo stato a incaricare i pannelli solari sulle nuove case

vuotoFoto di Will Lester- The Press-Enterprise / SCNG
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Gli ambientalisti radicali si stanno affermando di nuovo in California mentre cercano di imporre i pannelli solari per tutte le nuove case, che potrebbero costare fino a $ 30,000 in più per unità. La mentalità di Technocrat è che esiste una soluzione scientifica per ogni problema immaginabile, ma la libertà personale di scelta non entra nella loro mente. ⁃ Editor TN

Per sette anni, una manciata di costruttori di case ha offerto il solare come articolo opzionale agli acquirenti disposti a pagare un extra per diventare verdi.

Ora, la California è sul punto di creare standard solari praticamente su ogni nuova casa costruita nel Golden State.

La Commissione per l'energia della California voterà mercoledì, maggio 9, sui nuovi standard energetici che obbligano la maggior parte delle nuove case a disporre di pannelli solari a partire da 2020.

Se approvato come previsto, le installazioni solari sulle nuove case saliranno alle stelle.

Solo dal 15 al 20 percento delle nuove case unifamiliari costruite include il solare, secondo Bob Raymer, direttore tecnico della California Building Industry Association.

"La California sta per fare un salto di qualità negli standard energetici", ha detto Raymer. "Nessun altro stato nella nazione impone il solare e stiamo per fare quel salto."

Le nuove regole proposte si discosterebbero leggermente da un altro obiettivo molto acclamato: richiedere che tutte le nuove case siano “net-zero”, il che significa che produrrebbero abbastanza energia solare per compensare tutta l'elettricità e il gas naturale consumati nel corso di un anno.

Nuovi pensieri hanno reso tale obiettivo obsoleto, affermano i funzionari statali. Le vere case a “energia zero-net” fanno ancora affidamento sulla rete elettrica di notte, hanno spiegato, un momento in cui più impianti generatori si collegano online usando combustibili fossili per generare energia.

"L'energia netta zero non è sufficiente", ha dichiarato Andrew McAllister, uno dei cinque commissari statali per l'energia che votano i nuovi standard di costruzione di case. "Se perseguiamo (energia netta zero) come politica globale, faremmo investimenti che sarebbero in qualche modo fuori contatto con i nostri obiettivi a lungo termine."

Mentre ambientalisti e costruttori di case hanno elogiato i nuovi standard, le regole proposte hanno alcuni detrattori che sostengono ancora obiettivi netti zero.

"Siamo felici che stiano compiendo buoni progressi", ha affermato Kelly Knutsen, direttrice di avanzamento tecnologico della California Solar and Storage Association, un gruppo dell'industria solare. “Vorremmo che andassero oltre. Ci sono sempre compromessi. "

Case completamente elettriche

Oltre alla diffusa adozione dell'energia solare, le nuove disposizioni includono una spinta per aumentare lo stoccaggio della batteria e aumentare la dipendenza dall'elettricità sul gas naturale. Tra i punti salienti:

  • Il nuovo mandato solare si applicherebbe a tutte le case, condomini e condomini fino a tre piani di altezza che ottengono i permessi di costruzione dopo il gennaio 1, 2020.
  • Eccezioni o alternative saranno consentite quando le case sono ombreggiate da alberi o edifici o quando i tetti della casa sono troppo piccoli per ospitare pannelli solari.
  • Gli array solari possono essere più piccoli perché le case non dovranno raggiungere il vero stato net-zero.
  • I costruttori che installano batterie come Tesla Powerwall otterrebbero "crediti di conformità", consentendo loro di ridurre ulteriormente le dimensioni del sistema solare.
  • Le disposizioni incoraggeranno un uso più elettrico o persino case completamente elettriche per ridurre il consumo di gas naturale. Funzionari statali affermano che il miglioramento della tecnologia sta rendendo gli scaldabagni elettrici sempre più convenienti.

Il mandato risale a 2007 quando la commissione statale per l'energia ha adottato l'obiettivo di rendere l'edilizia domestica così efficiente "gli edifici di nuova costruzione possono essere netti zero energia da 2020 per le residenze e da 2030 per gli edifici commerciali".

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
Sottoscrivi
Notifica