Polizia di Londra che distribuisce le telecamere di riconoscimento facciale in tutta la città

Riconoscimento faccialeWikimedia Commons, Diliff
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Sembra che tutti gli arresti contro la tecnocrazia siano stati eliminati in Gran Bretagna e la corsa per implementare i sistemi di comando e controllo sia pienamente visibile. Il pericolo per gli Stati Uniti è che stiamo seguendo la stessa identica strada. ⁃ Editor TN

Le telecamere di riconoscimento facciale dal vivo saranno installate in tutta Londra, con la polizia metropolitana della città annunciando oggi che la tecnologia ha superato la fase di prova ed è pronta per essere integrata in modo permanente nella polizia di tutti i giorni.

Le telecamere saranno collocate in luoghi popolari tra acquirenti e turisti, come il centro commerciale Westfield di Stratford e il West End, riferisce BBC News. Ogni telecamera cercherà i volti contenuti negli elenchi di orologi "su misura", che il Met afferma che conterrà prevalentemente persone "ricercate per reati gravi e violenti".

Quando la telecamera segnala un individuo, gli agenti di polizia si avvicinano e chiedono loro di verificare la loro identità. Se sono nella lista di controllo, verranno arrestati. "Questo è un sistema che dà semplicemente agli agenti di polizia un" suggerimento ", suggerendo" che quella persona laggiù potrebbe essere la persona che stai cercando ", ha affermato la polizia metropolitana in un comunicato stampa.

L'uso operativo delle telecamere durerà solo per cinque o sei ore alla volta, afferma BBC News, ma il Met chiarisce che l'uso di questa tecnologia deve essere la nuova normalità a Londra.

"In quanto moderna forza di polizia, credo che abbiamo il dovere di utilizzare le nuove tecnologie per proteggere le persone a Londra", ha dichiarato Nick Ephgrave, vice commissario del Met, in un comunicato stampa. “Ogni giorno, i nostri agenti di polizia sono informati sui sospetti che dovrebbero cercare; [riconoscimento facciale] migliora l'efficacia di questa tattica ".

L'uso del riconoscimento facciale da parte delle forze dell'ordine nel Regno Unito è stato precedentemente limitato a piccoli processi ed eventi pubblici come concerti e partite di calcio. Tali distribuzioni sono state ampiamente criticate, con dati da una prova indicando che l'81 percento delle "corrispondenze" suggerite dal sistema di riconoscimento facciale erano errate.

Nonostante ciò, il Met definisce la tecnologia "provata e testata" e afferma che gli algoritmi che utilizza la ditta biometrica NEC identificano il 70 percento dei sospetti ricercati e generano falsi allarmi solo per uno su 1,000 casi.

I sostenitori della privacy hanno descritto il dispiegamento della tecnologia come un attacco alle libertà civili. L'uso del riconoscimento facciale in tutto il mondo è stato criticato da molti esperti di tecnologia e sostenitori della privacy, che notano che tali sistemi lo sono spesso razzialmente distorto e sono abusato dalla polizia.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
Sottoscrivi
Notifica