Perché solo la speculazione accademica può misurare la profondità della tana del coniglio

Wikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
L'impatto negativo della speculazione accademica negli ultimi anni di 150 non può essere sopravvalutato. Ha guidato l'umanità da un anello nel naso, da argomentazioni inutili a argomentazioni inutili. Questo è il terreno sterile che ha prodotto sistemi come la tecnocrazia, lo sviluppo sostenibile e il riscaldamento globale. ⁃ Editor TN

Il titolo ha detto, "L'aria inquinata può offuscare la tua moralità, portare a comportamenti non etici." È un classico di "segnalazione" nell'era odierna della speculazione. È anche tipico della spazzatura accademica odierna data credibilità da un media sensazionalista. L'origine della storia era un articolo accademico in Scienza Psicologica, il diario del Associazione per le scienze psicologiche. Per questo motivo, è un buon modello spiegare cosa non va, come è stato fatto e come si è sviluppata la pratica. Il danno causato dalla società fuorviante, per non parlare dei trilioni di dollari sprecati in ricerche insignificanti, richiede una drastica riparazione. (Si è verificato un evento interessante quando ho usato un correttore grammaticale nel mio articolo. Mi ha suggerito di sostituire "accademico" con la parola "accademico". Ironia della sorte, questa è l'intera spinta di questo articolo. In pratica, non sono affatto gli stessi.)

L'articolo accademico non dimostra nulla. Non ha conseguenze per nessuno tranne quelli che lo hanno prodotto. La maggior parte di ciò che le università producono o fanno in tutte le facoltà è altrettanto irrilevante per il mondo reale che le sostiene. La maggior parte della produzione universitaria è irrilevante, ma è peggio nella facoltà più recente del campus, le scienze sociali.

C'erano solo due facoltà a 19th università del secolo, scienze naturali e scienze umane. Ciò ha iniziato a cambiare in 1859, l'anno pubblicato da Darwin L'origine delle specie. Darwin conosceva i limiti del suo lavoro ed era riluttante a pubblicare fino al lavoro di Alfred Russel Wallace è stato portato alla sua attenzione. Molte persone hanno familiarità con l'impatto sociale del lavoro di Darwin generalmente chiamato darwinismo sociale. Un esempio importante è stato il commento di Herbert Spencer su "la sopravvivenza del più forte," ha fatto appello a Darwin, quindi l'ha inserito nella sesta edizione

Tuttavia, c'è stato un impatto molto diverso che è diventato più profondo. Il suo impatto è stato eccezionale ma è poco compreso dalla maggior parte. Molto semplicemente, la comunità scientifica ha usato la teoria dell'evoluzione di Darwin per sconfiggere la religione. È per questo che vedi libri come Richard Dawkins La delusione di Dio o Christopher Hitchens lavorano, "Dio non è grande" come parte del dibattito pubblico moderno.

Questo articolo non è scritto per discutere a favore o contro la religione, ma per spiegare cosa succede quando una grande istituzione nella società viene sostanzialmente rimossa. La reazione nella comunità accademica e il knock-on per la società hanno creato gran parte delle società di oggi. La teoria di Darwin ha effettivamente eliminato Dio come una spiegazione per gli esseri umani esistenti e per essere così diversi rispetto a tutte le altre specie, comprese le scimmie. Wallace ha affermato che la teoria di Darwin non è riuscita a spiegare la differenza e quindi non è riuscita.

Darwin ha tentato di fornire una risposta The Descent of Man pubblicato 12 anni dopo Origin. Tentò di sostenere che sebbene nessuna specie potesse fare ciò che gli umani fanno, ogni specie potrebbe fare qualcosa. Ciò ha portato alla battuta che se si fossero seduti abbastanza scimpanzé davanti alle macchine da scrivere, alla fine avrebbero prodotto tutte le opere di Shakespeare.

Il professore canadese di genetica David Suzuki ha illustrato illogico accademico, i pregiudizi ambientali e una disconnessione intellettuale quando ha scritto,

"L'economia è un'idea molto specie - sciovinista. Nessun'altra specie sulla terra - e potrebbero essercene 30 milioni di loro - ha avuto il coraggio di presentare un concetto chiamato economia, in cui una specie, noi, dichiara il diritto di dare valore a tutto il resto sulla terra, nei vivi e mondo non vivente. "

Non ci vuole coraggio per farlo, ci vuole intelletto. Suzuki ha anche torto sul numero di specie e sull'idea di assegnare valori alle cose. Tutti gli animali lo fanno. La differenza è che tutti gli altri animali hanno un solo valore, che sia commestibile o meno. Non ci sono altre specie che potrebbero nemmeno immaginare l'economia o qualsiasi altra disciplina.

Questa idea è una naturale conseguenza dell'impatto della teoria di Darwin perché l'economia è solo una delle molte discipline, come antropologia, sociologia e scienze politiche, chiamate collettivamente scienze sociali. Ora è la più grande facoltà nella maggior parte delle università. Esiste solo per sostituire la spiegazione di Dio sull'essere umani qui e così diversi da tutti gli altri animali. Lo chiamo l'osservazione dell'ombelico umano collettivo. Non aggiunge nulla per spiegare perché gli umani sono così diversi.

Il problema è che ciò che hanno affermato di sapere si era già evoluto dall'esperienza e dal buon senso. Purtroppo, non esiste un'università al mondo che offra anche un mezzo credito. Dopo essere entrato nel sistema universitario come studente maturo di 30 e aver insegnato per 25, ho imparato che avrebbero avuto bisogno di qualcuno dall'esterno per insegnarlo. Come ha detto il Principe Filippo, in una rara osservazione saggia, le università sono gli unici sistemi veramente incestuosi nella nostra società.

Le uniche abilità sviluppate da questi scienziati sociali (un termine che di per sé è una contraddizione) erano le capacità di speculare e creare problemi inesistenti per produrre più soldi per la ricerca per favorire la loro carriera. J. Scott Armstrong ha posto la domanda "Un documento di ricerca accademica contiene conoscenze utili?" Le sue scoperte sono inquietanti ma non sorprendenti.

Ho condotto un'analisi per stimare la percentuale di articoli pubblicati nelle previsioni che contengono conoscenze utili (Armstrong e Pagell 2003). Abbiamo definito conoscenze utili come prove che potrebbero contribuire a decisioni migliori di quelle che sarebbero altrimenti state prese in determinate situazioni. Abbiamo concluso che solo 3% ha soddisfatto questa definizione. La mia opinione, supportata da un'analisi della letteratura nel marketing (Armstrong 2003), è che la percentuale di articoli utili nel marketing è ancora più bassa.

Ho il sospetto che la maggior parte di quel 3% sia costituito da persone che utilizzano i dati per il proprio documento di carriera.

Ora esaminiamo come vengono prodotti questi documenti. Iniziano con un pregiudizio e poi organizzano uno studio per dimostrarlo. Nell'articolo citato all'inizio,

"I ricercatori della Columbia University hanno condotto studi sperimentali e sondaggi di dati passati per trovare indicazioni sull'esposizione all'inquinamento atmosferico che colpisce il crimine e il comportamento deviante."

Hanno giustificato la loro credibilità e parzialità facendo riferimento a studi precedenti. Le implicazioni di ciò sono che stanno solo confermando e promuovendo ciò che gli altri hanno stabilito.

"I nostri risultati suggeriscono che l'inquinamento atmosferico non solo corrompe la salute delle persone, ma può anche contaminare la loro moralità",

Il primo problema di qualsiasi studio o anche di una semplice discussione è la definizione dei termini. Come ha detto Voltaire,

"Se desideri conversare con me, definisci i termini".

Come definiscono la "moralità"? Cosa considerano "crimine" e "comportamento deviante"? Come definiscono l'inquinamento atmosferico?

Quindi, commettono il peccato cardinale della ricerca sostenendo che una correlazione è una prova conclusiva. Il mio esempio preferito per la classe era che la Diet Coke provoca l'obesità. La ricerca mostra che più persone obese bevono Diet Coke rispetto a qualsiasi altro gruppo.

Gli autori dello studio del comportamento morale presumono che la reazione del soggetto alle immagini visive dell'inquinamento atmosferico sia stata la causa del cambiamento di comportamento. Vi sono molte altre spiegazioni, la maggior parte delle quali più logiche delle pretese pretese dello studio. I nostri sensi sono progettati per informarci e permetterci di reagire, quindi ovviamente i soggetti hanno reagito ai segnali visivi. La natura del gruppo, che è naturalmente di parte, predeterminerà i risultati. Le aree a basso reddito non sono sempre vicine all'industria perché la terra è economica e sono disponibili posti di lavoro poveri? Tutti i sondaggi o sondaggi sono presi da persone disposte a farli.

Ad esempio, uno studio di correlazione simile tra clima e criminalità ha affermato che i tassi di criminalità sono aumentati quando i venti di Santa Ana hanno soffiato in California. Questa è la correlazione, ma la causa e l'effetto sono stati che nelle aree a basso reddito le persone, che non possono permettersi l'aria condizionata, lasciano le finestre e le porte aperte invitando il crimine. Trascorrono più tempo all'aperto e bevono molta più birra, aumentando così il potenziale di conflitto.

Nello studio di cui stiamo discutendo, una seconda parte spiega cosa sta realmente accadendo.

Un altro esperimento ha cercato di verificare il legame tra ansia e inquinamento atmosferico. Ai partecipanti sono state mostrate foto di Pechino, con alcune immagini che raffigurano scene particolarmente più nebulose e altre che mostrano viste molto più pulite della stessa area. Le persone avevano il compito di scrivere saggi su ciò che pensavano sarebbe stato vivere lì. Più tardi, gli specialisti hanno misurato i saggi per l'ansia. Abbastanza sicuro, quelli che si immaginavano di vivere nelle aree più pulite hanno mostrato livelli più bassi di ansia nei loro saggi rispetto alle persone che hanno scritto sulla vita in aree inquinate.

A parte il problema di determinare obiettivamente un livello soggettivo di ansia da un saggio, c'è un'ovvia analisi. Solo un accademico rivendicherebbe tale capacità e solo un accademico riterrebbe il risultato significativo. Naturalmente, l'ansia è cambiata, gli umani sono progettati e programmati per rispondere con un livello maggiore di ansia perché hanno bisogno di una strategia di coping. Si chiama sopravvivenza.

La frase "abbastanza sicuro" è appropriato perché tutti questi studi soddisfano il commento che ho sentito anni fa su sociologia e psicologia. Tentano di dimostrare con le statistiche, che presumibilmente lo rendono scientifico, ciò che tua nonna già sapeva.

Forse il miglior esempio del fallimento di una scienza sociale nel risolvere qualsiasi cosa è l'antropologia. L'intera disciplina è dedicata a mostrare come gli umani sono diversi dalle altre scimmie. Decisero che ciò che ci rendeva diversi era la capacità di camminare eretti, così diventammo Homo erectus. La distinzione non era sufficiente perché altre scimmie potevano camminare in piedi, anche se per brevi tratti.

La successiva distinzione era la nostra capacità di creare strumenti, quindi siamo diventati Homo habilis, ma poi Jane Goodall scoprì gli scimpanzé che costruivano strumenti.

La categoria successiva ha iniziato a confrontarsi con i fattori reali che rendono gli umani diversi. Implica la nostra capacità di pensare concettualmente, ovvero prendere due idee e combinarle per creare una terza soluzione di base ai problemi. Ciò richiede saggezza, quindi siamo diventati Homo sapiens, il latino per saggio. Quindi, studi condotti su scimpanzé li hanno visti trascinare scatole dal lato di una stanza dal soffitto alto per arrampicarsi e raggiungere banane appese al soffitto.

Ciò ha rappresentato una vera sfida. Cosa è rimasto? È difficile da immaginare, ma hanno deciso che ciò che ci ha reso diversi è la nostra capacità di dire bugie. Dato che ciò richiede un doppio concetto, devi pensare alla verità, quindi un modo per aggirarla, siamo diventati Homo sapiens sapiens - la scimmia doppiamente saggia. Quindi questa idea è stata messa in discussione quando hanno visto un gorilla attraverso un bicchiere a senso unico che hanno visto rompere un giocattolo. Usando l'abilità della lingua dei segni 300 del gorilla, hanno chiesto chi ha rotto il giocattolo. Quasi senza esitazione, il gorilla indicò l'altro gorilla.

Nelle discussioni con gli antropologi ho appreso che ora stanno pensando che siamo gli unici animali in grado di pensare alla morte o almeno all'aldilà. Come ho immediatamente sottolineato, è qui che siamo entrati, pensare all'aldilà è fondamentale per la religione.

Dopo anni 159 siamo tornati al punto di partenza. Tutto ciò che è emerso è stata un'intera facoltà, le scienze sociali, che ha ridotto il livello della ricerca accademica e ha sprecato trilioni di dollari in ricerche speculative che avanzano solo nella loro carriera. Trump sta correttamente aumentando una maggiore formazione professionale. Dovrebbe pagarlo chiudendo almeno l'70% delle università auto-perpetuanti, ridondanti, dannose per la società. Per la maggior parte degli studenti, sono una forma di disoccupazione socialmente accettabile.

Unisciti alla nostra mailing list!


Circa l'autore

Dr. Tim Ball
Il dott. Tim Ball è un rinomato consulente ambientale ed ex professore di climatologia all'Università di Winnipeg. Ha servito in molti comitati locali e nazionali e come presidente dei consigli provinciali sulla gestione delle risorse idriche, questioni ambientali e sviluppo sostenibile. Il vasto background scientifico del Dr. Ball in climatologia, in particolare la ricostruzione dei climi passati e l'impatto dei cambiamenti climatici sulla storia umana e sulla condizione umana, lo hanno reso la scelta perfetta come Chief Science Adviser con l'International Climate Science Coalition.
Avatar
2 Discussioni dei commenti
0 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
1 Autori di commenti
Ronald ChappellPerché solo la speculazione accademica può misurare la profondità della tana del coniglio: vita, morte e tutti gli altri Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica
Ronald Chappell
ospite
Ronald Chappell

Alcuni di noi che non sono membri dell '"Accademia" sono ancora in grado di fare fisica fondamentale e possono vedere attraverso l'assurda "fisica" del riscaldamento globale riversarsi sugli utili idioti, incluso l'Accademia.