Perché i leader delle criptovalute stanno abbracciando il transumanesimo?

Twitter
Per favore, condividi questa storia!
Il transumanesimo cerca di sconfiggere la morte applicando la tecnologia avanzata alla condizione umana. I leader cripto sono in genere giovani, ma anche completamente saturi di tecnologia che sembra essere attraente per il movimento transumano, creando un interessante crossover. Editor TN

“Le comunità blockchain stanno abbracciando e finanziando tecnologie di estensione della vita. Il collegamento risale al crossover dei cypherpunk con i transumanisti".

Il co-fondatore di Ethereum Vitalik Buterin è in missione per rendere gli esseri umani immortali. Buterin, 27, propone l'idea che "l'invecchiamento è un problema di ingegneria". 

Non è solo nel suo interesse combinato per Bitcoin e biohacking. Il famoso ricercatore biomedico sull'invecchiamento Aubrey de Grey, l'architetto Xanadu e capo scienziato di Agoric Mark Miller, il miliardario di Bitcoin Cash Roger Ver e l'ex chief technology officer di Coinbase e partner generale di a16z Balaji Srinivasan, sono tutti affascinati dalla ricerca della longevità.

De Gray ha recentemente aiutato a consigliare una ricerca sulla longevità del finanziamento collettivo decentralizzato. Lui dice:

"Sono stato gratificato dall'inizio della blockchain nel vedere l'enorme base di fan che io e il movimento per la longevità abbiamo lì dentro."

Miller, oltre ai suoi successi nella hall of fame di ingegneria, è un ricercatore senior presso il Istituto di prospettiva, un'organizzazione no-profit fondata nel 1986 con l'obiettivo di "promuovere la tecnologia per il beneficio a lungo termine della vita".

"Sono molto coinvolto in questo nuovo mondo del commercio di criptovalute, spesso indicato come il settore blockchain", ha dice. "Sono molto fiducioso su questo come creare un ecosistema in cui dominerà il software sicuro perché il software non sicuro si traduce in enormi perdite rapidamente, senza possibilità di ricorso".

La biografia di Srinivasan su Twitter descrive la sua visione come: “Denaro immutabile, frontiera infinita, vita eterna. #Bitcoin.” Srinivasan stati che "lo scopo ultimo della tecnologia è eliminare la mortalità" e che "l'estensione della vita è la cosa più importante che possiamo inventare".

Le comunità blockchain sono chiaramente entusiaste della longevità. Ma cosa ha a che fare la criptovaluta con l'estensione della vita e dove potrebbe essere diretto questo futuro?

Si scopre che il collegamento tra cripto e criogenia risale ai principali contributori e alla mailing list di Cypherpunks e ai suoi collegamenti a gruppi transumanisti, inclusa la prima persona a negoziare Bitcoin con Satoshi, Hal Finney.

Le persone crittografiche stanno finanziando la ricerca sulla longevità

I filantropi delle criptovalute stanno donando una ricchezza significativa a quest'area, per la quale è generalmente difficile ottenere il sostegno principale. Potrebbero essere le uniche persone sul pianeta abbastanza ottimiste da finanziare una tecnologia che attualmente esiste solo nei romanzi di fantascienza.

Secondo Buterin, la longevità è una battaglia per cui vale la pena combattere. Buterin ha donato $ 25 milioni in token di criptovaluta SHIB al Future of Life Institute nel giugno 2021 e ha donato oltre $ 350,000 alla SENS Research Foundation per "reimmaginare l'invecchiamento".

Ha discusso l'argomento in recenti interviste podcast con artisti del calibro di lex fridman , che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana Tim Ferriss dicendo che "l'estensione della vita è decisamente molto importante per me".

"Penso di sperare di vedere il concetto di vedere i tuoi genitori e i tuoi nonni morire lentamente scomparire dalla coscienza pubblica come una cosa che accade nel corso di mezzo secolo".

Buterin ha sottolineato la sua adesione alla filosofia morale dell'altruismo efficace. Questo valore, noto ai transumanisti come l'urgenza morale di salvare vite umane, è forse ciò che ha motivato le sue donazioni di monete per cani sia per alleviare il COVID-19 in India che per prolungare la vita.

"Anche il processo di invecchiamento si trasforma in qualcosa che diventa reversibile ed è una cosa normale per le persone vivere un secolo e mezzo, due e poi andare ancora più lontano da lì", Buterin stati.

Appuntato sul Twitter di Buterin c'è un saggio intitolato "La favola del drago tiranno" del professor Nick Bostrom, direttore del Future of Humanity Institute. Sostiene che consentire la morte per vecchiaia non sia etico. Se consideri l'invecchiamento come una malattia, ha senso anche l'urgenza di sostenere il progetto transumanista.

"Anche se mancano ancora mezzi efficaci e accettabili per rallentare il processo di invecchiamento, possiamo identificare direzioni di ricerca che potrebbero portare allo sviluppo di tali mezzi nel prossimo futuro", afferma Bostrom. La chiave per liberare l'umanità dal drago tiranno dell'invecchiamento è il finanziamento. Le nuove ricchezze delle criptovalute sono fondamentali.

Il fondatore di Bitcoin.com Roger Ver ha già firmato per essere congelato criogenicamente. "Piuttosto che investire in criptovalute, voglio concentrarmi sulle tecnologie di estensione della vita estrema, perché se muori, non puoi più goderti la vita", Ver detto Cointelegrafo. È così sicuro della tecnologia che ha persino considerato di essere congelato criogenicamente come un'alternativa legittima all'andare in prigione nel 2002.

\ ...

Dove transumanesimo e cripto si sovrappongono

Le idee nobili e futuristiche dei transumanisti dipendono dalla resilienza e dall'infrastruttura digitale. Ciò è particolarmente vero per l'obiettivo dell'intelligenza artificiale amichevole, che è vista come una condizione abilitante per un rapido sviluppo di tutti gli altri principi fondamentali del progetto. Grazie alla tecnologia blockchain e alla filantropia blockchain, stiamo iniziando ad avere le risorse per farlo.

Un immutabile "computer mondiale" consente a un'organizzazione autonoma decentralizzata di consentire alla nostra immagine cerebrale caricata di coordinarsi automaticamente con l'intelligenza artificiale amichevole in un modo decentralizzato e amante della libertà.

L'immutabilità della blockchain la rende l'infrastruttura perfetta a lungo termine. I cypherpunk erano paranoici sulle distopie orwelliane in cui le autorità avrebbero riscritto la storia per corrispondere alla propaganda di stato. Il decentramento architettonico e politico delle blockchain pubbliche significa che nessuno può manomettere, controllare o cancellare il record della storia. Questo lo rende l'infrastruttura di registrazione perfetta se vivremo per sempre.

Questo è essenziale quando si tratta della tua immagine cerebrale o del tuo saldo Bitcoin. Per documentare chi possiede quali monete quando sei criogenicamente congelato e risvegliato nel prossimo secolo, hai bisogno di blockchain resilienti, a lungo termine e a prova di manomissione. I valori di indipendenza e immutabilità sono essenziali sia per gli appassionati di criptovalute che per i transumanisti. Buterin stati:

“È fantastico che abbiamo persone che cercano di caricare o migliorare la scansione del cervello. È anche fantastico avere persone che includono la crionica, quindi potremmo semplicemente andare a dormire nel congelatore e alla fine, si spera, in futuro […] chiunque venga congelato criogenicamente sarà in grado di svegliarsi.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Aprile

L'uomo non può fermare il processo di invecchiamento – Perché il salario del peccato è la morte……Romani 6:23
L'anima dell'uomo è immortale. Vivrà in paradiso o all'inferno

davejr

Dico gela e buttali. Forse la prossima generazione di ragazzini d'élite avrà un briciolo di buon senso.