Paypal interrompe il servizio per le organizzazioni no profit che combattono i mandati sui vaccini

Per favore, condividi questa storia!
Il colpo di stato della tecnocrazia si espande quando le società finanziarie Big Tech come Paypal abbandonano le organizzazioni che si oppongono alla narrativa del tecnocrate. Anche le banche si sono unite all'epurazione: tutti i conti bancari aziendali di Mike Lindell sono stati chiusi sommariamente la scorsa settimana dalla Heartland Financial Minnesota Bank & Trust. ⁃ Editore TN

STORIA IN BREVE

> Il 21 dicembre 2021, dopo l'orario lavorativo, PayPal ha notificato al National Vaccine Information Center che non avrebbe più elaborato le donazioni dei propri sostenitori, con effetto immediato

> Altre organizzazioni abbandonate da PayPal includono Front Line COVID-19 Critical Care Alliance (FLCCC) e Organic Consumer's Association (OCA)

> Nell'ottobre 2021, il gruppo autoproclamato "cane da guardia dei media" Media Matters ha accusato PayPal e GoFundMe di "ospitare campagne di crowdfunding per organizzazioni che diffondono disinformazione dannosa sul COVID-19"

> PayPal sta attivamente ricercando transazioni che finanziano gruppi di odio, organizzazioni antigovernative ed estremisti; non è chiaro, tuttavia, come definiscano questi termini oi gruppi che vi rientrano

> Invece di ignorare, temere o abbandonare le informazioni che vengono prese di mira dalla censura, usa la censura come spunto o guida per approfondire l'argomento in questione per rivelare la verità sottostante

PayPal è l'ultimo gigante tecnologico a unirsi al gioco della censura, chiudendo i suoi servizi per una varietà di organizzazioni senza scopo di lucro che stanno lavorando per fermare i mandati di iniezione.

Questo attacco sempre più orchestrato ha preso di mira il National Vaccine Information Center (NVIC), la Front Line COVID-19 Critical Care Alliance (FLCCC), l'Organic Consumer's Association (OCA) e molti altri — e dovrebbe mandare un brivido lungo la schiena di chiunque apprezzi la libertà su cui sono stati fondati gli Stati Uniti.

Sono in gioco forze potenti e Big Tech è tra queste, che lavora per sopprimere, screditare e mettere a tacere determinate scienze, discorsi e punti di vista. "Non c'è più alcun dubbio", ha riferito la giornalista investigativa Sharyl Attkisson, "che gli interessi dell'industria dei vaccini e altri interessi aziendali e politici stanno tirando i fili in modo che la Big Tech si muova per schiacciare opinioni scientifiche, studi, scienziati e opinioni contrarie a la narrazione”.1

NVIC trionfa nonostante l'attacco di PayPal

Il 21 dicembre 2021, dopo l'orario di lavoro, PayPal ha notificato a NVIC che non avrebbe più elaborato le donazioni dei suoi sostenitori, con effetto immediato. "In sostanza", ha scritto NVIC in un comunicato stampa, "PayPal vuole controllare le tue scelte e dirti quali enti di beneficenza senza scopo di lucro puoi e non puoi sostenere. L'azione improvvisa e inspiegabile di Pay Pal contro i nostri donatori arriva nel bel mezzo della nostra campagna annuale di raccolta fondi di fine anno".2

L'attacco di PayPal contro di loro è il culmine dei tentativi di Big Tech di mettere a tacere l'organizzazione no profit. Dopo che NVIC ha tenuto la sua quinta conferenza pubblica internazionale sulla vaccinazione - Protecting Health & Autonomy in the 21st Century - nell'ottobre 2020, sono stati sempre più presi di mira dai media mainstream e da un "agente politico nel Regno Unito". Nel 2021 sono stati eliminati da Facebook, Instagram , Twitter e YouTube, ma la loro determinazione a condividere la verità non ha vacillato.

Lo stesso vale dopo l'annuncio di PayPal di aver cancellato l'account di NVIC. Non ha fermato NVIC: l'organizzazione no profit si è semplicemente assicurata una nuova piattaforma sicura per le donazioni. Hanno annunciato il 24 dicembre 2021:3

"Proprio quando all'inizio del 2021 ci siamo orientati per stabilire la nostra presenza su nuove piattaforme di social media, NVIC ha rapidamente stabilito un'alternativa sicura a PayPal per elaborare le donazioni con carta di credito ... NVIC è pesantemente censurato perché abbiamo detto la verità su vaccinazione, salute e autonomia per 40 anni.

Mentre la grande tecnologia e la lobby della vaccinazione forzata emettono una scorta costante di propaganda autoritaria che promuove la paura e l'odio di coloro che si impegnano nel pensiero razionale, NVIC continuerà a difendere il diritto legale di fare scelte volontarie sulla vaccinazione senza essere punito per la scelta fatta come andiamo avanti con la nostra missione per prevenire lesioni e decessi da vaccino attraverso l'istruzione pubblica e difendere l'etica del consenso informato".

La stampa successiva alla cancellazione di PayPal ha funzionato contro il gigante della tecnologia, poiché ha spinto i sostenitori di NVIC ad aiutare in risposta. Come ha spiegato Attkisson:4

“Il National Vaccine Information Center (NVIC) è uno dei tanti gruppi di difesa basati sui fatti che ha subito la pesante censura della Big Tech che agisce per conto di interessi farmaceutici/governativi/aziendali. Ma la vittoria può essere trovata in una strategia che capovolge la censura.

Se gli americani possono usare la censura come spunto o guida per cercare maggiori informazioni su quell'argomento, persona o studio, vanificano l'intento della censura.

Dopo che NVIC è stato scaricato da PayPal in modo che le donazioni dei sostenitori non potessero essere elaborate durante una campagna di raccolta fondi cruciale, l'organizzazione no profit ha annunciato di aver stabilito una presenza su una piattaforma di raccolta fondi alternativa. E il popolo americano ha risposto. NVIC ha annunciato di aver ricevuto ingenti donazioni e supporto sulla nuova piattaforma, in parte a causa dell'attenzione che la censura di PayPal ha riservato al problema".

PayPal denuncia violazioni delle norme sull'"Utilizzo accettabile".

Nell'ottobre 2021, l'autoproclamato gruppo di "controllo dei media" Media Matters ha accusato PayPal e GoFundMe di "ospitare campagne di crowdfunding per organizzazioni che diffondono disinformazione dannosa sul COVID-19".5

Alcune delle organizzazioni menzionate nell'articolo includono Front Line COVID-19 Critical Care Alliance (FLCCC), America's Frontline Doctors e Children's Health Defense, che hanno parlato dei primi trattamenti COVID-19 e delle bandiere rosse sulla censura dall'inizio del la pandemia.

Definindoli come "gruppi noti per la diffusione di disinformazione medica", l'articolo, che a sua volta diffonde disinformazione, richiama poi le politiche di PayPal che non consentono agli utenti di "fornire informazioni false, imprecise o fuorvianti", tra le altre.6

In breve, persone e organizzazioni vengono censurate, depiattate e bandite dai social media e dalle piattaforme di elaborazione dei pagamenti per il reato di diffusione di "disinformazione", il cui significato può cambiare di giorno in giorno e da piattaforma a piattaforma.

Nel luglio 2021, Reuters ha anche riferito che PayPal prevedeva di ricercare transazioni che finanziano gruppi di odio, organizzazioni antigovernative ed estremisti. Non è chiaro, tuttavia, come definiscano questi termini oi gruppi che vi rientrano.7

È una moderna caccia alle streghe, in cui il Dipartimento per la sicurezza interna degli Stati Uniti elenca persino la promulgazione di "false narrazioni" sul COVID-19 come una delle principali minacce alla sicurezza nazionale, il che fondamentalmente pone un obiettivo "terrorista domestico" sulle spalle di quelli di noi che sono stati identificati come i "superdiffusori" più prolifici della disinformazione COVID-19, qualunque essa sia.

Nel caso di OCA, anch'esso improvvisamente abbandonato da PayPal, si diceva che violassero le politiche di "uso accettabile" dell'azienda. In un messaggio ai loro abbonati e donatori, l'OCA ha detto senza mezzi termini: "Siamo sotto attacco". Hanno continuato:8

“La scorsa settimana PayPal, il nostro elaboratore di carte di credito per centinaia di migliaia di dollari in donazioni (e donazioni ricorrenti) ha tagliato tutti i nostri account (OCA, Regeneration International e Citizens Regeneration Lobby) senza preavviso, sostenendo che eravamo trasgressori di Politiche di “uso accettabile” di PayPal.

Questo oltraggioso attacco alla raccolta fondi dell'OCA è simile all'intimidazione e alla censura perpetrate da altri colossi della Silicon Valley come Facebook, che hanno minacciato di tagliare fuori OCA e Millions Against Monsanto dai nostri due milioni di follower sui social media, a meno che non smettiamo di parlare delle origini , natura, virulenza, prevenzione e trattamento del COVID-19.

Successivamente siamo stati costretti a pubblicare due diverse versioni della nostra newsletter settimanale, Organic Bytes, una senza censure per i nostri iscritti, una censurata per la distribuzione sui social media. Inutile dire che l'OCA non si tirerà indietro dai nostri rapporti investigativi, dalle nostre denunce di corruzione e criminalità aziendali e governative e dalla nostra verità sull'ingegneria genetica e sul COVID-19.

Stiamo esplorando il contenzioso contro PayPal con avvocati e organizzazioni alleate che supportano la libertà di parola e di dire la verità".

Come NVIC, OCA non è stata scoraggiata dall'atto di censura di PayPal; sono semplicemente passati a un altro elaboratore di carte di credito per continuare con la loro missione, nonostante i continui tentativi di intimidazione del governo e la censura della Big Tech.

La mafia PayPal

Molti potrebbero non essere consapevoli degli stretti legami tra i primi dipendenti di PayPal, che divennero noti come la "Mafia di PayPal", e i grandi nomi dell'industria tecnologica di oggi. Come riportato da Insider, "La società di pagamenti - lanciata come Confinity nel 1998 da Peter Thiel, Max Levchin e Luke Nosek - è cresciuta fino a diventare un gigante della Silicon Valley.

È stata acquisita da eBay nel 2002 per 1.5 miliardi di dollari in un accordo che ha alterato la storia della Silicon Valley e ha contribuito a generare le carriere di alcuni dei nomi più famosi della tecnologia".9 Ciò comprende:10

  • Palantir — Questa società di software di analisi dei dati è stata fondata da Thiel nel 2003; l'idea è nata dalle sue esperienze con le frodi con carta di credito su PayPal.
  • Afferma: questa azienda consente alle persone che acquistano online di pagare i prodotti nel tempo utilizzando una linea di credito istantanea. È stata fondata nel 2013 da Max Levchin, uno dei cofondatori di PayPal.
  • YouTube — I fondatori di YouTube Steve Chen e Chad Hurley hanno lavorato presso PayPal durante i suoi primi giorni.
  • SpaceX - La società bancaria di Elon Musk X.com si è fusa con la società di Thiel Confinity per diventare PayPal nel 2001. Non solo Musk è un ex CEO di PayPal, ma ha guadagnato $ 165 milioni quando PayPal ha venduto, cosa che è stata utilizzata per avviare SpaceX.
  • LinkedIn: il fondatore di LinkedIn, Reid Hoffman, è stato un ex vicepresidente esecutivo di PayPal.

La censura della Big Tech è dilagante

PayPal che chiude le organizzazioni non profit è solo la punta dell'iceberg quando si tratta di Big Tech e della sua censura delle informazioni che vedi quotidianamente su Internet. Gli sforzi per chiudere le discussioni pubbliche e le informazioni sono in pieno vigore, mentre Big Tech sta anche manipolando attivamente ciò che puoi e non puoi vedere online, nella misura in cui possono alterare la percezione della realtà.

Zachary Vorhies, un ex ingegnere software senior di Google e YouTube di Google, ha scoperto più di 950 pagine di documenti riservati di Google che mostravano un piano per riclassificare l'intera Internet in base ai valori aziendali di Google, utilizzando l'apprendimento automatico per intervenire per "equità".

Si è dimesso nel giugno 2019 e ha consegnato i documenti al Dipartimento di Giustizia, quindi li ha resi pubblici tramite Project Veritas per esporre le attività di censura di Google.11 Susan Wojcicki, CEO di YouTube, ha affermato che spingere verso il basso "notizie false" e aumentare le "notizie autorevoli" sembra una cosa positiva, ha riferito Attkisson,12 ma quando Vorhies ha esaminato i documenti di progettazione di Google, le notizie false che stavano censurando non erano realmente false.

“Ero apolitico”, ha detto, “ma ho iniziato a pensare, questa è davvero una notizia falsa? Perché lo definiscono come fake news per giustificare la censura? " Parte di questo ha coinvolto gli sforzi di Google nella ricostruzione sociale per correggere "l'ingiustizia algoritmica", che potrebbe essere qualsiasi algoritmo che rafforzi gli stereotipi esistenti.

La realtà oggettiva potrebbe essere algoritmicamente ingiusta? Google dice di sì. Vorhies ha utilizzato l'esempio di una ricerca su Google per i CEO e le immagini restituite includevano principalmente uomini. Sebbene sia la realtà, questo potrebbe essere considerato algoritmicamente ingiusto e, secondo Google, giustifica l'intervento per risolverlo. Utilizza anche l'esempio dei consigli di ricerca di compilazione automatica che compaiono se esegui una ricerca su Google.

Il riempimento automatico è ciò che accade quando inizi a digitare una query di ricerca in un motore di ricerca e gli algoritmi si attivano per offrire suggerimenti per completare la ricerca. Se digiti "gli uomini possono", potresti ricevere consigli di compilazione automatica come "gli uomini possono allattare" e "gli uomini possono rimanere incinta" o "le donne possono produrre sperma", cose che rappresentano un'inversione degli stereotipi e un'inversione dei ruoli di genere.

Siamo stati indotti a credere che qualunque siano i consigli di compilazione automatica sia ciò che la maggior parte delle persone sta cercando - Google ha affermato che i suggerimenti forniti sono generati da una raccolta di dati degli utenti - ma non è vero, almeno non più.

FLCCC è stato annullato anche da PayPal

In un altro esempio del superamento di Big Tech e PayPal, hanno anche chiuso la piattaforma di donazioni di FLCCC il 15 ottobre 2021, "in violazione delle Norme sull'uso accettabile di PayPal".13 "La grande tecnologia deve pensare che stiamo avendo un grande impatto", ha twittato FLCCC. "Siamo."14 Ma ancora una volta, non è solo PayPal: si tratta di uno sforzo orchestrato da Big Tech, in concerto con governo, media, agenzie di intelligence e altre forze. Come riportato da FLCCC:15

"Questi attacchi si uniscono a LinkedIn e Vimeo, che ha rimosso i nostri account, e YouTube, che ha iniziato a rimuovere i nostri video di testimonianze mesi fa. Le potenti forze di Big Tech, Big Pharma, governo, autorità sanitarie e media mainstream continuano a sopprimerci. Non c'è niente di falso in tutto ciò che pubblichiamo.

Questo è un attacco alla nostra capacità di raccogliere fondi, alla nostra libertà di parola e ai nostri sforzi per condividere protocolli di prevenzione e trattamento COVID-19 efficaci e sicuri per aiutare le persone in tutto il mondo a rimanere fuori dall'ospedale e per salvare vite preziose colpite da questo pericolo virus."

Cosa sai fare? Combatti contro la pesante mano della censura battendoli al loro stesso gioco. Invece di ignorare, temere o abbandonare le informazioni che vengono prese di mira dalla censura, fai come ha suggerito Attkisson: usa la censura come spunto o guida per approfondire l'argomento in questione per rivelare la verità sottostante.

Fonti e riferimenti

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
16 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Argo

Paypal è stato acquistato nel 2002 da Ebay, che allora era di proprietà della rete Omidiyar, e del suo proprietario/omonimo, Pierre Omidiyar, una parte importante della suddetta "mafia". Divertente perché, fino al solo 2016, possedeva ancora Paypal e ha ancora probabilmente la quota più significativa nell'azienda, abbastanza per fare leva, comunque. Il fatto che lui e la sua rete omonima abbiano svolto un ruolo così importante nel plasmare Paypal per più di un decennio, fino a quando non li hanno utilizzati per "tagliare le reti politiche" con un vago legalese nella giustificazione, mostra la sua complicità. Un bel po' di ipocrisia, vista la proprietà... Per saperne di più »

Insieme stiamo in piedi

L'opposizione controllata è il nome del gioco oggigiorno.

[…] Paypal interrompe il servizio per le organizzazioni no profit che combattono i mandati sui vaccini […]

[…] Paypal interrompe il servizio per le organizzazioni no profit che combattono i mandati sui vaccini […]

[…] Leggi di più: Paypal interrompe il servizio per le organizzazioni no profit che combattono i mandati sui vaccini […]

[…] Leggi di più: Paypal interrompe il servizio per le organizzazioni no profit che combattono i mandati sui vaccini […]

[…] Paypal interrompe il servizio per le organizzazioni no profit che combattono i mandati sui vaccini […]

trackback

[…] censurare la libertà sanitaria:https://www.technocracy.news/paypal-terminates-service-for-nonprofits-fighting-vaccine-mandates/ So è il film Brannon Crossing […]

Insieme stiamo in piedi

Ecco perché qualsiasi brava persona con una coscienza interromperebbe qualsiasi attività commerciale con i truffatori di Paypal. L'ho fatto!

[…] Il sermone del 16 gennaio di MacArthur sul genere biblico e la sessualità per presunti "incitamenti all'odio". PayPal sta chiudendo le organizzazioni non profit che combattono i mandati sui vaccini. La ricercatrice Jessica Rose ha visto il suo accademico […]

[…] Paypal interrompe il servizio per le organizzazioni no profit che combattono i mandati sui vaccini […]

[…] Paypal interrompe il servizio per le organizzazioni no profit che combattono i mandati sui vaccini […]

[…] Paypal interrompe il servizio per le organizzazioni no profit che combattono i mandati sui vaccini […]

trackback

[…] Tecnocrazia - Paypal interrompe il servizio per le organizzazioni no profit che combattono i mandati sui vaccini […]