La "bomba della popolazione" di Paul Ehrlich ha ingannato milioni di persone sulla certezza del destino ecologico

Wikipedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
Ehrlich ha venduto a milioni di persone il suo olio di serpente eco-condanna, ma negli ultimi 50 anni non si è avverata una delle sue previsioni roboanti. In breve, Ehrlich ha dimostrato una mentalità tecnocratica affermando che la sua "scienza" era l'unica verità della questione e tutti gli altri "negazionisti" avrebbero pagato un grande prezzo per aver rifiutato i suoi avvertimenti. Tuttavia, è diventato una rock star accademica anche se le tendenze demografiche globali sono precipitate in un tuffo nel naso. ⁃ TN Editor

Quest'anno ricorre il 50 ° anniversario del bestseller eco-doom di Paul Ehrlich La bomba della popolazione. Forse dovremmo tutti organizzare un incontro di massa per risparmiare al distinto professore di biologia di Stanford il suo imbarazzo.

Ebbene, se Ehrlich non è imbarazzato, dovrebbe esserlo. Il suo libro ha venduto oltre tre milioni di copie - presumibilmente facendogli una discreta quantità di denaro. Lo ha trasformato in una rock star accademica, lo ha aiutato a vincere numerosi premi (spesso con ingenti somme di denaro) e potrebbe essere stato responsabile per avergli vinto il posto che occupa ancora all'età di 85 anni come Bing Professor of Population Studies alla Stanford University ...

... E tutto per aver scritto un libro che è essenzialmente spazzatura. Non solo spazzatura ma pericoloso Rifiuto. È già abbastanza brutto che le sue previsioni - su un disastroso collasso della popolazione a causa dell'esaurimento delle risorse - siano sbagliate. Ma molto peggio è stato il danno che ha arrecato alla coscienza pubblica e politica, facendo molto per generare l'isteria ambientale che vediamo attanagliare il mondo oggi.

Infatti,  La bomba della popolazione ha fatto l'unica cosa che i libri di scienza non dovrebbero fare: in realtà ha reso le persone che lo leggevano ancora di più stupido.

Vedi la sua influenza maligna oggi ovunque, dai pronostici sussurrati del malthusiano David Attenborough che abbraccia i gorilla a tutte quelle persone che dicono di essere d'accordo con me sul cambiamento climatico ma poi continuano a dirmelo con un tocco consapevole e cospiratorio del lato del naso che "Naturalmente, il vero elefante nella stanza è sovrappopolazione. "

No, la sovrappopolazione è non L'elefante nella stanza. Se sono stati l'elefante nella stanza significherebbe che il libro di Paul Ehrlich aveva ragione e che meritava completamente tutti quei soldi e quel mandato a Stanford - e non avrei scritto questo pezzo, vero?

Il mio punto, solo per essere chiari, è quello di Paul Ehrlich La bomba della popolazione non era solo sbagliato, ma evidentemente sbagliato.

La parte "dimostrabile" è che ha commesso l'errore fatale di dare una data alle sue previsioni del giorno del giudizio.

Il suo libro affermava:

La battaglia per nutrire l'umanità è finita. Negli 1970 e negli 1980 centinaia di milioni di persone moriranno di fame nonostante i programmi di crash avviati ora. In questa data avanzata nulla può impedire un aumento sostanziale del tasso di mortalità mondiale.

Ricorda tutte quelle centinaia di milioni di persone che morirono di fame tra il rilascio di Led Zep III e Tom Petty's Febbre della luna piena? No, nemmeno io. Questo perché, come la maggior parte delle cose predette dal futuro professore di studi sulla popolazione alla Stanford University, in realtà non è trapelato.

Né - un'altra delle previsioni di Ehrlich - l'età media della morte negli Stati Uniti da parte di 1980 è scesa a 42 anni.

Né - ancora - i livelli degli oceani sono aumentati di 250, nonostante l'avvertimento di Ehrlich che questa fosse una possibilità distinta se le calotte polari iniziassero a sciogliersi.

Né ancora - sebbene qui potrebbe essere più vicino al segno, mostrando quanto sia importante proteggere le tue scommesse quando predice il clima - siamo nel mezzo di una "nuova era glaciale".

Come osserva Nicholas Vardy in questo saggio per il Oxford Club, La teoria della "bomba della popolazione" di Ehrlich fu un fallimento per le stesse ragioni del 1798 di Thomas Malthus Un saggio sul principio della popolazione è stato un fallimento:

L'ingegno umano ha sempre avuto successo nel superare le crisi che una volta sembravano inevitabili.

La fame di massa promessa da Ehrlich in paesi "sovrappopolati" come l'India, ad esempio, è stata sventata dalla Rivoluzione Verde del grande agronomo americano Norman Borlaug. Gli esperimenti di Borlaug con le mutazioni delle colture aumentarono notevolmente la produttività, consentendo all'India e ai suoi vicini di nutrire una popolazione che Ehrlich aveva predetto sarebbe morta di fame.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

3 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

[…] che la sovrappopolazione porterebbe alla fame di massa. Questo era il tema del libro bestseller del biologo Paul Ehrlich, “The Population […]

[…] che la sovrappopolazione porterebbe alla fame di massa. Questo era il tema del libro bestseller del biologo Paul Ehrlich, “The Population […]

[…] che la sovrappopolazione porterebbe alla fame di massa. Questo era il tema del libro bestseller del biologo Paul Ehrlich, “The Population […]