Il Papa annuncia un patto globale sull'educazione al "nuovo umanesimo"

nuovo umanesimoYoutube
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Papa Francesco ha invitato i leader globali a unirsi a maggio 14, 2020 per firmare un nuovo patto globale sull'istruzione che porterà a un "nuovo umanesimo". Incanalare il libro di Hillary Clinton, Ci vuole un villaggio, vuole "educare" tutti i giovani a diventare cittadini globali. ⁃ Editor TN

In una rinnovata ed entusiasta approvazione del globalismo, Papa Francesco ha annunciato che sta ospitando un'iniziativa per un "Patto globale" per creare un "nuovo umanesimo".

L'evento globale, che si terrà in Vaticano a maggio 14, 2020, è a tema Reinventare la Global Educational Alliance.

Secondo una dichiarazione vaticana rilasciata giovedì X settembre 12, il Papa sta invitando rappresentanti delle principali religioni, organizzazioni internazionali e varie istituzioni umanitarie, nonché figure chiave del mondo della politica, dell'economia e del mondo accademico, e di importanti atleti, scienziati e sociologi a firmare un "Patto globale sull'istruzione" in modo da "trasmettere alle generazioni più giovani una casa comune unita e fraterna".

"È necessario un patto educativo globale per educarci nella solidarietà universale e in un nuovo umanesimo", ha detto Francis in un video messaggio per lanciare l'iniziativa.

Un sito Web sostenuto dal Vaticano, lanciato per promuovere il patto, ha aggiunto: “Educare i giovani alla fraternità, imparare a superare divisioni e conflitti, promuovere l'ospitalità, la giustizia e la pace: Papa Francesco ha invitato tutti coloro che hanno a cuore l'educazione delle giovani generazioni a firmare un patto globale, per creare un cambiamento globale di mentalità attraverso l'educazione ".

Il messaggio del Papa sul "Patto globale"

In un messaggio straordinariamente secolare che contiene solo un riferimento a gettare via al Signore, Papa Francesco ha invitato le persone a "capitalizzare le nostre migliori energie" e ad essere "proattive" nell'aprire l'educazione a una visione a lungo termine non ostacolata dallo status quo “.

"Questo", ha detto, "si tradurrà in uomini e donne che sono aperti, responsabili, preparati ad ascoltare, dialogare e riflettere con gli altri, e in grado di intrecciare relazioni con le famiglie, tra generazioni e con la società civile, e quindi creare un nuovo umanesimo. "

Citando l'aforisma preferito di Hillary Clinton, “Ci vuole un villaggio per crescere un bambino, "Papa Francesco ha affermato la necessità di creare un" villaggio educativo ", in cui" tutte le persone, secondo i rispettivi ruoli, condividono il compito di formare una rete di relazioni umane aperte ".

In un momento in cui il diritto alla scuola materna e il diritto alla libera scelta della scuola sono minacciati, e quando i paesi di tutto il mondo impongono tasse per fornire un'istruzione pubblica a cui nessun genitore cattolico possa inviare in sicurezza il proprio figlio, Papa Francesco omette qualsiasi riferimento al prerogative dei genitori come educatori primari dei loro figli.

Riferendosi al "Documento sulla fraternità umana e la pace nel mondo per vivere insieme", che ha firmato con il Grand Imam di Al-Azhar ad Abu Dhabi lo scorso febbraio, Francis ha spiegato che, in questo nuovo villaggio globale, "il terreno deve essere liberato dalla discriminazione e la fraternità deve poter prosperare ”.

I lettori ricorderanno che il documento di Abu Dhabi ha suscitato polemiche per affermare che la "diversità delle religioni" è "voluta da Dio".

"In questo tipo di villaggio", il Papa ha anche affermato che "un'alleanza" deve essere forgiata "tra gli abitanti della terra e la nostra" casa comune ", di cui siamo tenuti a prenderci cura e rispetto. Un'alleanza che genera pace, giustizia e ospitalità tra tutti i popoli della famiglia umana, nonché il dialogo tra le religioni ".

Tuttavia, non tutti sono convinti che la pace possa essere raggiunta promuovendo il documento di Abu Dhabi. Il vescovo Atanasio Schneider di recente osservato che "per quanto nobili possano essere obiettivi come la" fraternità umana "e la" pace nel mondo ", essi non possono essere promossi al costo di relativizzare la verità dell'unicità di Gesù Cristo e della sua Chiesa".

Nel suo messaggio, il Papa ha affermato che per raggiungere questi "obiettivi globali", in quanto "villaggio educativo", dobbiamo "avere il coraggio di mettere al centro la persona umana" e di "formare le persone pronte ad offrirsi al servizio della comunità. "

Ha concluso il suo messaggio invitando "tutti a lavorare per questa alleanza e ad impegnarsi, individualmente e all'interno delle nostre comunità, a coltivare il sogno di un umanesimo radicato nella solidarietà e in risposta sia alle aspirazioni dell'umanità che al piano di Dio".

Guarire il pianeta

Papa Francesco ha incaricato la Congregazione Vaticana per l'Educazione Cattolica di organizzare l'iniziativa. Secondo a sito web dedicata al patto globale, la Congregazione supervisiona "216 migliaia di scuole cattoliche, frequentate da oltre 60 milioni di alunni e 1,750 università cattoliche, con oltre 11 milioni di studenti".

Nella nota esplicativa che accompagna il messaggio del Papa, la Congregazione afferma che l'iniziativa del patto globale 14 di maggio cerca di coinvolgere le "organizzazioni internazionali" e i "grandi della terra" nell'aiutare a "guarire la frattura tra uomo e l'Assoluto" e la separazione tra "realtà e trascendente".

Mira anche a curare la "frattura orizzontale" tra uomini di culture, religioni e contesti difficili. E intende curare la "frattura tra uomo, società, natura e ambiente" di fronte a un "bisogno urgente" di creare una "cittadinanza ecologica" basata sulla sostenibilità e una "responsabilità austera".

"Gli obiettivi fissati per i prossimi decenni mirano a creare modelli di formazione che tengano conto di una popolazione in costante aumento, di risorse in diminuzione e del fatto che il cambiamento climatico pone tutti davanti a una seria responsabilità: quella di sviluppare il nostro pianeta in modo sostenibile, con un occhio ai bisogni delle generazioni future ”, ha affermato la Congregazione.

"La scelta dell'educazione come base su cui stipulare un patto globale è un argomento prioritario nell'orizzonte degli scenari attuali e futuri", ha aggiunto.

Conferenze ed eventi si terranno durante il prossimo anno per preparare la firma 14 di maggio del "Patto globale" sull'istruzione.

A maggio 2019, Papa Francesco ha fatto una forte spinta per il globalismo, chiamata per un organo sovranazionale e legalmente costituito per far rispettare gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e attuare politiche di "cambiamento climatico".

Più recentemente, durante una conferenza stampa in volo al suo ritorno da una visita apostolica di sette giorni in Africa, Francesco disse il nostro "dovere" è "obbedire alle istituzioni internazionali", come le Nazioni Unite e l'Unione Europea.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
5 Discussioni dei commenti
2 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
6 Autori di commenti
William BakerPatrick WoodRobert GrayCATRYNA WHITEElle Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica
biblethumper
ospite
biblethumper

IL Falso profeta. Non uno tra i tanti, ma l '"Uno" che farà adorare Satana al mondo. Sta raccogliendo gli "eletti" per il giudizio sull'anno 7 e il conflitto finale. Conosce il suo ruolo? Lo fa certamente.

Elle
ospite
Elle

Oh mio Dio, nessuna persona sana di mente avrebbe mai ascoltato il Vaticano. Tutto ciò che esce da quel buco nero riguarda SEMPRE gli interessi monetari del Vaticano e quelli della loro banca. Che carico di schifezze.

Oh sì, i partecipanti devono firmare un documento di dichiarazione. E la parola Umanesimo che è stata chiamata eresia solo pochi decenni fa è ora la parola di riferimento del Papa per un futuro secolare? Accidenti.

CATRYNA WHITE
ospite
CATRYNA WHITE

Solo un'altra puttana che il Papa succhia ai politici di Satana guidati dal mondo.

Robert Gray
ospite
Robert Gray

Cosa cosa!! Questo articolo dice "Papa Francesco ha omesso qualsiasi riferimento alle prerogative dei genitori come educatori primari dei loro figli". Leggi. Papa Francesco non l'ha fatto. Ha detto ... “È chiaro in questo contesto come la famiglia come nucleo fondamentale della società e dell'umanità sia essenziale per portare i bambini nel mondo, educarli, educarli e fornire loro una solida formazione morale e sicurezza domestica. Attaccare l'istituzione della famiglia, guardarla con disprezzo o dubitare del suo ruolo importante, è uno dei mali più minacciosi della nostra epoca. ”Vedi... Leggi di più "

Patrick Wood

Il documento a cui fai riferimento era una dichiarazione congiunta di Papa Francesco E Il Grande Imam di Al-Azhar
Ahmad Al-Tayyeb, un musulmano. La dichiarazione si intitola “VIAGGIO APOSTOLICO DI SUA SANTITÀ PAPA FRANCESCO
AGLI EMIRATI ARABI UNITI ”. Non è stato scritto esclusivamente da Papa Francesco.

William Baker
ospite
William Baker

WE all agree that papa Francesco is the false prophet, do we not? But what about the 1st beast, or “man of sin”? We’ve been told all our lives he would be some great charismatic politician. Sorry, not the case. So, what type of people are already worshipped as idols and gods by billions the world over, and have been for decades? Can you say Hollywood celebrities? I knew you could. Hence- the triple six hand sign that all of the movie stars, pop idols, etc. are flashing for the cameras these days. You think they’re doing it for kicks?... Leggi di più "

William Baker
ospite
William Baker

Don’t get me wrong, folks. I have nothing against this guy(in his present state). He’s a good person, a philanthropist and what not. And I must admit , I have been a big fan of his since the beginning of his career. Seen all his movies more than once. But what was revealed to me recently about all this is meant to be shared with others. Don’t be deceived, brethren.