Dominanza dei dati: ostacolo finale della tecnocrazia

Per favore, condividi questa storia!

Nell'ultima settimana, rivelazioni sbalorditive dimostrano definitivamente che: a) esiste già un database ampio e completo e sfaccettato su tutti gli americani eb) lo scopo specifico dei dati è controllare e micro-gestire l'intera popolazione.

In Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation Ho dimostrato che un sistema completo di monitoraggio dei dati sull'intero sistema sociale è il santo graal della tecnocrazia, senza il quale non sarebbe possibile un controllo assoluto.

In luglio 18, 2015, Paul Sperry ha scritto sul NY Post, Obama raccoglie dati personali per un database segreto di razza. È importante notare che la semplice esistenza di dati da sola non implica un intento. L'intenzione e lo scopo sono rivelati dagli umani solo quando cercano di trovare risposte a domande poste per qualunque motivo. In questo caso, Obama sta setacciando un database esistente per trovare risposte specifiche relative a problemi di razza e diversità.

Lo stesso database potrebbe facilmente calcolare l'impronta di carbonio di tutti, rivelare preferenze e coinvolgimento politici, elencare i sostenitori dello sviluppo sostenibile e della governance globale e molto altro ancora. Fondamentalmente, una volta raccolti i dati, il cielo è il limite per quanto riguarda il tipo di domande che possono essere poste.

L'ambito del data mining rivelato include informazioni su assistenza sanitaria, alloggi, mutui per la casa, carte di credito, occupazione e istruzione. Altre fonti (ad esempio, le rivelazioni di Ed Snowden sullo spionaggio della NSA) rivelano enormi raccolte di dati di tutte le e-mail, telefonate, messaggi di testo e chat, attività sui social media, lettori di targhe dei veicoli, riconoscimento facciale e consumo di energia (tramite Smart Grid / Smart Meters) .

sfondo

La tecnocrazia è stata originariamente proposta e documentata in 1934 come sistema economico sostitutivo per il capitalismo e la libera impresa, basandosi sulla valuta energetica anziché sulla valuta monetaria e sui principi economici di domanda e offerta. Molti osservatori allora e ora hanno concluso che se pienamente attuata, la tecnocrazia si tradurrebbe in una forma totalitaria di dittatura scientifica.

Il quinto dei sette requisiti chiave per l'implementazione di Technocracy è stato chiaramente registrato nel Corso di studio sulla tecnocrazia in 1934: "Fornire una registrazione specifica del consumo di ogni individuo, oltre a una registrazione e descrizione dell'individuo."

Controllo su cosa? Il tecnocrate La rivista (1938) ha fornito un breve riassunto dello scopo e della portata della Tecnocrazia: "La tecnocrazia è la scienza dell'ingegneria sociale, l'operazione scientifica dell'intero meccanismo sociale produrre e distribuire beni e servizi a tutta la popolazione ... "

La natura economica della Tecnocrazia è rivelata attraverso i loro stessi documenti, così come lo è oggi. Ad esempio, l'articolo del NYPost rileva lo scopo di Obama come "razziale e economico giustizia."

Free Enterprise richiede la distribuzione di beni e servizi in base alla domanda e all'offerta in base alle preferenze del consumatore; La tecnocrazia ignora il consumatore e prende decisioni arbitrarie su quali beni e servizi saranno creati, quali saranno i loro costi e a chi saranno distribuiti. Per il tecnocrate, l'ingegneria sociale è la massima espressione della microgestione fino all'ultima minuta dell'esistenza.

Scopo e intenzione

Obama cerca di utilizzare il database principale delle informazioni personali per rispondere a domande sulla "giustizia razziale ed economica". Sperry conclude,

“Obama presiede il più grande consolidamento di dati personali nella storia degli Stati Uniti. Sta creando uno stato di polizia per la diversità in cui i poliziotti razziali del governo e gli avvocati per i diritti civili gestiranno i risultati demografici praticamente in ogni aspetto della società ".

Questi sono i marcatori inconfondibili di Technocracy-in-process.

Ma l'uso intenzionale dei dati per manipolare la società e le persone in essa contenute è solo appena iniziato.

Micromanaging Travel: un contatore intelligente per la tua auto

Il 7/12/2015, Leo Hohmann ha scritto in WND, "I federali vogliono seguire ogni tua mossa su strada", Che descriveva in dettaglio la nuova tassa" Vehicle Miles Traveled "dell'Oregon o VMT. VMT prevede di posizionare un dispositivo di localizzazione GPS discreto in ogni veicolo che segnalerà in modalità wireless il percorso di viaggio esatto durante il periodo di riferimento. Ti verrà quindi inviata una fattura fiscale per la tua "quota" di strada.

Uno studio dell'Università dello Iowa ha rivelato il diavolo nei dettagli di come avverrà la tassazione individuale. Un'aliquota fiscale personalizzata verrà applicata a ciascun veicolo in base alla "impronta di carbonio" del proprietario. Come potrebbero sapere qual è la tua impronta di carbonio? Bene, il tuo profilo master ha tutte le informazioni necessarie per il calcolo:

- Quanti e che tipo di veicoli possiedi?
- Vai al lavoro in bicicletta o con i mezzi pubblici?
- Quanta elettricità e gas usi nella tua casa?
- Quanto è grande la tua casa?
- Dove vivi? Nel paese? Sobborgo? Abitante urbano?
- Quanto sono efficienti i tuoi elettrodomestici?
- Quanti figli hai?
- Quanti voli aerei prendi?
- Quanti rifiuti / immondizia produce la tua famiglia?

Il VMT è paragonabile a un "contatore intelligente" per la tua auto e viene implementato per mandato federale, in modo simile al kickstart della Smart Grid nel 2009. Ventinove stati stanno già proponendo una legislazione per seguire le orme dell'Oregon, e il Dipartimento dei trasporti sta già lavorando in tutti i cinquanta stati per accelerare l'accettazione.

Hohmann conclude: "Se questo sembra una linea diretta dall'agenda di sostenibilità delle Nazioni Unite, è perché lo è. "

Conclusione ed Endgame

Quindi qui abbiamo due esempi concreti di come i dati provenienti da più fonti vengono combinati per forzare le questioni politiche che regolano tutta la società.

I dati vengono raccolti a una velocità senza precedenti in tutta la storia del mondo. Praticamente ogni informazione digitale esistente viene archiviata nei sistemi federali, come la massiccia struttura della NSA nello Utah che ha la capacità di contenere il 100 percento di tutti i dati sul pianeta. Il pieno impatto sociale degli attuali dati archiviati non è stato ancora avvertito perché la tecnologia di analisi dei dati non ha tenuto il passo con la tecnologia di archiviazione. In effetti, l'attuale tecnologia informatica è completamente e permanentemente inadeguata per analizzare tali volumi di dati in modo tempestivo.

Questo sta cambiando rapidamente, tuttavia, e il recente avvento di tecnologia di calcolo quantistico dovrebbe diventare pienamente operativo entro un periodo di tempo 2019-2021 - mancano solo 4-6 anni! I computer quantistici operano a livello molecolare e possono potenzialmente accelerare le operazioni sui dati di diversi ordini di grandezza. Uno scrittore afferma che anche i computer quantistici di prima generazione fanno sembrare il computer desktop più veloce come un pallottoliere al confronto.

Sebbene le università e le grandi società di computer stiano lavorando senza sosta allo sviluppo di computer quantistici, la NSA e la DARPA (Defense Advanced Research Projects Agency) stanno guidando la carica, aspettandosi pienamente di ricevere i primi benefici per conto della tecnocrazia emergente.

L'ultimo ostacolo della tecnocrazia è il dominio dei dati. Una volta completata, la tecnocrazia si affermerà su ogni aspetto dell'esistenza in America. Non ci sarà più tornare indietro. La resistenza sarà punita. La libertà e la libertà affonderanno definitivamente nei secoli bui della storia.

Gli americani riconosceranno la minaccia e risponderanno? Questo scrittore certamente lo spera, ma finora la risposta è stata minima.


Note speciali

Lo - esclusivamente. libro in stampa oggi che affronta la tecnocrazia storica e moderna è Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation. Si consiglia vivamente di acquistare e leggere immediatamente questo libro, quindi di distribuirne copie a tutti quelli che conosci.

 

 

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti