La NYMTA nega il riconoscimento facciale, ma le telecamere 4,500 guardano la metropolitana di New York

Per favore, condividi questa storia!

Il NYMTA afferma di voler catturare gli evasori di tariffe, quindi installa monitor con immagini di viaggiatori incorniciate dinamicamente con riquadri gialli, con un messaggio in grassetto "registrazione in corso" nella parte superiore dello schermo; ma negano categoricamente l'uso del software di riconoscimento facciale.

I servizi Premium Technocracy News & Trends sono riservati solo ai membri dell'accesso Premium. Controlla!

Accedi Iscriviti Ora
1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti