La NSA ha collaborato con AT&T per creare una massiccia rete di spionaggio in tutta l'America

Foto: Frank Heath
Per favore, condividi questa storia!
Questa storia peggiora solo. È noto da anni che AT&T ha avuto un legame di tipo fascista con la NSA. Le prime rivelazioni hanno suscitato indignazione da parte del Congresso e dei cittadini, e le sentenze dei tribunali presumibilmente hanno bloccato l'espansione. Ora è stato rivelato che AT & T / NSA raccoglie virtualmente il 100% di tutto il traffico Internet negli Stati Uniti ⁃ TN Editor

I segreti sono nascosti dietro le mura fortificate delle città degli Stati Uniti, all'interno di imponenti grattacieli senza finestre e strutture di cemento simili a fortezze costruite per resistere a terremoti e persino attacchi nucleari. Migliaia di persone passano dagli edifici ogni giorno e raramente danno loro una seconda occhiata, perché la loro funzione non è nota pubblicamente. Sono parte integrante di una delle più grandi reti di telecomunicazioni del mondo e sono anche collegate a un controverso programma di sorveglianza della National Security Agency.

Atlanta, Chicago, Dallas, Los Angeles, New York City, San Francisco, Seattle e Washington, DC In ciascuna di queste città, The Intercept ha identificato una struttura AT&T contenente apparecchiature di rete che trasportano grandi quantità di traffico Internet negli Stati Uniti e il mondo. Un insieme di prove - inclusi documenti classificati della NSA, registri pubblici e interviste con diversi ex dipendenti di AT&T - indica che gli edifici sono centrali per un'iniziativa di spionaggio della NSA che ha monitorato per anni miliardi di e-mail, telefonate e chat online che transitano negli Stati Uniti. territorio.

La NSA considera AT&T uno dei suoi partner più fidati e ha lodato "l'estrema volontà di aiutare" dell'azienda. È una collaborazione che risale a decenni fa. Poco noto, tuttavia, è che il suo campo di applicazione non è limitato ai clienti di AT&T. Secondo la NSA documenti, apprezza AT&T non solo perché "ha accesso alle informazioni che transitano nella nazione", ma anche perché mantiene relazioni uniche con altri provider di telefonia e Internet. La NSA sfrutta queste relazioni per scopi di sorveglianza, requisendo l'enorme infrastruttura di AT&T e utilizzandola come piattaforma per attingere segretamente alle comunicazioni elaborate da altre società.

Molto è stato precedentemente riferito sui programmi di sorveglianza dell'NSA. Ma sono stati divulgati pochi dettagli sull'infrastruttura fisica che consente lo spionaggio. L'anno scorso, The Interccept evidenziato una probabile struttura della NSA nella Lower Manhattan di New York City. Ora stiamo rivelando per la prima volta una serie di altri edifici negli Stati Uniti che sembrano svolgere una funzione simile, in quanto parti critiche di uno dei sistemi di intercettazione elettronica più potenti del mondo, nascosti in bella vista.

"È sorprendente e inquietante la misura in cui ciò sta accadendo proprio qui sul suolo americano", ha affermato Elizabeth Goitein, condirettrice del Programma di sicurezza nazionale e di sicurezza presso il Centro di giustizia di Brennan. "Mette un volto alla sorveglianza che non potremmo mai pensare prima in termini di edifici e strutture reali nelle nostre città, nei nostri cortili."

Ci sono centinaia di proprietà di AT&T sparse negli Stati Uniti. Le otto identificate da The Intercept hanno una funzione specifica, elaborando i dati dei clienti AT&T e trasportando anche grandi quantità di dati da altri provider Internet. Sono note come strutture "backbone" e "peering".

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti