Ora Finlandia: reddito di base universale che si diffonde come un incendio

Finlandia
Per favore, condividi questa storia!

Gli studi UBI sono condotti negli Stati Uniti, in Canada, Islanda e Brasile, mentre i gruppi di studio di élite globali tengono. Questa è la discesa verso la Technocracy e TN prevede che la valuta globale definitiva sarà basata sull'energia.  Editor TN

La Finlandia ha avviato un esperimento radicale: sta dando a 2,000 cittadini un reddito garantito, con fondi che continuano a fluire indipendentemente dal fatto che i partecipanti lavorino o meno.

Il programma, che prende il via questo mese, è uno dei primi sforzi per testare un "reddito di base universale". I partecipanti riceveranno € 560 ($ 587) al mese, denaro garantito indipendentemente dal reddito, dalla ricchezza o dalla condizione lavorativa.

L'idea è che un reddito universale offra ai lavoratori una maggiore sicurezza, soprattutto perché i progressi tecnologici riducono la necessità di lavoro umano. Permetterà inoltre ai disoccupati di acquisire lavori dispari senza perdere le loro prestazioni.

Il programma iniziale durerà per un periodo di due anni. I partecipanti sono stati selezionati in modo casuale, ma dovevano ricevere sussidi di disoccupazione o un sussidio al reddito. I soldi che vengono pagati attraverso il programma non saranno tassati.

Se il programma ha esito positivo, potrebbe essere ampliato per includere tutti i finlandesi adulti.

Il governo finlandese pensa che l'iniziativa potrebbe far risparmiare denaro a lungo termine. Il sistema di welfare del paese è complesso e costoso da gestire e semplificarlo potrebbe ridurre la costosa burocrazia.

Il cambiamento potrebbe anche incoraggiare più persone senza lavoro a cercare lavoro, perché non dovranno preoccuparsi di perdere i sussidi di disoccupazione. Alcuni lavoratori disoccupati attualmente evitano i lavori part-time perché anche un piccolo aumento del reddito potrebbe comportare la cancellazione dei loro sussidi di disoccupazione.

"I guadagni accidentali non riducono il reddito di base, quindi il lavoro e ... il lavoro autonomo valgono comunque la pena", ha affermato Marjukka Turunen, capo dell'unità legale di Kela, l'agenzia di assicurazione sociale finlandese.

L'idea non è unica in Finlandia.

I sostenitori indicano la città italiana di Livorno, che a giugno ha avviato un reddito di base garantito per le 100 famiglie più povere della città. Lo schema è stato esteso ad altre 100 famiglie a partire da domenica. Ricevono 500 € (525 $) al mese.

Programmi pilota sono anche in discussione in Canada, Islanda, Uganda e Brasile.

La Svizzera l'anno scorso ha preso in considerazione l'idea di offrire a ogni cittadino adulto un reddito garantito di $ 2,500 al mese, ma il piano era respinto in un referendum. Oltre il 75% degli elettori era contrario alla misura.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti