Prossimo? DARPA sta lavorando al microchip impiantabile Vaccine Plus per rilevare il virus

Youtube.
Per favore, condividi questa storia!
Agenzia per la difesa avanzata dei progetti di ricerca (DARPA) è un epicentro dell'invenzione dei tecnocrati, ma la sua missione è costruire super soldati per combattere le guerre. Il pericolo per le popolazioni civili non può essere sopravvalutato. ⁃ TN Editor

La Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA) del Pentagono sta lavorando a un vaccino COVID che funzionerà su tutte le varianti e ha sviluppato un microchip impiantabile che si dice monitorerà continuamente il corpo umano per i segni del virus.

Il colonnello in pensione Matt Hepburn, un medico specializzato in malattie infettive dell'esercito a capo della risposta della DARPA alla pandemia, è apparso su 60 Minutes per dimostrare la tecnologia.

Tenendo in mano una fiala di gel verde simile a un tessuto, che contiene il chip, Hepburn ha proclamato "Lo metti sotto la pelle e quello che ti dice è che ci sono reazioni chimiche in corso all'interno del corpo, e quel segnale significa che stai per avere sintomi domani. "

"È come una spia del 'motore di controllo'", ha aggiunto Hepburn, osservando che quelli con il chip "avrebbero ricevuto il segnale, quindi si sarebbero autogestiti un prelievo di sangue e si sarebbero controllati sul posto".

"Possiamo avere queste informazioni in tre o cinque minuti", ha continuato Hepburn, aggiungendo "Man mano che troncate quel tempo, mentre diagnosticate e trattate, quello che fate è fermare l'infezione nelle sue tracce".

Hepburn ha anche dichiarato che DARPA ha sviluppato un filtro per rimuovere il virus dal sangue tramite una macchina per dialisi e che la FDA lo ha approvato ed è già stato utilizzato su 300 pazienti.

Il rapporto 60 Minitues evidenzia anche come il Pentagono abbia centinaia di campioni di tessuto di soldati e marinai infettati da agenti patogeni in tutto il mondo, inclusa l'influenza spagnola del 1918 che uccise milioni di persone in tutto il mondo.

Lo scienziato del Pentagono Dr Kayvon Modjarrad ha anche sottolineato che l'esercito sta sviluppando un vaccino di taglia unica per COVID, commentando "Questa non è fantascienza, questo è un fatto scientifico".

"Abbiamo gli strumenti, abbiamo la tecnologia, per fare tutto questo adesso", ha detto spiegando che l'obiettivo è quello di inoculare le persone contro virus potenzialmente mortali che non sono ancora apparsi.

"Virus killer che non abbiamo visto o nemmeno immaginato, saremo protetti", ha dichiarato Modjarrad.

Era recentemente rivelato che un terzo dei membri del servizio in servizio attivo ha scelto di non prendere il vaccino COVID, con fonti che affermano che la cifra effettiva è probabilmente più vicina alla metà.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

3 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Corona Coronata

"To Detect Virus" che non esiste. Ha senso, se sei uno psicopatico.

Riki Swypes

Altre tattiche divide et impera dai tiranni britannici. UNCLEAN! UNCLEAN! Saranno le urla per le strade, solo che questa volta le strade saranno collegamenti diretti a tutti i contatti telefonici. Rapidamente le urla si intensificheranno fino a ASSASSINARLI - È L'UNICA COSA SICURA DA FARE !!