Moderna lancia un'altra iniezione basata su mRNA contro il comune raffreddore RSV

Per favore, condividi questa storia!
Il genio delle iniezioni di terapia genica con mRNA è uscito dalla bottiglia. Il nuovo colpo di Moderna prende di mira il comune raffreddore RSV, un virus a rischio estremamente basso, e la FDA ha concesso la designazione rapida per l'approvazione rapida.

Questo nuovo scatto si rivolge principalmente ai bambini piccoli e agli anziani. Nessun altro vaccino contro l'RSV ha mai avuto successo. Perché la fretta di saturare la razza umana con iniezioni geneticamente modificate progettate per hackerare il sistema immunitario? Editor TN

> Il virus respiratorio sinciziale (RSV), un virus respiratorio che causa sintomi tipicamente lievi di tipo raffreddore, sta emergendo fuori stagione in tutto il mondo

> La maggior parte dei bambini è stata esposta all'RSV entro il secondo compleanno e si riprende senza incidenti. In rari casi, l'RSV può evolvere in polmonite o bronchiolite (infiammazione delle piccole vie aeree dei polmoni)

> 3 agosto 2021, la Food and Drug Administration statunitense ha concesso a Moderna la designazione rapida per un'iniezione a base di mRNA contro l'RSV

> Come con il coronavirus, i precedenti sforzi per sviluppare un vaccino contro l'RSV hanno avuto esito negativo poiché i soggetti del test hanno la tendenza a morire o ad ammalarsi gravemente se esposti al virus selvaggio, grazie al potenziamento immunitario paradossale (PIE), noto anche come potenziamento dipendente dall'anticorpo (ADE)

> Il vaccino RSV di Moderna utilizza la stessa nanoparticella lipidica della sua iniezione di COVID-19. L'mRNA codificherà per una glicoproteina F di prefusione, una proteina che media l'ingresso del virus RSV nelle cellule ed è nota per suscitare una risposta anticorpale neutralizzante

Il virus respiratorio sinciziale (RSV) - un virus respiratorio che causa sintomi tipicamente lievi simili al raffreddore - è stato apparentemente selezionato come il prossimo uomo nero invisibile. La maggior parte dei bambini è stata esposta all'RSV dal loro secondo compleanno.

Il fatto che la maggior parte dei bambini sopravviva oltre i 2 anni ti dice qualcosa sui rischi che comporta. Detto questo, in casi molto rari, l'RSV può evolvere in polmonite o bronchiolite (infiammazione delle piccole vie aeree dei polmoni).

RSV emerge fuori stagione in tutto il mondo

Secondo i rapporti, RSV sta imperversando in tutto il mondo, dalla Nuova Zelanda1 in Giappone2 e gli Stati Uniti,3 dove ha colpito così duramente nel giugno 2021 che i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno emesso un avviso di emergenza4 per parti del sud degli Stati Uniti.

Il CDC ha incoraggiato i test per RSV tra i pazienti che sono risultati negativi per COVID-19 ma avevano sintomi di "malattia respiratoria acuta". Hanno anche consigliato al personale sanitario, ai fornitori di assistenza all'infanzia e al personale delle strutture di assistenza a lungo termine di rimanere a casa dal lavoro in caso di sintomi respiratori, anche se risultano negativi al test per COVID, poiché potrebbero avere RSV.

In Nuova Zelanda, i funzionari sanitari hanno affermato che ci sono stati pochi casi di RSV nel 2020 durante la pandemia e, sebbene sia normalmente una malattia invernale, ora sta tornando fuori stagione nel 2021. Secondo Stuff.co.nz,5 l'epidemia "è stata più del doppio rispetto alla media storica dal 2014 al 2019 per questo periodo dell'anno".

Rapporti simili sono stati pubblicati in Giappone dove, all'inizio di luglio 2021, il National Institute of Infectious Diseases ha avvertito di infezioni da RSV al di fuori del normale periodo di picco. Secondo il Japan Times:6

"... il numero di pazienti RSV per istituto medico è stato di 3.87 nella settimana terminata il 27 giugno, il numero più alto di casi dal 2019. Nel 2018, l'anno in cui è stato modificato il sistema di conteggio, il conteggio delle infezioni ha raggiunto il picco a settembre a 2.46 e ha raggiunto 3.45 pazienti per istituto medico un anno dopo”.

Il 3 agosto 2021, i funzionari sanitari degli Stati Uniti hanno riferito che l'RSV aveva iniziato a diminuire entro la metà dell'estate, ma ora si vede una rinascita, con "563 nuovi casi di RSV da record" segnalati nella settimana prima del 3 agosto.7

mRNA accelerato dalla FDA sparato contro RSV

Lo stesso giorno, 3 agosto 2021, la Food and Drug Administration ha concesso a Moderna la designazione rapida per un'iniezione a base di mRNA contro questo comune virus del raffreddore. Come riportato in un comunicato stampa di Moderna:8

“… la Food and Drug Administration (FDA) statunitense ha concesso la designazione Fast Track per mRNA-1345, il suo vaccino sperimentale a dose singola contro il virus respiratorio sinciziale (RSV) negli adulti di età superiore ai 60 anni.

"Stiamo perseguendo un vaccino mRNA RSV per proteggere le popolazioni più vulnerabili: bambini piccoli e anziani", ha affermato Stéphane Bancel, amministratore delegato di Moderna.

"Stiamo studiando l'mRNA-1345 in queste popolazioni in una sperimentazione clinica in corso e non vediamo l'ora di condividere i dati quando disponibili... Abbiamo accelerato la ricerca e lo sviluppo della nostra area terapeutica per le malattie infettive e continueremo a far avanzare i nostri vaccini a mRNA in nuove aree di alto bisogno insoddisfatto.'”

Il comunicato stampa di Moderna sottolinea correttamente che non esiste un vaccino approvato disponibile per RSV. Quello che non menzionano è il perché. Il motivo per cui non esiste un vaccino contro l'RSV sul mercato è lo stesso motivo per cui non c'è mai stato un vaccino contro il coronavirus, e questo perché nessuno di loro è stato in grado di superare le prove.

Come per il coronavirus, i precedenti sforzi per sviluppare un vaccino contro l'RSV hanno avuto esito negativo poiché i soggetti del test hanno una fastidiosa tendenza a morire o ad ammalarsi gravemente se esposti al virus selvaggio, grazie al potenziamento immunitario paradossale (PIE), noto anche come potenziamento dipendente dall'anticorpo. (ADE).9

RSV Shot si basa su COVID Jab

Il vaccino RSV di Moderna utilizza la stessa nanoparticella lipidica della sua iniezione di COVID-19. La differenza principale tra i due colpi è la codifica dell'mRNA. Nella ripresa RSV, l'mRNA codifica per una glicoproteina F di prefusione.

La proteina F di prefusione è una proteina che media l'ingresso del virus RSV nelle cellule ed è nota per suscitare una risposta anticorpale neutralizzante.10 In circostanze normali, è difficile immaginare che un vaccino RSV costruito su una nuova piattaforma di mRNA venga accelerato, ma non siamo più in tempi normali.

Il lancio delle iniezioni di mRNA COVID ha, come previsto, spianato la strada a un numero qualsiasi di nuove iniezioni a base di mRNA destinate direttamente alla sperimentazione umana. Quindi, se dovessi mai sentire che il tuo corpo manca di mRNA sintetico, non temere. Questo è solo l'inizio. Coloro che abbracciano i passaporti dei vaccini si troveranno sicuramente chiamati al centro vaccini più vicino più volte all'anno per le ricariche obbligatorie.

Stiamo creando un disastro per la salute pubblica?

La decisione di accelerare l'ennesima iniezione di mRNA non tiene conto della possibilità che potremmo già creare una valanga di malattie legate all'ADE dall'iniezione di COVID. L'aggiunta di un'altra iniezione per un virus respiratorio che è stato storicamente associato all'ADE potrebbe essere estremamente rischioso.

Come notato in un articolo di Nature Microbiology del 9 settembre 2020 intitolato "Miglioramento dipendente da anticorpi e vaccini e terapie SARS-CoV-2":11

“I dati dello studio su SARS-CoV e altri virus respiratori suggeriscono che gli anticorpi anti-SARS-CoV-2 potrebbero esacerbare il COVID-19 attraverso il potenziamento anticorpo-dipendente (ADE). Precedenti studi sui vaccini contro il virus respiratorio sinciziale e il virus della dengue hanno rivelato rischi per la sicurezza clinica umana legati all'ADE, con conseguente fallimento delle sperimentazioni sui vaccini...

L'ADE può aumentare la gravità di più infezioni virali, inclusi altri virus respiratori come il virus respiratorio sinciziale (RSV) e il morbillo.

L'ADE nelle infezioni respiratorie è inclusa in una categoria più ampia denominata malattia respiratoria avanzata (ERD), che include anche meccanismi non basati su anticorpi come le cascate di citochine e l'immunopatologia cellulo-mediata...

Inoltre, ADE ed ERD sono stati segnalati per SARS-CoV e MERS-CoV sia in vitro che in vivo ... Le vie ADE possono verificarsi quando anticorpi non neutralizzanti o anticorpi a livelli sub-neutralizzanti si legano agli antigeni virali senza bloccare o eliminare l'infezione ...

L'ADE è stata osservata in SARS, MERS e altre infezioni da virus respiratorio umano tra cui RSV e morbillo, il che suggerisce un rischio reale di ADE per i vaccini SARS-CoV-2 e gli interventi basati su anticorpi...

In futuro, sarà fondamentale valutare i set di dati clinici e animali per i segni di ADE e bilanciare i rischi di sicurezza correlati all'ADE con l'efficacia dell'intervento se si osserva l'ADE clinico".

Nel caso in cui te lo fossi perso, gli autori sottolineano specificamente che l'ADE può peggiorare la gravità dell'RSV. In teoria, quindi, se si ottiene il vaccino COVID e si finisce con l'ADE, contrarre l'RSV potrebbe trasformarsi in un problema molto più serio di quanto non sarebbe altrimenti.

Le politiche COVID hanno indebolito il sistema immunitario?

Mentre il vaccino COVID potrebbe svolgere un ruolo se iniziamo a vedere un grave RSV negli adulti, è improbabile che faccia parte dell'equazione quando si tratta di bambini, poiché il vaccino non è ancora autorizzato per i bambini di età inferiore ai 12 anni. Più che probabile, l'aumento fuori stagione dell'RSV tra i bambini è correlato all'allentamento delle restrizioni dopo non essere stati esposti ai normali agenti patogeni per lunghi periodi di tempo.

Negli ultimi 18 mesi, poiché la maggior parte del mondo è stata mascherata, rinchiusa e in altro modo allontanata l'una dall'altra, bambini e adulti non sono stati esposti a virus e batteri come farebbero normalmente.

Da un lato, c'è stata una significativa riduzione del numero di persone che hanno segnalato raffreddori, influenza e altre malattie infettive. D'altra parte, alcuni esperti sanitari si chiedono se questa mancanza di esposizione possa aver aumentato il rischio per alcuni di contrarre più malattie quando i bambini rientrano a scuola e gli adulti rientrano nel mondo del lavoro.12

Le due parti principali del tuo sistema immunitario sono il tuo sistema immunitario innato, con cui sei nato, e il tuo sistema immunitario adattativo, che si sviluppa quando sei esposto agli agenti patogeni.13 Un sistema immunitario sano tiene traccia di ogni agente patogeno a cui è stato esposto in modo che possa riconoscerlo rapidamente se esposto di nuovo. Il tuo sistema immunitario si attiva quando sei esposto a una proteina che non riconosce, chiamata antigene.

Poiché il sistema è così complesso, ci sono diversi modi potenziali in cui le cose possono andare storte. Se il tuo sistema immunitario non funziona correttamente, può portare a malattie da immunodeficienza, con conseguente malattia più e più duratura.

Alcuni esperti di salute temono che i bambini possano aver subito danni maggiori al loro sistema immunitario rispetto agli adulti poiché hanno trascorso la maggior parte degli ultimi 18 mesi isolati da quasi tutte le esposizioni.14

Da ciò che i ricercatori stanno scoprendo, sono i neonati e i bambini che potrebbero avere la risposta più dannosa al distanziamento sociale.15 Dall'inizio del 2020, medici e ospedali hanno notato una significativa riduzione del numero di infezioni batteriche e virali contratte dai bambini. Ciò include bronchiolite, morbillo, varicella, RSV e pertosse.

Un documento16 pubblicato nell'agosto 2021, dal Pediatric Infectious Disease Group postulato interventi non farmaceutici imposti durante il 2020 potrebbero provocare epidemie di malattie infettive più grandi una volta che questi interventi saranno revocati.

Aumento del numero di neonati con RSV correlato al debito di immunità

Alcuni esperti definiscono un numero crescente di infezioni da RSV nei bambini un "debito di immunità" creato perché i bambini nati nel 2020 hanno avuto una mancanza di esposizione ai normali agenti patogeni.17 Una volta che neonati e bambini vengono introdotti in massa a questi agenti patogeni ambientali, può istigare un aumento precipitoso dei casi.

Secondo The Guardian,18 La Nuova Zelanda ha riportato una riduzione del 99.9% dell'influenza e del 98% dell'RSV durante il 2020. Questo ha quasi eliminato il picco di decessi che si verifica durante i mesi invernali per influenza e RSV. A breve termine, potrebbe aver impedito un sovraccarico del sistema sanitario mentre altri erano in cura per COVID-19.

Tuttavia, a lungo termine, potrebbe aver creato un ulteriore problema nei neonati e nei bambini. Quando il sistema immunitario non viene messo alla prova in tenera età, può portare a epidemie più grandi, che ancora una volta mettono a dura prova il sistema sanitario. All'inizio di luglio 2021, la Nuova Zelanda aveva segnalato quasi 1,000 casi di RSV in cinque settimane. Il numero normale riportato è 1,743 in 29 settimane.

I medici sperano che questo non significhi necessariamente che ci saranno più casi di RSV, solo che si verificano in rapida successione all'inizio della stagione. L'attuale epidemia ha esteso le risorse in Nuova Zelanda e Australia, che stanno registrando un aumento dei casi. Il direttore generale della salute della Nuova Zelanda, la dottoressa Ashley Bloomfield, ha commentato a un giornalista del Guardian dicendo che era:19

"... certamente preoccupato per il forte aumento dei casi di RSV... C'è qualche speculazione che [l'attuale epidemia] possa essere in parte esacerbata dal fatto che non ne abbiamo avuti l'anno scorso e quindi c'è un pool più grande di bambini che ne sono suscettibili .”

In Canada, l'epidemiologo di Wellington Michael Baker avverte che il suo paese potrebbe anche vedere una tendenza simile nei casi di RSV nel prossimo anno, avvertendo che i bambini nati prematuramente sono più a rischio.20

Detto questo, mentre il Canada potrebbe vedere un rimbalzo delle infezioni da RSV, Baker non pensa che la mancanza di esposizione agli agenti patogeni in tenera età "avrà impedito in alcun modo lo sviluppo di un sistema immunitario sano".

È un RSV Fast Tracked la risposta?

Considerando la moltitudine di problemi associati alle vaccinazioni COVID basate sui geni, non sono ottimista sullo sviluppo di un "vaccino" a mRNA accelerato contro l'RSV. I rischi sono numerosi. Già stiamo assistendo a tendenze che potrebbero segnalare che l'ADE è in gioco nelle persone anziane che hanno ricevuto il colpo (ma non nelle persone più giovani).

Nel Regno Unito, al 15 agosto 2021, il 68% dei pazienti COVID ricoverati in ospedale di età superiore ai 50 anni aveva ricevuto una o due iniezioni di COVID. Le statistiche sulla mortalità rivelano esattamente la stessa tendenza. Nel gruppo con più di 50 anni, il 70% dei decessi per COVID è stato parzialmente o completamente "vaccinato".21

Potrebbe essere perché le persone anziane stanno sviluppando ADE e quindi soffrono di infezioni più gravi se esposte al virus SARS-CoV-2? Nella categoria sotto i 50 anni, i non vaccinati costituiscono la maggioranza dei ricoveri e dei decessi nel Regno Unito, quindi forse il colpo colpisce in modo diverso i diversi gruppi di età.

Le persone anziane sono anche il gruppo bersaglio del colpo RSV, e neonati e bambini piccoli sono un bersaglio sia per i colpi COVID che per i colpi RSV. Il tempo dirà quali potrebbero essere le ramificazioni della programmazione dei corpi dei giovanissimi e dei vecchissimi per produrre più di un antigene. Ma la mia ipotesi è che non andrà bene.

 Fonti e riferimenti

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

16 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Anne

Questa informazione sarebbe una buona notizia se le persone che creano farmaci e vaccini si preoccupassero veramente della salute umana. E in realtà ha creato farmaci e vaccini che almeno prevenivano o curavano le malattie. Apparentemente non è così, come alcune persone stanno realizzando. Mi sembra che alla fine della giornata. La medicina e l'assistenza sanitaria sono diventate nient'altro che un racket usato dai burocrati come mezzo per controllare la vita delle persone, uccidere o mantenere le persone malate e malate e per far sì che le persone spendano un sacco di soldi in farmaci per tutta la vita. Chi è il comune raffreddore un problema costante... Per saperne di più »

Elle

Brillante. Vero. Lascia che TPTsB ti imponga un vaccino e il precedente è stabilito per tutti gli altri.

Ultima modifica 1 anno fa di Elle
Greg

"i soggetti del test hanno la tendenza a morire o ad ammalarsi gravemente se esposti al virus selvaggio, grazie al potenziamento immunitario paradossale (PIE), noto anche come potenziamento dipendente dall'anticorpo (ADE)”

Diavolo, ora che abbiamo la popolazione mondiale come cavie in un laboratorio internazionale, senza alcuna conseguenza per noi, impazziamo e usiamo questa plebe per testare qualunque cosa ci sentiamo di testare. Non ci sono limiti e ogni giorno diventiamo sempre più ricchi.

Greg

Recentemente il Daily Mail Australia ha riportato quanto segue.
"Fino a 60,000 persone in Inghilterra potrebbero morire di influenza questo inverno perché così poche persone hanno l'immunità a causa dei blocchi" avverte un rapporto commissionato da Patrick Vallance (consigliere scientifico capo del governo del Regno Unito).
https://youtu.be/_6zPINy1A2U

Elle

Paura porno. Qualunque cosa accada agli sciocchi che hanno preso le iniezioni di terapia genica, quelli che non l'hanno fatto saranno incolpati. Nessun gioco da ragazzi lì. Anche così, scommetterei dalla parte della morte con tutto ciò che abbiamo visto nella categoria lesioni/morte da quando i fascisti delle Nazioni Unite e il PCC hanno iniziato a spingere il loro programma di terapia genica covid "morte all'umanità".

Ultima modifica 1 anno fa di Elle
Greg

Perché temere il porno, dal momento che l'affermazione è correlata a questo articolo? Hai LETTO questo articolo?

Elle

Si l'ho fatto. Guarda più da vicino, leggi ciò che non è scritto.

Vincitore

Patrick sappiamo tutti che questo è un programma molto malvagio in corso in OGNI nazione del mondo ... nemmeno la Tanzania potrebbe resistere una volta che Magufuli è stato fuori dal modo in cui stanno fabbricando le iniezioni ... una volta assassinato il presidente di Haiti, sparano all'array HAARP e inviano un terremoto, ora stanno scaricando casse di colpi… l'obiettivo finale è lo spopolamento. Georgia Guidestones "mantiene l'umanità sotto i 500mila". Tutti saranno costretti a diventare transumanisti per prendere il marchio della bestia o moriranno di fame. Se prendi queste iniezioni non puoi toglierle. NON sono vaccini in... Per saperne di più »

Elle

Sì, ho visto una pubblicità per quello spettacolo. La mia bocca si spalancò. Quando ho sentito il titolo ho pensato, amico, che lavoro di vendita. I malvagi stanno certamente coprendo tutte le basi da ogni angolazione.

Ultima modifica 1 anno fa di Elle

[…] Leggi di più: Moderna lancia un'altra iniezione basata su mRNA che mira al comune raffreddore RSV […]

William

Devi riformulare questo "In Nuova Zelanda, i funzionari sanitari hanno affermato che ci sono stati pochi casi di RSV nel 2020 durante la pandemia e, sebbene sia normalmente una malattia invernale, sta tornando fuori stagione nel 2021". È inverno in Nuova Zelanda ora, agosto = febbraio nel nord Emisfero

Elle

Oggi la FDA degli Stati Uniti è così compromessa che la classe dei predatori sta ricevendo la loro approvazione senza dubbio e viene seguita rapidamente in un processo "Hair-on-Fire"? Quindi, i colpi di covid sono off-limits per i bambini, ma la FDA sta per approvare la nuova forma di iniezione sperimentale di morte/ferita dei predatori per neonati, neonati e bambini piccoli sotto le spoglie di colpi freddi di mRNA? WTF!? I serpenti, davvero, sono stati fatti uscire dal sacco. Sono sbalordito da questo articolo in molti modi. Esattamente chi non sa che i bambini DEVONO essere esposti agli agenti patogeni per costruire un sistema immunitario sano... Per saperne di più »

Ultima modifica 1 anno fa di Elle
Freeland_Dave

Bene, immagino che mi trasformerò in un antivax. Alcuni vaccini sono stati buoni. C'è qualcos'altro in corso da questa corsa improvvisa. Scusa ma non prenderò vaccini mRNA a meno che non sia un trattamento per qualcosa come un cancro. Anche allora starò attento. Perché dovrei prendere un vaccino contro il raffreddore o l'influenza quando non ho avuto un'infezione virale dal 1973 dopo aver fatto un vaccino antinfluenzale? Sono stato con persone che erano malate ma non si sono mai ammalate, quindi devo fare qualcosa che gli altri non fanno.

Bob

I vaccini non hanno mai prevenuto le malattie infettive. Vedi Viera Scheibner PHD che esamina oltre 40,000 pagine di articoli medici.
https://www.amazon.com/Vaccination-100-Years-Orthodox-Research/dp/064615124X

sto solo dicendo

Immagino che tutti possiamo guardare indietro nel passato alla proclamazione da parte dei media di malattie ed epidemie dichiarate in passato e scoprire che erano tutte bugie. Siamo topi da laboratorio dal 1800. Quante sostanze chimiche sono state iniettate, messe in bocca e hanno ucciso persone, non ne abbiamo idea.