Lo scienziato di Yale afferma che la riapertura dell'America è "vicina al genocidio"

YaleWikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
Il professor Gregg Gonsalves è un altro epidemiologo di Technocrat che osa esercitare la medicina senza una licenza. È un matematico e uno statistico, senza credenziali mediche di sorta, eppure ottiene una copertura principale sulle sue previsioni selvagge e infondate. ⁃ Editor TN

Uno scienziato della Yale University ha sostenuto in un post sui social media pubblicato mercoledì che il piano del governo degli Stati Uniti di riaprire gli americani dopo che la pandemia del virus cinese equivale al "genocidio" di "afroamericani, latini, altre persone di colore".

L'epidemiologo di Yale Gregg Gonsalves ha criticato la risposta del governo degli Stati Uniti alla pandemia del virus cinese e il suo piano per riaprire il paese in un tweet pubblicato mercoledì, suggerendo che sarebbe "un genocidio di default" per eliminare le restrizioni del "rifugio sul posto". Gonsalves ha anche suggerito che la risposta del governo avrebbe avuto un impatto sproporzionato sulle "persone di colore".

“Quante persone moriranno quest'estate, prima del giorno delle elezioni? Quale percentuale delle morti sarà tra afroamericani, latini e altre persone di colore? " Gonsalves ha scritto nel tweet. “Questo si avvicina moltissimo al genocidio per impostazione predefinita. Cos'altro chiamate morte di massa per politica pubblica? "

In un altro tweet, Gonsalves ha sostenuto che i funzionari governativi dovrebbero affrontare conseguenze per la loro risposta alla pandemia di diritto internazionale. "Quindi, cosa significa lasciare morire migliaia di persone per negligenza, omissione, incapacità di agire, in senso legale ai sensi del diritto internazionale?" Gonsalves ha scritto in un tweet di follow-up.

Il tweet di Gonsalves è stato messo in evidenza questa settimana in un rapporto della pubblicazione comunista statale cinese, il Quotidiano del Popolo. "Un epidemiologo della Yale University mercoledì ha lanciato uno degli attacchi più duri alla risposta dell'amministrazione statunitense alla pandemia di coronavirus, dicendo che era 'vicina al genocidio per impostazione predefinita'", si legge nel rapporto.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite
6 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Val Valeriana

Sembrerebbe ora che nessuno possa fidarsi di alcuna informazione da parte di personale delle università, punto.

John

Oh, è di Yale quindi le sue opinioni sono molto più importanti e hanno molto più peso anche se NON è uno scienziato. Se le persone hanno paura di uscire, possono sempre rimanere rinchiuse a casa. Possono persino indossare un sacchetto di carta sopra la testa, se lo desiderano.

Rebecca

Ha letteralmente messo il numero di americani che possono o non possono morire in migliaia, indovina amico, se non 'apriamo il paese' non saranno solo migliaia a morire. Se non riprendiamo gli affari qui, suggelleremo il destino di centinaia di migliaia di persone, condannandole alla lenta, orribile, dolorosa morte di una carestia. Sono sicuro che il cuore dei ragazzi sia nel posto giusto, ma immagino che la sua posizione a Yale assicuri un bel tetto sotto cui ripararsi con cibo in abbondanza nell'armadio, un bel appartamento grande... Per saperne di più »

sto solo dicendo

E vidi, ed ecco un cavallo bianco: e colui che sedeva su di lui aveva un arco; e gli fu data una corona: ed egli uscì conquistando e conquistando. E quando ebbe aperto il secondo sigillo, udii la seconda bestia dire: Vieni e vedi: E uscì un altro cavallo che era rosso: e gli fu dato il potere che era seduto lì per prendere la pace dalla terra, e che avrebbero dovuto si uccidono a vicenda: e gli fu data una grande spada. E quando ha aperto il terzo sigillo, ho sentito il... Per saperne di più »

Chiesa

Nessuna sorpresa da un college gesuita, Trump, Fauci, entrambi addestrati dai gesuiti.