Il principale studioso presenta Global Endgame Elite come tecnocrazia

Brave New World
Per favore, condividi questa storia!

Allarme: “Un'ansiosa consapevolezza del pericolo”.

Le persone non passeranno all'azione su qualsiasi problema, non importa quanto grave, a meno che non diventino allarmati. Il motivo per cui la tecnocrazia continua a saturare l'America è perché le persone non sono ancora allarmate al riguardo. Non vedono alcun pericolo chiaro e presente.

Questo cambierà presto ora che la Tecnocrazia è stata ufficialmente "smascherata" dalle stesse élite globali.

Un importante studioso e ricercatore senior presso il Center on Asia and Globalization presso la Lee Kuan Yew School of Public Policy (3 Commissari Trilaterali siedono nel consiglio di amministrazione), Parag Khanna, è una stella nascente all'interno dell'élite globale. Dopo aver conseguito un BS in Affari internazionali e un Master of Arts in Security Studies a Georgetown, ha conseguito il dottorato in Relazioni internazionali presso la prestigiosa London School of Economics.

La carriera di Khanna è iniziata come ricercatore associato presso il Council on Foreign Relations, dove il membro della Commissione trilaterale Richard Haass è presidente. Di recente ha prestato servizio presso il New America Foundation a Washington, DC, dove non meno di cinque membri della Commissione Trilaterale siedono nel consiglio di amministrazione. Ha anche prestato servizio presso l'élite Brookings Institution (il membro trilaterale Strobe Talbott è presidente), il World Economic Forum e il Council on Foreign Relations.

In effetti, non è sorprendente che Rivista Esquire incluso Khanna nelle sue "75 persone più influenti del 21 ° secolo".

ConnectographyIl primo libro ampiamente acclamato di Khanna è stato Connettografia: mappatura del futuro della civiltà globale. Un libraio ha offerto questa descrizione:

“La connettività è la forza più rivoluzionaria del ventunesimo secolo. L'umanità sta riprogettando il pianeta, investendo fino a dieci trilioni di dollari all'anno in infrastrutture di trasporto, energia e comunicazioni che collegano insieme le megalopoli in espansione del mondo. Ciò ha profonde conseguenze per la geopolitica, l'economia, la demografia, l'ambiente e l'identità sociale. La connettività, non la geografia, è il nostro destino ".

Si noti che questa "reingegnerizzazione" si concentra sulle infrastrutture, che includono trasporti, energia e comunicazioni. Ancora più importante, l'intera infrastruttura riprogettata è focalizzata non solo sulle città stesse, ma anche sul collegamento tra loro per formare la società globale.

La tecnocrazia è stata lanciata come endgame globale

A gennaio 10, 2017 Khanna pubblicherà nel mondo il suo ultimo libro, La tecnocrazia in America: Rise Of The Info-State. Stati materiali promozionali,

La tecnocrazia in America: The Rise of the Info-State"La democrazia americana non è più abbastanza buona ... La forma ideale di governo per il complesso 21st century è ciò che Khanna chiama un 'tecnocrazia diretta", uno guidato da esperti ma che consulta costantemente le persone attraverso una combinazione di democrazia e dati. Da un presidenza di sette membri e un gabinetto ristrutturato a in sostituzione del Senato con un'Assemblea dei governatori, la tecnocrazia in America è piena di proposte sensate che hanno dimostrato di funzionare nelle società di maggior successo del mondo. Gli americani hanno una scelta per chi eleggere presidente, ma non dovrebbero più aspettare per riprogettare il loro sistema politico seguendo la visione pragmatica di Khanna. "

Per mostrare questo ultimo libro, ORARIO pubblicato il riassunto di Khanna, Soluzioni radicali 5 per riparare il nostro governo rotto, in cui discute le raccomandazioni sulle politiche di 5 che ricordano molto le politiche di tecnocrazia viste negli 1930:

  1. Abolire il collegio elettorale
  2. Crea un governo aerodinamico ed esperto
  3. Sostituisci il Senato con un'Assemblea dei governatori
  4. Lascia che la Corte Suprema modifichi la Costituzione
  5. Ripristina un forte servizio federale che sa come gestire un paese

Technocrat Henry A. Porter ha scritto Roosevelt e Technocracy in 1933. Chiede senza mezzi termini che il presidente eletto Roosevelt si dichiari dittatore al fine di attuare sommariamente la tecnocrazia. Ha anche chiesto l'abolizione del Congresso.

Allo stesso modo, per attuare la tecnocrazia di Khanna, il presidente eletto Trump dovrebbe dichiararsi dittatore, perché la cittadinanza americana non accetterebbe mai volontariamente queste mosse.

La resistenza non è futile

Fortunatamente, Khanna è radicale La tecnocrazia in America non verrà rilasciato nel vuoto perché il mio libro Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation lo avverte già da due anni. Inoltre, mi sono rivolto a centinaia di spettatori in radio, video e di persona sulla realtà e sui pericoli della tecnocrazia.

Per tutti coloro che hanno dubitato che la tecnocrazia sia un chiaro e presente pericolo per l'America (e per il mondo intero), puoi e dovresti tradurre i tuoi dubbi in allarme, perché l'élite globale si hanno ora dichiarato che Technocracy è il gioco finale.

La tecnocrazia non è comunismo, socialismo o fascismo, anche se ci sono somiglianze e sovrapposizioni. Piuttosto, è un sistema economico originariamente progettato negli 1930 per sostituire il capitalismo e la libera impresa. È un sistema economico basato sulle risorse che utilizza l'energia come sistema contabile, mentre il nostro sistema attuale si basa sull'offerta e sulla domanda e utilizza la valuta come sistema contabile.

Come ho ampiamente documentato Technocracy Rising, la moderna tecnocrazia è stata rinvigorita dai membri della Commissione Trilaterale, co-fondata nel 1973 da David Rockefeller e Zbigniew Brzezinski. Nel 1987, la Commissione lo ha strategicamente passato alle Nazioni Unite sotto l'egida dello sviluppo sostenibile. Da allora le Nazioni Unite hanno diffuso la dottrina in tutto il pianeta terra sotto forma di trattati, accordi, iniziative e partenariati. Al mondo delle imprese, è stato venduto come "Green Economy" e "Natural Capitalism". È stato venduto alla società civile come "Crescita intelligente" e Agenda 21.

Le stesse Nazioni Unite hanno validato in modo indipendente le mie affermazioni in aumento sulla tecnocrazia:

“Questa è la prima volta nella storia dell'umanità che ci poniamo il compito di cambiare intenzionalmente, in un periodo di tempo definito, il modello di sviluppo economico che regna da almeno 150 anni, dalla rivoluzione industriale ... Questo è probabilmente il compito più difficile che ci siamo mai dati, che è trasformare intenzionalmente il modello di sviluppo economico, per la prima volta nella storia dell'umanità ". [Christiana Figueres, segretaria esecutiva della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici, 2015]

Più recentemente, le Nazioni Unite 2030 Agenda e Nuova agenda urbana accordi sono stati adottati da oltre 190 nazioni del mondo. Il 2030 Agenda ha stabilito i nuovi obiettivi 17 e ampliato gli obiettivi di sviluppo sostenibile per i prossimi anni 15, mentre la nuova agenda urbana fissa gli standard per le città intelligenti in tutto il mondo. Tra le due iniziative, le Nazioni Unite chiedono il controllo del 100 percento di tutta la produzione e 100 percento di tutti i consumi. A loro volta, utilizzeranno la scienza e il metodo scientifico per ristrutturare e controllare l'intera economia e società globale.

Gli americani rifiutarono la tecnocrazia negli anni '1930 e si salvarono dalla dittatura scientifica. Mentre Khanna ha scritto in TIME "un po 'più di tecnocrazia potrebbe garantire che i giorni migliori dell'America non siano passati", suggerisco l'esatto contrario: La tecnocrazia distruggerà l'America come nazione e come cultura. Calpesterà la libertà e la libertà con il jackboot della dittatura scientifica.

Essere avvisati Sii allarmato.

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

5 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Fred

Riportare gli "articoli della Confederazione" La stesura della Costituzione è stata effettivamente un colpo di stato che ha conferito al governo centrale un potere illimitato. Il potere concentrato nelle mani di pochi è SEMPRE una cattiva idea.

Eli Hernandez

Fantastico, ho già esaminato Parag Khanna un po 'di tempo fa. Ho scaricato alcuni dei suoi libri. Sapevo che alla fine Patrick l'avrebbe preso in giro. È bello vederlo pubblicato su Technocracy News, ora tutti coloro che sono a conoscenza di Technocracy potranno ora conoscere questo Technocrat. Incoraggio le persone a controllare sempre i membri dei Think Tanks e guardare i loro retroscena. Ora sto anche cominciando a esaminare le persone che lavorano di più nella Silicon Valley. C'è abbastanza materiale pubblicato sulla Technocracy che le persone non lo sono... Per saperne di più »

MM59

"Allo stesso modo, per attuare la tecnocrazia di Khanna, il presidente eletto Trump dovrebbe dichiararsi dittatore, perché la cittadinanza americana non accetterebbe mai volontariamente queste mosse". Spiacenti, non è necessaria la dittatura. L'incrementalismo governa il giorno e Trump continuerà il suo piano come previsto. Cosa pensi che sia tutto il piano "Infrastrutture" da trilioni di dollari? Obama ha lanciato la Smart Grid con il suo stimolo. Trump farà ripartire la Smart City con i suoi stimoli. SOS. E gli americani esultano per aver votato per il candidato "anti-establishment"! Guarda le sue azioni, non le sue parole. Non ho visto troppi outsider essere nominati. A meno che tu... Per saperne di più »

James Arft

L'UE fa parte di questa tecnocrazia in erba e così sarebbe l'unione nordamericana. Tuttavia, il controllo centralizzato da parte degli esperti non funziona. Molte persone lo stanno respingendo contro grandi probabilità. Tutti dovrebbero leggere: Technocracy Rising