Le radici comuni dei cambiamenti climatici e l'isteria COVID-19

vuotoConcesso in licenza tramite Adobe Stock
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print

Introduzione

La gente vuole sapere: quanto è grave il virus COVID-19 e lo sta combattendo vale la distruzione del sistema economico e finanziario del mondo mentre sconvolge la vita di centinaia di milioni di persone? La storia dietro la storia chiarirà che le cose raramente sono come sembrano.

In breve e quando visto attraverso l'obiettivo dello Sviluppo Sostenibile, noto anche come Technocracy, l'intero mondo è stato appena punito e poi preso dal panico per distruggersi su COVID-19.

Il colpevole? Un tecnocrate di livello mondiale in Gran Bretagna: Dr. Neil Ferguson, PhD è professore all'Imperial College di Londra che si definisce una "università globale". È profondamente intriso di sviluppo sostenibile e più dedicato alle cause sociali che ai risultati accademici. In effetti, Imperial è molto noto per le sue relazioni di ricerca allarmistiche su cambiamenti climatici, riduzione del carbonio, degrado ambientale, perdita di biodiversità, ecc.

Il problema con il meme del riscaldamento globale è che è un cavallo da corsa stanco e sfinito che gran parte del mondo semplicemente ignora. Gli allarmisti del riscaldamento globale hanno provato ogni trucco del libro a estendere il mondo allo sviluppo sostenibile. Hanno consapevolmente falsificato i dati climatici, inondato il mondo di rapporti accademici imprecisi, tenuto incontri mondiali come l'Accordo di Parigi in Francia, minacciato e maltrattato i loro critici, creato un movimento giovanile globale per far vergognare i leader in azione, ecc. Tutte queste strategie hanno fallito inaugurare lo sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, noto anche come tecnocrazia, e mostrare scarse promesse di successo in futuro.

Ciò di cui la folla dello Sviluppo Sostenibile aveva bisogno era di mettere al pascolo il loro cavallo da corsa “Riscaldamento globale” e trovare un cavallo nuovo di zecca che potesse finalmente correre e vincere la corsa a ciò che le Nazioni Unite chiamano “profonda trasformazione” dell'intero sistema economico globale . Il nuovo cavallo si chiama "COVID-19". Cavallo diverso, stesso fantino, stessa razza, stesso traguardo.

Imperial college

Il presidente dell'Imperial College è la professoressa Alice Gast. Considera il college come parte di un "nuovo paradigma dell'università globale" che promette di essere "un contributo per un futuro migliore". Gast rileva inoltre che le tre aree di interesse generali di Imperial sono “epidemie, carenza di risorse naturali e crisi ambientali ". In altre parole, l'ambiente, le risorse naturali e le epidemie sono visti come intrecciati e inseparabili.

L '"università globale" è davvero un nuovo paradigma, che trasforma radicalmente il ruolo tradizionale dell'educazione in uno di attivismo sociale. Il successo è misurato dall'impatto sociale sulla società e non dalla realizzazione scolastica.

Inoltre, l'università globale è invariabilmente definita un campione dello sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite e Imperial non fa eccezione. Il responsabile della sostenibilità di Imperial è il professor Paul Lickiss. La sua pagina web afferma: "La sostenibilità dovrebbe attraversare l'intero pensiero e l'attività del College a tutti i livelli e in tutti i campus". Un esame casuale dei vari dipartimenti dell'Imperial conferma questa affermazione: temi di sostenibilità, ambientalismo e cambiamento climatico sono visti ovunque.

Inizia il lavoro

Una volta che il rilascio di COVID-19 a Wuhan è stato riconosciuto come una potenziale pandemia, il ricercatore accademico Dr. Neil Ferguson ha iniziato a lavorare sviluppando un modello computerizzato per tracciare e prevedere la sua rapida diffusione. Al vertice del suo campo, Ferguson è professore di biologia matematica all'Imperial College di Londra e ha una vasta esperienza nel monitoraggio di altre malattie infettive come l'influenza suina nel 2009, Dengue nel 2015 e Zika nel 2016.

Ferguson è un epidemiologo britannico e professore di biologia matematica all'Imperial College. Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità (OMS),

L'epidemiologia è lo studio della distribuzione e dei determinanti di stati o eventi legati alla salute (compresa la malattia) e l'applicazione di questo studio al controllo di malattie e altri problemi di salute. Vari metodi possono essere usati per condurre indagini epidemiologiche: sorveglianza e studi descrittivi possono essere usati per studiare la distribuzione; studi analitici sono usati per studiare i determinanti.

Con un Master in fisica, ha conseguito un dottorato in filosofia in fisica teorica. Non ha una laurea in medicina o affini, ma piuttosto ha scelto di applicare la sua istruzione per usare le sue abilità matematiche modellando la diffusione delle malattie infettive.

In altre parole, Ferguson è un Technocrat basato sui dati con accesso diretto ai responsabili politici di tutto il mondo. Secondo il New York Times,

L'Imperial College ha informato il governo della sua risposta a precedenti epidemie, tra cui SARS, influenza aviaria e influenza suina. Con legami con l'Organizzazione mondiale della sanità e un team di 50 scienziati, guidato da un importante epidemiologo, Neil Ferguson, Imperial è trattato come una sorta di gold standard, i suoi modelli matematici si alimentano direttamente nelle politiche del governo.

Studio COVID-19 di Ferguson

All'inizio dell'epidemia di COVID-19, Ferguson iniziò a consigliare i funzionari in Gran Bretagna e negli Stati Uniti sulla diffusione dell'infezione e sui modi per combatterla. Pertanto, è stato ricercatore e consulente politico allo stesso tempo.

La conclusione di Ferguson secondo cui COVID-19 avrebbe ucciso 500,000 persone in Gran Bretagna e oltre 1.1 milioni negli Stati Uniti, ha scatenato un'ondata di panico che non si è placata. Le sue raccomandazioni politiche erano altrettanto scioccanti, vale a dire che le società dovevano essere completamente bloccate per sopravvivere.

Il 16 marzo 2020, Ferguson ha finalmente pubblicato il suo rapporto formale, Impatto degli interventi non farmaceutici (NPI) per ridurre la mortalità COVID19 e la domanda di assistenza sanitaria.

Ecco alcune brevi osservazioni dalla lettura di questo rapporto:

  • Ben prima di pubblicare, ha consigliato i responsabili politici. Il suo studio di modellistica "Elaborazione di politiche informate nel Regno Unito e in altri paesi nelle ultime settimane"
  • Paragonabile all'influenza spagnola del 1918: "Rappresenta il più grave osservato in un virus respiratorio dalla pandemia di influenza H1918N1 del 1"
  • Applicato questo e il modello precedente nel Regno Unito e negli Stati Uniti: "Applichiamo un modello di microsimulazione precedentemente pubblicato a due paesi: il Regno Unito (in particolare la Gran Bretagna) e gli Stati Uniti"
  • Esistono due possibili strategie: Mitigazione e soppressione
  • Mitigazione: Ciò ha proposto l'allontanamento sociale, l'isolamento familiare dei malati, la quarantena familiare dei parenti, "Scopriamo che le politiche di mitigazione ottimali (che combinano l'isolamento domiciliare di casi sospetti, la quarantena domestica di coloro che vivono nella stessa famiglia di casi sospetti e il distanziamento sociale degli anziani e altri a maggior rischio di malattia grave) potrebbero ridurre il picco della domanda di assistenza sanitaria di 2/3 e morti della metà "
  • Nonostante la riduzione delle morti della metà, "L'epidemia mitigata che ne risulta potrebbe comunque portare a centinaia di migliaia di morti e sistemi sanitari (in particolare le unità di terapia intensiva) essere sopraffatti molte volte"
  • Pertanto, sostiene che la soppressione è l'unica opzione
  • Repressione: Misure aggiuntive comprendono l'allontanamento sociale di tutta la popolazione, l'isolamento domestico degli infetti, la quarantena familiare dei familiari, la chiusura di scuole e università
  • A lungo termine: soppressione "Dovrà essere mantenuto fino a quando non sarà disponibile un vaccino (potenzialmente 18 mesi o più)".

Queste previsioni del giorno del giudizio, basate interamente su simulazioni al computer simili a quelle utilizzate negli studi sul clima, erano abbastanza credibili che i leader nazionali le accettarono al valore nominale. Peggio ancora, hanno anche accettato le raccomandazioni politiche di Ferguson, che sono state poi implementate con dettagli precisi. Ecco alcuni degli estratti più precisi della sezione di conclusione del rapporto:

I nostri risultati dimostrano che sarà necessario sovrapporre più interventi, indipendentemente dal fatto che la soppressione o la mitigazione sia l'obiettivo politico globale. Tuttavia, la soppressione richiederà la stratificazione di misure più intense e socialmente dirompenti rispetto alla mitigazione. La scelta degli interventi dipende in definitiva dalla fattibilità relativa della loro attuazione e dalla loro probabile efficacia in diversi contesti sociali. (Pag. 14)

Nel complesso, i nostri risultati suggeriscono che a livello di popolazione il distanziamento sociale applicato alla popolazione nel suo insieme avrebbe il maggiore impatto; e in combinazione con altri interventi - in particolare isolamento domestico dei casi e chiusura della scuola e dell'università - ha il potenziale per sopprimere la trasmissione al di sotto della soglia di R = 1 richiesta per ridurre rapidamente l'incidenza del caso. Una politica minima per un'efficace soppressione è quindi il distanziamento sociale a livello di popolazione combinato con l'isolamento dei casi a casa e la chiusura di scuole e università. (Pag. 14)

Per evitare un rimbalzo nella trasmissione, queste politiche dovranno essere mantenute fino a quando non saranno disponibili grandi scorte di vaccino per immunizzare la popolazione - che potrebbe durare 18 mesi o più. (P.15)

La tecnologia - come le app di telefonia mobile che tracciano le interazioni di un individuo con altre persone nella società - potrebbe consentire a tale politica di essere più efficace e scalabile se si possono superare i problemi di privacy associati. (Pag. 15)

Forse la nostra conclusione più significativa è che è improbabile che la mitigazione sia fattibile senza il superamento di limiti di capacità di emergenza del sistema sanitario britannico e americano. Nella strategia di mitigazione più efficace esaminata, che porta a un'unica epidemia relativamente breve (isolamento del caso, quarantena familiare e allontanamento sociale degli anziani), i limiti di sovratensione sia per il reparto generale che per i letti in terapia intensiva verrebbero superati di almeno 8 volte nello scenario più ottimistico per i requisiti di terapia intensiva che abbiamo esaminato. Inoltre, anche se tutti i pazienti fossero in grado di essere curati, prevediamo che ci sarebbero ancora nell'ordine di 250,000 decessi in GB e 1.1-1.2 milioni negli Stati Uniti. (Pag. 16)

La mente di un Technocrat può essere chiaramente vista in questo intero pacchetto. Tutte queste misure draconiane devono essere mantenute fino alla creazione di un vaccino, che è di almeno 18 mesi. L'uso di app di telefonia mobile per tracciare la popolazione mondiale potrebbe essere efficace se i cittadini potessero essere trasportati su di essa. Ciò che non si vede è una parola sulla distruzione del sistema economico globale che certamente deriverebbe da queste misure politiche draconiane.

Gli allarmisti climatici che hanno articolato le politiche del New Deal verde chiedono anche misure radicali per trasformare la società e allo stesso modo tacciono sugli inevitabili effetti distruttivi che tali politiche avrebbero sull'economia globale.

Distruggi il capitalismo e la libera impresa

Perché i tecnocrati non discutono della distruzione del capitalismo e della libera impresa? Perché quello è il loro obiettivo esatto. Quando Christiana Figueres era a capo dei cambiamenti climatici alle Nazioni Unite nel 2015. Ha dichiarato chiaramente:

“Questo è probabilmente il compito più difficile che ci siamo mai affidati, che è quello di trasformare intenzionalmente il modello di sviluppo economico, per la prima volta nella storia umana. Questa è la prima volta nella storia dell'umanità che ci stiamo ponendo il compito intenzionalmente, entro un periodo di tempo definito cambiare il modello economico che regna da almeno 150 anni, dalla rivoluzione industriale. Ciò non accadrà dall'oggi al domani e non accadrà durante una singola conferenza sui cambiamenti climatici, che si tratti di COP 15, 21, 40 - scegli il numero. Non succede proprio così. È un processo, a causa della profondità della trasformazione. " (enfasi aggiunta)

La gente sostiene con me che questo non può essere l'obiettivo, che è semplicemente troppo grande per essere compreso. La mia risposta è che se un assassino ti punta una pistola e ti dice con rabbia che ti ucciderà, intraprenderai un'azione difensiva o starai lì e ti lascerà sparare? Quasi. Le minacce dirette devono essere prese sul serio, specialmente quando l'autore ha i mezzi per espletare la minaccia.

Nel pieno della Grande Depressione nei primi anni '1930, i tecnocrati erano certi che il capitalismo e la libera impresa sarebbero morti entro pochi mesi. Il loro sistema di sostituzione economica della tecnocrazia non funzionerebbe e non potrebbe funzionare se il sistema economico esistente non fosse completamente fallito. Sfortunatamente per loro, il capitalismo si riprese e la tecnocrazia appassì.

Oggi, tuttavia, le Nazioni Unite stanno chiaramente articolando la stessa premessa ed è pronta con il suo sistema economico basato sulle risorse chiamato sviluppo sostenibile, noto anche come tecnocrazia. L'esempio più chiaramente articolato di sviluppo sostenibile è il New Deal verde, come recentemente svelato dal rappresentante statunitense Alexandria Ocasio-Cortez (D-NY) e dal sen. Ed Markey (D-MA).

The World Panics

Grazie a Neil Ferguson e all'Imperial College, il mondo intero è stato preso dal panico per COVID-19 e, peggio ancora, i leader hanno implementato tutte le loro raccomandazioni politiche, blocco, scorta e barile. Nel frattempo, tutti i media globali seguono obbedientemente dietro, trasformando le fiamme della paura in un incendio boschivo infuriato.

Di conseguenza, l'economia degli Stati Uniti è in rovina, il sistema finanziario è sull'orlo del collasso totale, le azioni sono entrate in un mercato ribassista, alcuni titoli del Tesoro USA sono negoziati a tassi di interesse negativi e le richieste di disoccupazione sono salite a 3.3 milioni la scorsa settimana mentre le aziende chiudevano le loro porte. Gli esperti del lavoro prevedono che entro la fine di aprile oltre 40 milioni di americani avranno perso il lavoro.

In breve, l'economia ha subito una ferita mortale. Anche se tutte le restrizioni fossero immediatamente revocate a livello globale, è fortemente dubbio che l'economia possa riprendersi al suo stato precedente. Inoltre, questo dubbio aumenta ogni settimana che le attività limitate continuano.

Negli Stati Uniti, l'agente principale del panico è stato il stimato Dr. Anthony Fauci, che ha anche stretti legami con l'Organizzazione Mondiale della Sanità. Secondo National Review, Fauci ipotizzato alla fine di febbraio nel New England Journal of Medicine che il tasso di mortalità di COVID-19 potrebbe essere "Considerevolmente meno dell'1% perché molte persone che sono infette non presentano sintomi o sintomi molto lievi e quindi non segnalano". Eppure, i media affermano abitualmente che il tasso di mortalità è del 3.4% o superiore. Lo stesso dottor Fauci continua a sostenere che COVID-19 è 10 volte più grave dell'influenza, anche se le sue stesse stime di decessi da 100K a 200K sono paragonate ai decessi riportati dal CDC durante la stagione influenzale 2019-2020 tra 24,000 e 62,000. Se la cifra 10X di Fauci è accurata, dovrebbe stimare tra 240,000 e 620,000 morti, cosa che non lo è. I suoi numeri semplicemente non si sommano!

Conclusione

Siamo giustamente rattristati per chiunque perda la vita a COVID-19, ma saremo molto più dispiaciuti per esserci fidati di un Technocrat per dirci come affrontare la pandemia. La distruzione dell'economia comporterà molte più morti e difficoltà di quanto COVID-19 possa mai immaginare.

C'è molto altro da scrivere su questo argomento. Il punto principale di questo articolo è stabilire il "panico del 2020" come un'operazione di Technocrat in modo che lo Sviluppo Sostenibile, noto anche come Technocracy, possa essere rapidamente portato avanti se non completamente inaugurato. Inoltre, è una strategia sostitutiva per indurre il riscaldamento globale panico. Come detto sopra, cavallo diverso, stesso fantino, stessa razza, stesso traguardo.


Per la documentazione completa e ulteriori spiegazioni sulla tecnocrazia, consultare i miei libri Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation e Tecnocrazia: la difficile strada per l'ordine mondiale. Entrambi sono disponibili anche su Technocracy.news.

Unisciti alla nostra mailing list!


L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
37 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Diane DiFlorio

Un cessate il fuoco - hmmm, che libererebbe un sacco di personale militare in molti paesi per aiutare a far rispettare le quarantene e i blocchi.
Queste persone non fanno nulla che non abbia benefici diretti per la loro agenda.

justsayin

Lasciami tradurre. Questo è ora un governo del mondo unico, quasi un sistema politico del mondo unico e la religione del mondo unico guidata da Roma. Tutte le religioni saranno sotto la sua autorità del Papa. Si chiama trinità empia. Satana vuole essere un dio, è un imitatore. Quindi Satana finge di essere Dio Padre, mentre anticristo, l'unico sovrano mondiale che non si è ancora presentato, recita la parte di Dio Figlio (Gesù), e il Papa è il falso Spirito Santo. In altri reparti quest'uomo governerà il mondo e si aspetterà che tutto il mondo lo faccia... Leggi di più "

Charles Higley

Lasciamoci convincere dal fatto che il Dr. Birx fa parte del consiglio di amministrazione della Bill Gates Foundation, il Dr. Fauci sta lavorando con Bill Gates a un programma di vaccinazione mondiale e la John Hopkins University Virus Map è stata grande nel fare previsioni allarmistiche, che è interessante perché quell'università ha ricevuto $ 1.6 miliardi da Bill Gates. C'è uno schema qui.

Marilynne Martin

Non abbiate paura, hanno un piano!
"National Coronavirus Response, UNA MAPPA STRADALE PER LA riapertura"
https://www.aei.org/wp-content/uploads/2020/03/National-Coronavirus-Response-a-Road-Map-to-Recovering.pdf

Diane DiFlorio

Il dottor Fauci rivela quando sarà disponibile il vaccino contro il coronavirus. https://www.youtube.com/watch?v=TbsosPXST1A Non prendere il colpo gente, vogliono l'accesso diretto al flusso sanguigno. Ricorda # 13 di tutti gli stati degli inserti del pacchetto; # 13. degli inserti di vaccino dichiarano, secondo le parole dei produttori, "(nome del vaccino) non è stato valutato per il suo potenziale cancerogeno, mutageno, teratogeno o per il suo potenziale di compromettere la fertilità". Ti sta dicendo chiaramente che potresti avere il cancro, la mutazione del DNA o incapace di rimanere incinta. I teratogeni possono causare un difetto alla nascita nel bambino se il vaccino è esposto al feto. Il produttore e il medico sono immuni da... Leggi di più "

[…] Radici comuni di cambiamenti climatici e isteria COVID-19 - di Patrick Wood - https://www.technocracy.news/the-common-roots-of-climate-change-and-covid-19-hysteria/ - "Le persone vogliono sapere: quanto è grave il virus COVID-19 e lo sta combattendo vale la pena […]

Bruce

Grazie Patrick, perfetto, eccellente articolo e un grande contributo all'attuale discussione in corso.

Alexandre Mihanovich

Ciao patrick Tradurrò questo articolo in portoghese, se va bene. Ho iniziato due nuovi blog con materiale tradotto in portoghese, uno per il rapporto Corbett e l'altro per altro materiale. Non che penso che le persone qui in Brasile leggano, e / o capiscano e / o siano d'accordo, ma almeno mi dà l'impressione che sto facendo qualcosa.

[...] Notizie e tendenze sulla tecnocrazia [...]

[…] Il 16 marzo 2020, Ferguson ha finalmente pubblicato il suo rapporto formale, Impatto degli interventi non farmaceutici (NPI) per ridurre la mortalità per COVID19 e la domanda di assistenza sanitaria. [...]

Philip Owen

Ferguson lavora con lo stesso team di modellistica matematica presso l'Università di East Anglia che ha sviluppato il modello climatico degli Emirati Arabi Uniti, forse il modello più popolare per la modellazione climatica al mondo.

[...] Fonte: Notizie e tendenze sulla tecnocrazia [...]

[...] Le radici comuni dei cambiamenti climatici e l'isteria COVID-19 [...]

[…] Settimana TN ha scritto Le radici comuni dei cambiamenti climatici e l'isteria COVID-19 e le sue conclusioni si sono dimostrate accurate mentre il World Economic Forum conferma che […]

[…] Recente articolo, The Common Roots Of Climate Change And COVID-19 Hysteria è nuovamente dimostrato corretto che la politica americana è stata indebitamente influenzata dall'Imperial College e dal suo […]

[…] Patrick Wood - Le radici comuni dei cambiamenti climatici e l'isteria COVID-19: https://www.technocracy.news/the-common-roots-of-climate-change-and-covid-19-hysteria/ [...]

[…] [Aka sviluppo sostenibile e nuovo accordo verde]. Ne ha scritto ampiamente sul suo sito web e in due libri, Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation and Technocracy: […]

[...] Le radici comuni dei cambiamenti climatici e l'isteria COVID-19 [...]

Ronald Chappell

Il "New Deal verde" non avrebbe potuto scegliere un idiota più appropriato per difendere la causa di AOC.

universale

Qual è stata la causa della Cina che ha chiuso la sua economia per 6 settimane?

[...] Notizie sulla tecnocrazia [...]

[…] Capire cos'è una tecnocrazia e i suoi vari sinonimi ti permetteranno, quando leggi questo articolo, di capire meglio chi ha iniziato il panico influenzale COVID 19, perché hanno iniziato il panico e come questo può trasformare globalmente tutti gli aspetti della nostra società e libertà tentando di usare COVID 19 per completare l'implementazione dell'Agenda 21. Per conoscere i dettagli clicca su questo link. [...]

richard

Stesso vecchio stesso vecchio-

"Il documentario ARTE" Profiteers of Fear "del 2009 mostra come l'OMS, finanziato principalmente privatamente, ha" aggiornato "una lieve ondata di influenza (il cosiddetto" influenza suina ") in una pandemia globale in modo da poter vendere vaccini del valore di diversi miliardi di dollari ai governi di tutto il mondo. Alcuni dei protagonisti di quel tempo sono di nuovo ben rappresentati nella situazione attuale ”

Alan Vaughn

Ho pubblicato collegamenti a questo articolo ad altri che hanno bisogno di sapere cosa sta realmente succedendo e come siamo stati tutti fregati e abbiamo appena rinunciato ai nostri combattuti per le libertà a questi malthusiani, ma di nuovo sono solo ridicolizzato come teorico della cospirazione . Alcuni hanno anche respinto Patrick come un noto teorico della cospirazione e qualcuno le cui parole devono essere prese con un granello di sale e dovrebbero quindi essere derise o totalmente ignorate. Questi sciocchi creduloni a cui è stato fatto il lavaggio del cervello credono ancora che i divieti e le chiusure e le imposizioni socialiste totalitarie globali saranno rimosse e che... Leggi di più "

Nestor B. Aguilar

Corona Virus viene utilizzato per instillare paura e insabbiamento del fallimento del governo societario mondiale e dell'imminente ripristino della valuta globale. I governi dei paesi membri di Breton Woods sono società illegittime. (KH)

Karen Hudes: Board of Governors of the World Bank and IMF ha annunciato una transizione verso valute garantite da attività.
https://nbakay.wordpress.com/2018/11/15/karen-hudes-board-of-governors-of-the-world-bank-and-imf-announced-a-transition-to-asset-backed-currencies/

[...] Patrick Wood sottolinea in questo articolo sul suo sito Web, Technocracy News, il "panico del 2020" continua a spingere gli sforzi precedenti [...]

[…] Mese fa, ho scritto Le radici comuni dei cambiamenti climatici e l'isteria COVID-19 che hanno dimostrato le tattiche disingenuose di paura del fenomeno degli allarmisti del riscaldamento globale mentre usavano […]

[...] articolo pubblicato su Technocracy il mese scorso, The Common Roots Of Climate Change e COVID-19 Hysteria hanno messo in luce le tattiche disoneste e spaventose degli allarmisti del riscaldamento globale mentre si impadronivano [...]

[...] https://www.technocracy.news/the-common-roots-of-climate-change-and-covid-19-hysteria/ Le radici comuni dei cambiamenti climatici e l'isteria COVID-19 di Patrick Wood, 29 marzo 2020 […]

[…] Wood continua a presentare l'Imperial College di Londra, destinatario di grandi donazioni da parte della Bill & Melinda Gates Foundation e dell'istituzione che ci ha portato il Covid-19 Response Team, guidato da Neil Fergusson, che ha prodotto i modelli di computer che si sono fatti prendere dal panico la classe politica in Lockdown con la previsione di mezzo milione di morti nel Regno Unito e 2.2 milioni di morti negli Stati Uniti a causa di Covid-19 non dovrebbero essere attuate misure di blocco. Wood scrive di Ferguson e dell'Imperial College nel suo articolo The Common Roots Of Climate Change and COVID-19 Hysteria: […]

[…] L'esperto di tecnocrazia Patrick Wood, autore di due libri sull'argomento, ha documentato i collegamenti tra gli allarmisti del coronavirus e gli allarmisti climatici e i fanatici della sostenibilità. [...]

[…] Coincidenza? L'Imperial College nel Regno Unito è l'origine del panico coronavirus e del panico per il riscaldamento globale […]

[…] L'esperto di tecnocrazia Patrick Wood, autore di due libri sull'argomento, ha documentato i collegamenti tra gli allarmisti del coronavirus e gli allarmisti climatici e i fanatici della sostenibilità. [...]

Arby

1. Non concorderò mai con Patrick Wood il significato della parola "tecnocrazia". 2. Questo articolo non è terribile, ma avrebbe dovuto menzionare che Neil Ferguson ha una connessione con Bill Gates. 3. Non è stato dimostrato che esiste un virus covid 19. Il dott. Andrew Kaufman ha alcune cose da dire al riguardo. Personalmente, non credo più che esistano virus. Non è stato dimostrato che lo fanno.