Las Vegas: due terzi dei lavori potrebbero essere automatizzati da 2035

Pinterest
Per favore, condividi questa storia!

Avvertimento! I cittadini statunitensi devono affrontare i fatti brutali che circondano la sostituzione robotica del lavoro umano ed esprimere un certo allarme prima che sia troppo tardi. I tecnocrati sono decisi a rendere obsoleti gli esseri umani dalla forza lavoro e a relegarli all'Universal Basic Income (UBI). La nuova classe di "disoccupati" sarà essenzialmente una nuova classe di schiavi sostenuta da un salario di sussistenza.  Editor TN

Stiamo camminando lungo la strip a Las Vegas nell'anno 2035.

Le luci lampeggiano in modo lampante, la musica ti batte forte le orecchie, i soliti nove sosia di Elvis cercano di posare con te per qualche dollaro. Alcuni robot si incrociano tra le gambe dei passanti, offrendo servizi di biglietteria, informazioni e guida. I veicoli a guida autonoma portano i giocatori da un casinò all'altro. Un gruppo di robot esegue una break dance e puoi competere contro il Robo-MJ nel basket.

Vegas è ancora Vegas, quindi nulla è cambiato davvero. O ce l'ha?

Forse non sarà visibile alla vista, ma i robot potrebbero aver preso il posto in cui le persone attualmente lavorano per mantenere il ronzio della macchina di Las Vegas. Circa 65% di tutti i lavori a Las Vegas sono sensibili all'automazione di 2035 - una quota maggiore rispetto a qualsiasi altra parte del paese. In tutti gli Stati Uniti, 55% (o più) di posti di lavoro in quasi tutte le aree metropolitane si trova di fronte a questo stesso scenario.

Chi sarà a rischio? Quanti posti di lavoro perderanno allora? E come sarà la vita?

Gli scienziati stanno discutendo animatamente se i robot e l'intelligenza artificiale (AI) appariranno colossalmente nella nostra vita come prevedono alcuni studi. Vedremo davvero l'adozione di massa di robot e gadget AI?

La realtà è che entrambe le tecnologie hanno già visto l'adozione di massa ed è sciocco non aspettarsi che acceleri. Ogni smartphone è già essenzialmente un dispositivo AI e 1.5 miliardi di questi sono stati spediti in 2016. Alcuni 1.6 milioni di robot industriali operavano in tutto il mondo in 2015, un totale che dovrebbe aumentare a 2.6 milioni di 2019.

La ricerca mostra che se tutti questi 1 milioni di robot aggiuntivi in ​​tutto il mondo fossero altrettanto produttivi di quelli già esistenti, ogni robot sostituirebbe in media il lavoro svolto dai lavoratori statunitensi 5.7, o in totale 5.7 milioni di lavoratori.

Ancora più preoccupante è che se l'adozione dei robot continuasse a crescere allo stesso ritmo oltre 2019, circa 18 milioni di robot industriali verrebbero installati in tutto il mondo in 2035 e realizzerebbero un lavoro equivalente a circa 100 milioni di lavoratori statunitensi. Detto in altro modo, questa forza lavoro robotica sarebbe in grado di produrre l'equivalente dell'attuale produzione manifatturiera sull'intero pianeta.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti