La privatizzazione del governo può essere costosa per i contribuenti

vuoto
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print

Nota TN: uno dei principi principali dello sviluppo sostenibile e dell'Agenda 21 è la privatizzazione dei beni pubblici. Questo potrebbe essere un sistema idrico, edifici per uffici, una società di servizi o un servizio come l'operazione privata di una prigione. L'esperienza in tutto il mondo è che la privatizzazione invariabile aumenta i costi per il cittadino-consumatore fornendo al contempo profitti significativi per l'operatore commerciale. In molti paesi, la privatizzazione è stata vietata dopo ripetuti abusi.

Quattro anni fa, la Contea di Lee iniziò a affidare in outsourcing parte delle sue attività di manutenzione paesaggistica e manutenzione a società private. È stato pubblicizzato come una misura di riduzione dei costi, proprio come tutte le privatizzazioni dei servizi pubblici sono caratterizzate.

Ma la privatizzazione di posti di lavoro poco qualificati e con bassi salari comporta significativi costi monetari e sociali e non offre alcun vantaggio ai contribuenti. E in effetti, costa ai contribuenti più soldi di quanti ne risparmino.

In una recente rubrica "Tell Mel" di Melanie Payne, un portavoce della Contea di Lee ha dichiarato che negli ultimi due anni fiscali, i contribuenti della contea hanno risparmiato $ 1.5 milioni consentendo agli appaltatori privati ​​di svolgere il lavoro che la contea un tempo pagava ai propri dipendenti per fare uso della contea attrezzature di proprietà.

Sosteniamo che il denaro non è tornato nelle tasche dei contribuenti. Invece, il "risparmio" della privatizzazione sarà un costo continuo per i contribuenti in quanto i lavoratori i cui lavori sono stati esternalizzati sono costretti ad accedere a programmi e servizi governativi per sopravvivere con un salario inferiore alla vita.

Prima della privatizzazione, i lavoratori che mantenevano la vegetazione lungo le strade della contea ricevevano un salario di sussistenza. Hanno ricevuto giorni di ferie pagati per malattia e ferie. Avevano pagato le vacanze. Avevano un'assicurazione sanitaria. E hanno risparmiato per la pensione.

Gli appaltatori che fanno offerte per il lavoro nella contea non possono offrire ai loro lavoratori lo stesso livello di retribuzione e benefici di Lee County. Invece, mentre i lavoratori si contendono nella colonna Tell Mel, sono stati pagati appena sopra il salario minimo e spesso in contanti. Non ci sono stati benefici. E se non si presentassero per qualche motivo legittimo - se fossero malati, per esempio - non sarebbero stati pagati.

Quindi chi sta integrando la differenza dei salari guadagnati dai lavoratori che tagliano l'erba per la contea e quelli che tagliano l'erba per l'azienda che ha il contratto di contea? La risposta: contribuenti.

A titolo di esempio, iniziamo con l'assicurazione sanitaria. Supponiamo che uno dei lavoratori dell'appaltatore abbia l'influenza. Lo sente arrivare ma non vuole perdere il lavoro perché non ha pagato giorni di malattia. Quindi si trascina al lavoro, fa un lavoro scadente e infetta i suoi colleghi. Dopo una giornata sotto il sole caldo, si disidrata e va al pronto soccorso del Lee Memorial dove riceve liquidi per via endovenosa, migliora e parte con un conto per $ 1,500.

Se fosse stato un lavoratore della contea, la malattia avrebbe potuto essere curata per pochi dollari e un paio di giorni a letto. Certo, noi contribuenti pagheremmo $ 150 al giorno o giù di lì per lui a stare in casa. Ma non è meglio che l'ospedale sostenuto dai contribuenti rimanga bloccato con un conto che non verrà mai pagato?

Sfortunatamente, il lavoratore dell'appaltatore non è l'unico senza assicurazione sanitaria. I suoi figli non ce l'hanno nemmeno come avrebbero fatto se il lavoro di taglio del padre fosse un lavoro governativo.

Per la storia completa clicca qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti