La popolazione diminuirà man mano che i tassi di fertilità negli Stati Uniti raggiungono il minimo storico

vuotoWikimedia Commons
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
La riduzione della popolazione è stata un obiettivo chiave nell'attuazione delle Nazioni Unite per lo sviluppo sostenibile, come espresso nell'agenda 21 / 2030. I demografi hanno avvertito per anni che il collasso della popolazione era imminente. ⁃ Editor TN

Il tasso di fertilità generale negli Stati Uniti ha continuato a diminuire l'anno scorso, secondo un nuovo rapporto dei Centri statunitensi per il controllo delle malattie e il Centro nazionale di statistica sanitaria sulla prevenzione.

"Il tasso di fertilità generale di 2018 è sceso a un altro minimo storico per gli Stati Uniti", hanno scritto i ricercatori nel rapporto, pubblicato mercoledì.
Il rapporto ha rilevato che il tasso di fertilità generale ha fatto scendere 2% tra 2017 e 2018 tra ragazze e donne di età compresa tra 15 e 44 a livello nazionale.

Il tasso di fertilità degli Stati Uniti è al di sotto del livello necessario per sostituire la popolazione, afferma uno studio
In 2017, il tasso di fertilità totale per gli Stati Uniti ha continuato a scendere al di sotto di ciò che è necessario per la popolazione per rimpiazzarsi, secondo un rapporto separato pubblicato dal National Center for Health Statistics a gennaio.

Il tasso di fertilità americano e il numero di nascite a livello nazionale sono in calo negli ultimi anni. Un rapporto sui dati provvisori sulle nascite pubblicato dal National Center for Health Statistics a maggio ha mostrato che il numero di nascite dell'anno scorso è sceso al suo livello più basso in circa tre decenni.

Ora l'ultimo rapporto del centro presenta evidenziazioni selezionate tra i dati di nascita di 2018.

Per il rapporto, i ricercatori hanno esaminato i dati del certificato di nascita dal file di dati sulla natalità del National Vital Statistics System, esaminando da vicino le nascite tra donne bianche, nere e ispaniche in 2018.

Quando esaminati per razza, i dati hanno mostrato che i tassi di fertilità sono diminuiti del 2% per le donne bianche e nere e del 3% per le donne ispaniche, tra 2017 e 2018.

I dati hanno anche mostrato che il tasso di natalità degli adolescenti, da 15 a 19, è diminuito del 7% da 2017 a 2018. Quando esaminati per razza, i dati hanno mostrato che le nascite di adolescenti sono diminuite del 4% per gli adolescenti neri e dell'8% per gli adolescenti bianchi e ispanici.

Inoltre, tra tutte le nascite, la percentuale erogata a meno di un termine completo, o settimane 39, è aumentata - con nascite pretermine che aumentano da 9.93% di nascite in 2017 a 10.02% in 2018 e nascite precoci in aumento da 26% in 2017 a 26.53 % in 2018.

Le percentuali di nascite consegnate a pieno, in ritardo e post termine sono diminuite, secondo i dati. Le nascite a tempo pieno sono diminuite da 57.49% delle nascite in 2017 a 57.24% in 2018, i dati hanno mostrato e le nascite post-termine sono diminuite da 6.58% a 6.2%.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
Sottoscrivi
Notifica