WEF: la pandemia può portare a un sistema economico sostenibile a basse emissioni di carbonio

parco eolicoWikimedia, Erik Wilde
Per favore, condividi questa storia!
Il World Economic Forum promuove il suo piano d'azione portando la "leadership multistakeholder alla pandemia COVID-19" ma ha l'obiettivo generale di convertirsi a un sistema economico a basse emissioni di carbonio e basato sulle risorse come lo sviluppo sostenibile, alias Tecnocrazia. ⁃ TN Editor

Mentre il coronavirus si diffonde nelle aree urbane del mondo, i governi, le imprese e la società civile si stanno attivando per aiutare le città a gestire questa crisi e mitigarne le ricadute.

Condividi le conoscenze, salva vite

Mentre COVID-19 ha viaggiato in tutto il mondo, città dopo città ha visto stranamente simili schemi di diffusione virale e le drastiche risposte politiche. La capacità di condividere le conoscenze e le migliori pratiche è fondamentale per le città per evitare errori e ottimizzare la risposta, in particolare nelle prime fasi della diffusione. È inestimabile per le aree metropolitane esplorare l'implementazione di strategie di successo implementate da altre città - come distanza sociale sono fondamentali per rallentare la diffusione del virus e "appiattire la curva.

Lo Città possibile rete, gestita da Mastercard, ha organizzato incontri regolari dei decisori municipali di tutto il mondo per scambiare strategie su come affrontare la crisi nelle loro comunità. Allo stesso modo, C40 - una rete di megalopoli impegnata nella lotta ai cambiamenti climatici - ha lanciato un portale COVID-19 dedicato affinché le città condividano le conoscenze e le migliori pratiche per la gestione della crisi.

Questi collegamenti da città a città realizzati a breve termine saranno vitali per la necessaria transizione verso un sistema economico più sostenibile ea basse emissioni di carbonio a lungo termine. Città per la salute globale, guidato da Metropoli e supportato da UCLG, consente alle città di condividere iniziative locali di successo per rispondere alle emergenze sanitarie - COVID-19 o altro.

In contatto con esperti

Poiché alcuni governi nazionali hanno difficoltà a rispondere, le città possono essere lasciate a far fronte alla sola minaccia COVID-19. Ecco perché è fondamentale connettere i decisori locali agli esperti di salute.

Bloomberg Philanthropies sta colmando questo divario informativo con il Iniziativa di risposta locale del coronavirus, che collega le città degli Stati Uniti con esperti di salute pubblica, ricercatori e clinici di tutta la rete della Johns Hopkins University per trasmettere le informazioni più importanti e aggiornate dai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). L'organizzazione sta anche lavorando con il Conferenza dei sindaci degli Stati Uniti e l'Associazione nazionale dei funzionari del trasporto urbano sul Programma di risposta ai trasporti fornire strumenti di risposta rapida, aggiornamenti in tempo reale e assistenza tecnica per fornire servizi urbani essenziali.

Come altro esempio, Città per tutti, una rete globale focalizzata sulla creazione di città inclusive e accessibili, ospita una serie di webinar esperti aiutare le città a elaborare e coordinare strategie per proteggere gli anziani e le persone con disabilità. Rete globale di città resilienti, un'iniziativa sostenuta dalla Fondazione Rockefeller dedicata a sostenere la resilienza urbana, ha anche organizzato una serie di relatori settimanali con la Banca mondiale sulle risposte globali, nonché un programma per facilitare piani di ripresa a lungo termine resilienti tra le città membri.

Armate delle ultime informazioni degli esperti, le città possono pianificare e attuare efficacemente le strategie necessarie per rallentare la diffusione del virus e tornare ancora più forti.

Malattia vs. dati

La trasformazione tecnologica delle città non è rallentata durante la pandemia. Le organizzazioni focalizzate sul boom delle "città intelligenti" hanno semplicemente ampliato le aree di esplorazione per includere modi per mitigare la crisi COVID-19. Quantela, una start-up di intelligenza artificiale focalizzata sui servizi urbani, ha creato COPERCHIO, una piattaforma di risposta alle emergenze basata sull'intelligenza artificiale per assistere i funzionari governativi nella diagnosi, nel monitoraggio e nella localizzazione delle persone con la malattia, nonché nel comunicare e collaborare con le comunità.

Leggi la storia completa qui ...

Sottoscrivi
Notifica
ospite

2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti