Death To Capitalism! La tecnocrazia saluta mentre i mercati si sbriciolano

vuotoFallo trilioni ...
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print

I mercati azionari si stanno sgretolando. L'olio è craterizzato. I tassi di interesse sono decimati. Gli indicatori economici sono puntati verso il basso. Cosa sta succedendo?

Questi sono gli stessi barometri e termometri del capitalismo e della libera impresa, e stanno suonando un "rantolo di morte" che ricorda la fine imminente.

Il contagio del coronavirus (COVID-19) a Wuhan, in Cina, non è stato ammesso da funzionari cinesi fino al 31 dicembre 2019. Il 19 gennaio 2020, senza nemmeno menzionare l'epidemia di coronavirus, il nuovo capo del FMI si è rivolto al Peterson Institute che ha spinto il titolo in The Guardian, "Il capo del FMI afferma che l'economia globale rischia il ritorno della Grande Depressione".

Questa nuova leader dell'FMI, Kristalina Georgieva, è una tecnocrata impazzita che adora l'alterazione dello sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite, nota anche come Technocracy, ed è una leader rumorosa nella guerra per fermare il riscaldamento globale.

Aveva una traccia interna di ciò che stava per accadere? Era una co-cospiratrice con le Nazioni Unite per raggiungere l'obiettivo dichiarato di uccidere del tutto il capitalismo e la libera impresa?

Mentre tutti gli altri nel mondo sono impazienti di incolpare il coronavirus per lo tsunami di oggi di orribili notizie economiche e di mercato, suggerisco che guardino più in profondità: quando vedrai il quadro generale, puoi più probabilmente prevedere cosa sta per accadere dopo.

Nel luglio 2018, io ha scritto,

I tecnocrati si leccano le braciole mentre i politici guidano la società verso il fallimento e il caos perché alla fine finiranno per controllare tutto, scientificamente, naturalmente. Esiste un grande rischio morale in quanto alla Humpty Dumpty di economia e politica è a rischio di dare una spinta al muro.

Bene, Humpty Dumpty non è stato solo dato una spinta, è stato buttato giù dal muro.

Sin dal 1932, la tecnocrazia ha desiderato la morte del capitalismo e della libera impresa. Sarebbero i tecnocrati a salvare la situazione rilevando tutti i mezzi di produzione e consumo e riportando l'ordine nel caos: ordo ab chao.

Data la moderna influenza dei tecnocrati e dello sviluppo sostenibile, questo scrittore ha ripetutamente messo in guardia dall'enorme rischio morale che esiste per cacciare il capitalismo in una bara e guidare un paletto nel suo cuore.

Nel 2015, ho scritto un articolo intitolato "La prematura scomparsa del capitalismo"E vale la pena presentare di nuovo qui:

Christiana Figueres, segretaria esecutiva della Convenzione quadro delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici ha recentemente rivelato il vero scopo delle Nazioni Unite nell'attuazione dello sviluppo sostenibile su scala globale:

"Questa è la prima volta nella storia dell'umanità che ci stiamo ponendo il compito intenzionalmente, entro un periodo di tempo definito di cambiare il modello di sviluppo economico che regna da almeno 150 anni, dalla rivoluzione industriale." [Enfasi aggiunta]

Ha amplificato aggiungendo: “Questo è probabilmente il compito più difficile che ci siamo mai affidati, che è trasformare intenzionalmente il modello di sviluppo economico, per la prima volta nella storia umana."

Mi vengono subito in mente due domande. Primo, l'ONU ha effettivamente i mezzi per sostituire il capitalismo e in secondo luogo, cosa significa per noi se lo fanno?

Alla prima domanda verrà sicuramente data risposta il 25th di settembre in occasione del prossimo vertice delle Nazioni Unite per l'adozione dell'agenda di sviluppo post-2015. Questo è il più importante incontro generale delle Nazioni Unite dal 1992 Earth Summit tenutosi a Rio De Janiero, dove lo sviluppo sostenibile e l'agenda per il 21st Century (Agenda 21) sono stati entrambi partoriti in primo luogo.

Lo scopo dell'attuale incontro è di mandare tutte le nazioni sulla terra, compresi gli Stati Uniti, a firmare un documento politicamente vincolante chiamato "Agenda 2030" che elenca gli obiettivi di sviluppo sostenibile 17 e gli obiettivi 169 con i quali raggiungerli con 2030.

La risposta alla seconda domanda è ora in vista: quali obiettivi e traguardi hanno in mente?

Per la copertura dello zucchero, gli obiettivi dell'Agenda 2030 includono promesse di Utopia come "porre fine alla povertà e alla fame, in tutte le loro forme e dimensioni", garantire che "tutti gli esseri umani possano vivere vite prosperose e appaganti" e fornire "opportunità di apprendimento per tutta la vita" " per tutti.

Tuttavia, i denti del diavolo si trovano nella stampa fine. Il paragrafo 28 dell'Agenda 2030 afferma:

“Ci impegniamo a fare cambiamenti fondamentali nel modo in cui le nostre società producono e consumano beni e servizi. Governi, organizzazioni internazionali, settore imprenditoriale e altri attori e individui non statali devono contribuire a cambiare i modelli di consumo e produzione insostenibili ... per passare a modelli più sostenibili di consumo e produzione. "

Produzione? Consumo? Questi sono i cardini del capitalismo e della libera impresa su cui sono basati tutti i principi di domanda e offerta. Mentre un mercato libero determina attualmente ciò che viene prodotto e ciò che viene consumato, l'agenda 2030 intende rovesciarlo a favore di un sistema economico basato sulle risorse in cui gli "esperti" imposteranno semplicemente le quote di produzione e consumo secondo le proprie formule e algoritmi informatici.

E quali esperti chiedi? Saranno gli ingegneri sociali non eletti, non responsabili e altrimenti intoccabili che affermano di sapere meglio di te come dovrebbe essere la tua vita. Sarai costretto a consumare meno e sacrificare di più. La tua capacità di impegnarti nel commercio, di realizzare profitti e di creare eredità sarà a loro piacimento, non tua. I beni e i servizi saranno valutati in base alle risorse utilizzate anziché alla domanda e all'offerta.

Figueres ha perfettamente ragione sul fatto che la sostituzione dei mercati liberi sarà "la prima volta nella storia umana". Sebbene le attuali pratiche di sviluppo sostenibile in tutto il mondo abbiano causato molte più dislocazioni economiche rispetto ai successi, le Nazioni Unite rispondono semplicemente che ne abbiamo bisogno di più prima che l'Utopia venga realizzata.

Come sistema economico basato sulle risorse, l'unico precedente storico per lo sviluppo sostenibile è un modello economico ben definito chiamato Technocracy, creato durante gli 1930 quando la Grande Depressione imperversava. Allora, eminenti scienziati, ingegneri e tecnici supponevano che il capitalismo fosse morto e quindi dipendeva da loro gestire tutta la società come progetto di ingegneria sociale.

Fortunatamente, i tecnocrati non riuscirono a guadagnare trazione e il movimento si dissolse nell'oscurità. Ma ora è tornato con una vendetta, sotto il pretesto intelligente dello sviluppo sostenibile.

La prima tecnocrazia non passò inosservata, tuttavia. Aldous Huxley lo ha inchiodato nel suo lavoro classico, Brave New World, che è stato scritto in 1932 al culmine del movimento Technocracy negli Stati Uniti. In effetti, il risultato finale della Technocracy è stato visto come una dittatura scientifica in cui ogni dettaglio della vita è micromanaged da un mano invisibile, guidata da politiche e regolamenti incontestabili.

Se l'imminente riunione dell'Agenda 2030 riesce a convincere i leader mondiali ad aderire ad esso, l'eufemismo "Brave New World" verrà portato a un livello completamente nuovo man mano che diventerà realtà.

Capitalismo RIP e libera impresa.

Questo non è il futuro che l'America vuole, ma è il futuro che stiamo per ottenere.

Indipendentemente da come siamo arrivati ​​a questo punto nel marzo 2020, puoi essere certo che i tecnocrati usciranno dalla falegnameria in massa per offrire soluzioni per riparare tutto e ripristinare l'ordine nella società. Nessuno protesterà che queste sono le stesse persone che ci hanno portato in questo casino in primo luogo.

Questo è esattamente ciò che è accaduto (in modo relativamente minore) nell'indomani del crollo finanziario del 2011. Il 2008 novembre 15 ho scritto,

Considera che, quando la Grecia si stava sciogliendo nel 2011, l'Unione europea ha inviato sommariamente il commissario trilaterale Lucas Papademos per assumere il ruolo di Primo Ministro. Allo stesso tempo, l'Italia era diretta verso il caos economico, che ha spinto l'UE a inviare unilateralmente il trilaterale Mario Monte per assumere la posizione di Primo Ministro. Nessuna elezione La stampa europea ha definito questi uomini "tecnocrati" poiché sono stati installati come quasi-dittatori in due dei bastioni più storici del mondo della rappresentanza eletta.

Si si. La Commissione trilaterale. I coltelli più affilati autoproclamati nel cassetto. Quelli che resuscitarono la Technocracy nel 1973 e la etichettarono come il loro "Nuovo Ordine Economico Internazionale". Gli stessi che hanno poi alimentato l'intero programma delle Nazioni Unite come Sviluppo Sostenibile e poi hanno guidato il mondo in esso usando la paura che provoca il riscaldamento globale.

Ci sarà di più in questa storia nel prossimo futuro. Nel frattempo, assicurati che per quanto riguarda i tecnocrati, la tecnocrazia è solo a un passo dal prendere finalmente il capitalismo e la libera impresa, e balleranno sulle loro tombe.


Unisciti alla nostra mailing list!


L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Avatar
4 Discussioni dei commenti
0 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
2 Autori di commenti
Ellejustsayin Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica
justsayin
ospite
justsayin

Naturalmente tutto questo fu costruito circa 6,000 anni fa quando Satana decise che voleva essere Dio, e Gesù disse che Satana è il dio di questo mondo sebbene ci sia un solo Dio e il suo nome è Gesù. Satana vuole un governo mondiale unico, e i poteri che stanno lavorando per lui volentieri o lo fanno perché sono più stupidi di una scatola di pietre. Anche così, il comunismo per un breve periodo tornerà solo temporaneo fino a quando non distruggerà il mondo intero e ogni cosa in esso. Satana ti odia, ma Gesù ti ama. Il giudizio sta arrivando... Leggi di più "

trackback

[…] Death To Capitalism! La tecnocrazia saluta mentre i mercati si sbriciolano […]

Elle
ospite
Elle

Buon articolo Il mio amico più caro, da molto tempo addetto alle élite di alto livello e alle loro verità non dette, è d'accordo con te. Il coronavirus è disponibile solo per le unità di laboratorio russe, cinesi e statunitensi. La sua uscita è chiaramente una presa di potere. I soliti sospetti stanno cercando di ristrutturare l'economia mondiale per adattarsi a se stessi: TECHNOCRACY, ovvero il massimo controllo sull'umanità.

trackback

[…] Le inevitabili teorie della cospirazione emerse sono quelle che sostengono che un giorno i tecnocrati domineranno. Per quanto spiacevole possa sembrare, un nuovo mondo coraggioso potrebbe essere preferibile alla nostra attuale regola locale! https://www.technocracy.news/death-to-capitalism-technocracy-cheers-as-markets-crumble/ […]