La Marina emetterà il congedo generale ai marinai che rifiutano il tiro COVID

Foto della Marina degli Stati Uniti dello specialista della comunicazione di massa Seaman Luke Cunningham
Per favore, condividi questa storia!
Il personale della Marina che rifiuta il colpo, dagli swabbies agli ammiragli, sarà sommariamente licenziato con un congedo generale invece di un congedo d'onore, con conseguente perdita di alcuni benefici per i veterani. La perdita di personale di questa portata è un rischio per la sicurezza nazionale. Editor TN

La Marina degli Stati Uniti ha annunciato giovedì che comincerà a fermare i reinserimenti e gli ordini di trasferimento per i marinai che attualmente rifiutano i vaccini COVID-19 e i marinai in servizio attivo avranno tempo fino al 14 novembre per avere una richiesta di esenzione dal vaccino approvata o in attesa o il loro secondo COVID-19 dose di vaccino o rischiano di essere dimessi dal servizio. I marinai nelle riserve della Marina hanno tempo fino al 14 dicembre per ricevere la loro seconda dose di vaccino.

In un comunicato stampa, ha affermato la Marina dopo che le date di vaccinazione finali saranno passate, inizierà a elaborare gli scarichi per i marinai che hanno rifiutato la vaccinazione e non hanno un'esenzione in sospeso o approvata.

La Marina ha affermato di aver istituito un sistema specifico per la gestione dei marinai che rifiutano il vaccino, la COVID Consolidated Disposition Authority (CCDA). L'ammiraglio William Lescher, vice capo delle operazioni navali, ha affermato che il CCDA "assicurerà un processo equo e coerente" per le determinazioni della separazione.

La Marina ha affermato che, a partire dalla pubblicazione del suo messaggio, i comandi della Marina fermeranno qualsiasi reinserimento o eseguiranno ordini, ad eccezione delle separazioni dalla Marina, per qualsiasi marinaio che rifiuterà il vaccino, fino a quando il CCDA non avrà gestito il loro caso.

La Marina ha dichiarato: "Agli ufficiali e agli arruolati che prestano servizio nei ruoli di leadership della Marina che rifiutano il vaccino, saranno informati immediatamente per iscritto che hanno cinque giorni per iniziare una serie di vaccinazioni o richiedere un'esenzione prima di essere sollevati e avviare il distacco per giusta causa. "

La Marina ha affermato che quei marinai separati solo per il rifiuto del vaccino riceveranno non meno di un congedo generale a condizioni onorevoli. Tale stato di congedo potrebbe comportare la perdita dei benefici di alcuni veterani.

I CCDA avranno anche l'autorità di spogliare i marinai non vaccinati delle loro qualifiche di guerra, designazioni di qualificazione aggiuntive (AQD), Navy Enlisted Classifications (NEC) o sotto-specialità, "tranne nei casi in cui l'autorità di rimozione è altrimenti autorizzata dalla legge o dall'ordine esecutivo. " Il CCDA può anche obbligare i marinai che hanno rifiutato il vaccino a rimborsare alla Marina i bonus applicabili, le indennità speciali e di incentivazione e i costi per la loro formazione e istruzione.

Il comunicato stampa ha anche affermato che i primi ufficiali di bandiera in qualsiasi catena di comando della Marina sono autorizzati a riassegnare temporaneamente i membri del servizio della Marina che rifiutano il vaccino COVID-19, indipendentemente dal fatto che abbiano un'esenzione dal vaccino.

I marinai che sono già in congedo terminale dalla Marina o che iniziano il loro congedo terminale entro le "scadenze applicabili sono esentati amministrativamente dai requisiti del vaccino".

L'annuncio della Marina arriva quasi due mesi dopo che la FDA ha concesso la piena approvazione al vaccino Pfizer COVID-19. Il presidente Joe Biden e il segretario alla Difesa Lloyd Austin si sono poi trasferiti a richiedono vaccini COVID-19 per l'intero esercito. Seguendo i loro ordini, il Dipartimento della Marina ha annunciato alla fine di agosto che marinai e marines in servizio attivo avrebbero avuto 90 giorni per ricevere la vaccinazione e che i componenti della riserva avrebbero avuto 120 giorni, altrimenti avrebbero potuto affrontare azioni disciplinari.

Mentre la cronologia della Marina ha fissato il 28 novembre e il 28 dicembre come le date attive e i marinai di riserva devono essere completamente vaccinati, la Marina ha affermato che i marinai non sono considerati completamente vaccinati fino a quando non hanno completato il periodo di attesa di 14 giorni dopo la loro seconda delle due dosi di vaccino . Ecco perché il 14 novembre e il 14 dicembre sono considerati gli ultimi giorni per i marinai attivi e di riserva per ricevere le loro seconde dosi di vaccino.

La Marina ha affermato che circa il 98% dei soggetti in servizio attivo ha completato o avviato la serie di vaccinazioni a due dosi contro il COVID-19.

Secondo i dati esaminati dal Washington Post, i tassi di vaccinazione sono aumentati rapidamente sulla scia del mandato di Biden, ma centinaia di migliaia di membri del servizio tra i vari rami militari sono ancora non vaccinati.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
8 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
wayne f

questo è un po 'di $hit MALATO

WGW

Nessun mezzo di forza o coercizione lì!
Il futuro non dovrebbe essere gentile nelle punizioni di coloro che applicano questi ordini.

Jay Jay

suona molto illegale.

John

Il colpo Phizer è ancora soggetto a un'autorizzazione al rilascio di emergenza. Non è "approvato" per l'uso normale e Phizer lo vuole così, quindi non può essere citato in giudizio per il danno che sta facendo. Si prega di non utilizzare le informazioni/le parole volutamente distorte dei propagandisti di sinistra.

Ultima modifica 1 mese fa di John
Contadino

qualche merda piuttosto malvagia per smantellare il nostro esercito in questo modo.
quanti marxisti ci sono davvero lì dentro???

elle

Il Primo Servizio, la US NAVY, si è reso l'ultimo servizio nella sua posizione di complice globalista della tecnocrazia corporativa assassina e del suo obiettivo totalitario di controllo attraverso il modello di omicidio a scopo di lucro. Stanno, consapevolmente, uccidendo la popolazione militare statunitense.

Fa schifo vedere la Marina, un servizio scelto storicamente dagli uomini della mia famiglia, piegarsi per la spinta di Biden. Tutti buoni piccoli schiavi compiacenti.

[…] La Marina emetterà il congedo generale ai marinai che rifiutano il COVID SHOT […]

dittatura segreta

Non posso credere che sia successo alla mia Marina.
Questo ritirerà molti timer brevi.
I fanatici della matita globalista hanno rovinato l'esercito.