La città cinese trasforma l'app COVID-19 in manette digitali per i manifestanti bancari

Per favore, condividi questa storia!
Qualunque strumento di repressione sia a portata di mano sarà sufficiente per gli scopi dei tecnocrati. In questo caso, l'app di monitoraggio del COVID-19 viene utilizzata come arma per sopprimere i manifestanti che stanno protestando per riavere i loro depositi bancari di legittima proprietà. Finora, i depositanti sono stati tagliati da 39.8 miliardi di Yuan (5.91 miliardi di dollari).

Secondo l'articolo,

"È così spaventoso", ha scritto un utente. “Se il codice sanitario viene abusato … potrebbe metterci le manette digitali. Tutti diventeranno prigionieri d'ora in poi e potrebbero essere fermati ovunque, in qualsiasi momento.”⁃ Editor di TN

Il regime cinese sta usando COVID-19 misure di controllo per impedire ai depositanti i cui risparmi sono stati congelati dalle banche rurali di protestare.

Diversi depositanti hanno dichiarato a The Epoch Times il 14 giugno che il codice sanitario sulla loro app COVID-19 è diventato rosso non appena hanno scansionato i codici a barre dei locali a Zhengzhou, la capitale provinciale della provincia di Henan, nella Cina centrale. Un codice sanitario rosso, che indica un potenziale paziente COVID-19, significa che al vettore è vietato l'accesso a tutti i luoghi pubblici dai bagni pubblici ai negozi alle stazioni ferroviarie e deve affrontare la quarantena obbligatoria nei centri di isolamento centralizzati.

Sono tra le decine di migliaia di depositanti bancari che hanno lottato per recuperare i propri risparmi per più di due mesi. La crisi è iniziata ad aprile, quando almeno quattro istituti di credito nell'Henan hanno congelato i prelievi di contanti, citando gli aggiornamenti del sistema interno. Ma i clienti hanno affermato che né queste banche né i funzionari da allora hanno offerto alcuna informazione sul perché o quanto tempo sarebbe durato il processo, provocando proteste rabbiose fuori dall'ufficio dell'autorità di regolamentazione bancaria a Zhengzhou a maggio.

Si stima 1 milioni di clienti Secondo quanto riferito, sono stati colpiti, il che ha messo in gioco i risparmi di una vita di molti residenti e i pazienti non sono stati in grado di pagare le cure mediche regolari.

I depositanti sono stati tagliati fuori da almeno 39.7 miliardi di yuan ($ 5.91 miliardi), secondo a Sanlian LifeWeek, una rivista statale.

I depositanti danneggiati in tutto il paese ne hanno pianificato un altro protesta a Zhengzhou il 13 giugno per chiedere una risposta, anche se i precedenti raduni sono stati accolti dal silenzio delle autorità locali e violenza da parte di agenti di polizia in borghese.

Codice rosso

Tuttavia, il loro piano è stato nuovamente sventato quando i loro codici sanitari sono diventati rossi alle stazioni ferroviarie o agli ingressi delle autostrade della città.

Un codice rosso indica il livello di rischio più elevato, il che significa che la persona risulta positiva, è stata vicina a un paziente COVID-19 o ha visitato aree ad alto rischio COVID-14 negli ultimi XNUMX giorni. I residenti con codice rosso devono affrontare due settimane di isolamento centralizzato.

Il regime cinese ha adottato sistemi di codici QR a colori a tre livelli che utilizzano i big data e la tecnologia mobile per tracciare i movimenti delle persone come parte delle sue misure di controllo del COVID-19. I residenti devono presentare un codice sanitario verde sui telefoni cellulari durante la scansione di un codice sede per ogni luogo che visitano.

Liu Yong (pseudonimo), un depositante della vicina provincia di Hebei, è andato a Zhengzhou sperando di riavere i suoi soldi il 12 giugno. Ma è finito bloccato su un'autostrada quando il suo codice sanitario è diventato rosso quando ha scansionato il codice della sede all'uscita.

Liu aveva un codice sanitario verde e un risultato negativo del test PCR quando ha lasciato la sua città natale. Doveva tornare a casa, poiché la polizia ha minacciato di mandarlo in un centro di quarantena se si fosse rifiutato di farlo.

Con il codice rosso, la sua strada di ritorno è stata bloccata. Liu non è stato in grado di fare una pausa e nemmeno di usare i bagni della stazione di servizio mentre tornava a Hebei. In un'intervista con The Epoch Times il 14 giugno, Liu ha detto di essere ancora bloccato all'uscita dell'autostrada che porta alla sua città natale.

Non è chiaro quante persone abbiano riscontrato lo stesso problema, ma una persona coinvolta ha detto a The Epoch Times che centinaia di depositanti in tutto il paese hanno condiviso i loro screenshot del codice rosso in una chat di gruppo su WeChat, la popolare app di messaggistica istantanea del paese.

Un dipendente che si occupa delle indagini della Zheng Health Commission ha detto a The Epoch Times di aver sentito parlare dei problemi del codice sanitario e di aver segnalato il problema ai dipartimenti competenti.

Un altro cliente della banca, Li Yin (pseudonimo), ha detto che lei e altri tre depositanti hanno scoperto che i loro codici sanitari sono diventati rossi durante la scansione dei codici delle sedi di Zhengzhou da remoto il 12 giugno. Hanno testato l'app nelle loro case nella Mongolia Interna, una provincia della Cina settentrionale che è 550 miglia di distanza da Zhengzhou.

Ma Li ha detto che il marito della sua amica, che non era collegato ai depositi congelati, non ha trovato il cambiamento di colore dopo la scansione, aggiungendo alla speculazione che fossero nell'elenco degli obiettivi delle autorità.

"Loro [i funzionari] sono come ladri", ha detto un terzo cliente di banca che è stato fermato dalla polizia alla stazione ferroviaria di Zhengzhou il 12 giugno e obbligato ad andarsene. “Siamo tutti depositanti legali. Perché non potremmo nemmeno avere una spiegazione?”

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

5 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Elle

La verità sul modello di schiavitù del PCC: come appare nella pratica. Non sono grandi offerte su prodotti e rimborsi. Il PCC sostiene la carota di Klaus Schwab con un'affermazione "Non possiedi nulla e sarai felice". Il bastone? Una promessa di ammanettarti a un muro e se hanno bisogno di divertimento, torturarti, ucciderti e guardarti morire. (NON sopravvalutato.) L'Occidente vuole il modello di computer del PCC MALE, davvero male. Gli stupidi non hanno la minima idea di cosa accadrà loro se i predatori ottengono ciò che vogliono. DESIDERI... Per saperne di più »

Ultima modifica 5 mesi fa di Elle
Giorgio

Prossimamente in un paese vicino a te.
Oh, ha già il Canada.
Immagino che ci lasci dopo.
Non accettare il marchio della bestia.

[…] La città cinese trasforma l'app COVID-19 in manette digitali per i manifestanti bancari […]

[…] la punizione per comportamento scorretto, o non conformità, viene bandita dai servizi e dai beni necessari per l'essere umano di base […]

[…] La città cinese trasforma l'app COVID-19 in manette digitali per i manifestanti bancari […]