Kaboom! La Svizzera interrompe le preoccupazioni per la salute relative al 5G

Fonte: Facebook, Schutz vor Strahlung
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
È una giornata cupa per i tecnocrati in Svizzera, che ha imposto un divieto a livello nazionale sulla nuova installazione di 5G mentre richiede uno studio approfondito sugli effetti sulla salute delle onde millimetriche sull'uomo. Fino a quando non sarà prodotto, il divieto non sarà revocato. ⁃ Editor TN

La Svizzera, uno dei leader mondiali nel lancio della tecnologia mobile 5G, ha posto una moratoria indefinita sull'uso della sua nuova rete a causa di problemi di salute.

La mossa arriva mentre i paesi di tutta Europa gareggiano per aggiornare le loro reti agli standard 5G nel mezzo di una furiosa campagna diplomatica di retroguardia da parte degli Stati Uniti per fermarli usando la tecnologia cinese fornita da Huawei. Washington afferma che la società, fondamentale per la maggior parte dei piani di potenziamento delle reti europee, presenta un grave rischio per la sicurezza.

La Svizzera è relativamente avanzata in Europa nell'adottare il 5G. Il ricco paese alpino ha costruito oltre 2,000 antenne per potenziare la propria rete solo nell'ultimo anno, e i suoi fornitori di telecomunicazioni hanno promesso l'imminente copertura del 5G dei loro clienti per gran parte dell'anno scorso.

Tuttavia, una lettera inviata dall'agenzia svizzera per l'ambiente Bafu, ai governi cantonali del paese alla fine di gennaio, ora ha in effetti chiamato il tempo sull'uso di tutte le nuove torri 5G, i funzionari che hanno visto la lettera hanno detto al Financial Times.

L'agenzia è responsabile di fornire ai Cantoni criteri di sicurezza in base ai quali valutare le emissioni di radiazioni degli operatori di telecomunicazioni. Nell'ambito della struttura altamente federalizzata della Svizzera, l'infrastruttura delle telecomunicazioni è monitorata per la conformità e autorizzata dalle autorità cantonali, ma Berna è responsabile della definizione del quadro.

Bafu ha affermato di non poter ancora fornire criteri universali senza ulteriori test dell'impatto della radiazione 5G.

L'agenzia ha dichiarato di "non essere a conoscenza di alcuno standard in tutto il mondo" che potrebbe essere utilizzato per valutare le raccomandazioni. “Pertanto Bafu esaminerà l'esposizione attraverso antenne adattive [5G] in profondità, se possibile in condizioni operative del mondo reale. Questo lavoro richiederà del tempo ", ha detto.

Senza i criteri, i Cantoni non hanno altra scelta se non quella di autorizzare l'infrastruttura 5G secondo le linee guida esistenti sull'esposizione alle radiazioni, che quasi escludono l'uso del 5G, tranne in una piccola minoranza di casi.

Diversi cantoni hanno già imposto la propria moratoria volontaria a causa dell'incertezza sui rischi per la salute.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
3 Discussioni dei commenti
0 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
0 Autori di commenti
Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica
trackback

[…] Kaboom! La Svizzera interrompe le preoccupazioni per la salute del 5G ← Che lo "scandalo del doping" russo è solo più propaganda di guerra […]

trackback

[…] Flera Kantoner ha redan infört sina egna frivilliga moratorier grund av osäkerhet om hälsorisker. Här är hela artikeln https://www.technocracy.news/switzerland-halts-5g-rollout-over-health-concerns/?print=pdf [...]