L'industria della telefonia mobile considera il monitoraggio mondiale degli utenti

localizzazione cellulareWikimedia Commons, Pillar Pedreira / Agência Senado
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Un sistema di localizzazione globale per tutti gli abitanti della terra? Questo sarebbe un elemento fondamentale per il sistema pianificato di ingegneria sociale globale di Technocracy, cioè il controllo totale. ⁃ Editor TN

L'industria della telefonia mobile ha esplorato la creazione di un sistema globale di condivisione dei dati in grado di tracciare le persone in tutto il mondo, come parte di uno sforzo per frenare la diffusione di Covid-19.

The Guardian ha appreso che un alto funzionario di GSMA, un ente internazionale di standardizzazione per l'industria della telefonia mobile, ha discusso con almeno una società in grado di rintracciare le persone a livello globale attraverso i loro dispositivi mobili e ha discusso della possibile creazione di un globale sistema di condivisione dei dati.

Qualsiasi mossa per creare un tale sistema di tracciamento globale rappresenterebbe una grande escalation negli sforzi per utilizzare i dati sulla posizione del telefono cellulare per contribuire a arginare la pandemia e potrebbe suscitare preoccupazioni tra gli esperti di privacy e sicurezza.

Fino ad ora l'uso del tracciamento dei telefoni cellulari nella lotta contro Covid-19 è stato limitato ai governi nazionali, che stanno monitorando i dati all'interno dei loro confini o in discussioni con operatori di telefonia mobile e società tecnologiche in merito.

Includono Stati Uniti, India, Iran, Polonia, Singapore, Israele e Corea del Sud. Il governo britannico è impegnato in colloqui con BT, il proprietario dell'operatore di telefonia mobile britannico EE utilizzando la posizione del telefono e i dati di utilizzo per determinare l'efficacia degli ordini di isolamento.

Il concetto di un sistema internazionale di rintracciamento mobile andrebbe oltre, consentendo alle autorità di monitorare i movimenti e potenzialmente monitorare la diffusione della malattia oltre i confini. GSMA rappresenta gli interessi di 750 operatori di telefonia mobile e venditori in tutto il mondo e aiuta a stabilire standard internazionali per le aziende.

Una persona che ha familiarità con i suoi colloqui esplorativi ha affermato di essere in una fase iniziale e che non erano ancora state prese decisioni sull'opportunità di proseguire con il piano. Lo scopo di una tale rete globale sarebbe quello di mettere in atto la "tracciabilità dei contatti", consentendo alle autorità di utilizzare i dati sulla posizione mobile per tenere traccia delle persone con cui una persona infetta da Covid-19 potrebbe essere venuta in contatto.

Un portavoce di GSMA ha negato fermamente che fosse attualmente coinvolto in qualsiasi progetto per creare un sistema di tracciamento globale. "Non siamo coinvolti in un progetto di questa natura", ha detto il portavoce della GSMA. Tuttavia, la GSMA ha anche affermato di non commentare discussioni che avevano avuto luogo o idee che erano state esplorate.

"In questa situazione di emergenza, la GSMA e i suoi membri stanno facendo tutto il possibile per aiutare la lotta globale contro Covid-19", ha dichiarato Mats Granryd, direttore del GSMA, in una nota inviata al Guardian. "Stiamo collaborando con operatori, responsabili delle politiche e organizzazioni internazionali in tutto il mondo per esplorare i big data mobili e le soluzioni di intelligenza artificiale per combattere questa pandemia, aderendo al contempo ai principi di privacy ed etica".

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
2 Discussioni dei commenti
0 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
1 Autori di commenti
Kay Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica
Kay
ospite
Kay

Dato che non possiedo un cellulare, come funziona esattamente questo programma?