L'ex senatore Harry Reid (D-NV) promuove il 'green new deal'

Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Durante i suoi 34 anni al Congresso, Harry Reid ha usato ogni sporco trucco politico nel libro per promuovere la sua agenda radicale e progressista, tra cui Agenda 21 e Sviluppo sostenibile, alias Tecnocrazia. Ora è al centro di uno sforzo per sovvertire gli stati più conservatori in un "nuovo accordo verde". ⁃ TN Editor

Un nuovo accordo verde sta emergendo da zero in uno dei luoghi più improbabili del paese: il Nevada. Il leader al centro di questa nuova politica ambientale pragmatica - per quanto improbabile possa sembrare a osservatori fuori dallo stato - è l'ex senatore Harry Reid, che ha rappresentato il Nevada al Congresso per 34 anni.

Durante quel periodo, Reid ha contribuito a introdurre alcuni degli elementi caratteristici di quello che è diventato un "nuovo accordo verde". Ha usato i soldi dello stimolo federale per sostenere una giusta transizione dai combustibili fossili alle energie rinnovabili e costruire una rete elettrica per il futuro. Ha ampliato le protezioni del suolo pubblico e ha reso gli spazi aperti accessibili a diversi residenti urbani. Ha stabilito una guerra dell'acqua lunga un secolo nel rispetto delle tribù dei nativi americani e delle specie in via di estinzione. Allo stesso tempo, un'industria del gioco in forte espansione ha portato posti di lavoro sindacali ben retribuiti alla crescente economia dei servizi a Las Vegas, trasformando politicamente il Nevada.

Il New West e la politica dell'ambiente, un lungometraggio documentario che abbiamo contribuito a produrre per la rivista di notizie ambientali della televisione pubblica "Earth Focus", sostiene la necessità di collocare Reid e Nevada al centro di un nuovo accordo verde minuscolo concluso in una regione politicamente viola del paese.

Quando Reid si ritirò, donò i suoi documenti congressuali all'Università del Nevada, a Reno. Come primi ricercatori ad avere accesso agli articoli, abbiamo scoperto che almeno la metà di loro si occupava dell'ambiente. Ma quando abbiamo chiesto a Reid se avesse una grande visione per una nuova politica ambientale, ha detto: "Niente affatto". Ha fatto solo quello che doveva essere fatto, quello che poteva essere fatto, un passo alla volta.

Ecco perché distinguiamo tra gli sforzi di Reid e il Green New Deal globale, di vasta portata e francamente di sinistra proposto al Congresso dalla rappresentante Alexandria Ocasio-Cortez, dal senatore Ed Markey e altri. Se i Democratici prendono il controllo della Casa Bianca e del Congresso, come alcuni osservatori ora ritengono possibile, ci saranno urgenti appelli per un'azione rapida e radicale. Il Green New Deal sarà posto al centro del dibattito. Crediamo che un nuovo accordo verde minuscolo sarebbe una strategia migliore anche se i Democratici vincessero, e specialmente se non lo facessero e avrebbero bisogno di governare con un governo diviso.

L'eredità di Reid in Nevada offre lezioni per creare un nuovo accordo verde che eviti lo sbandamento e il contraccolpo che abbiamo già visto in reazione al Green New Deal, specialmente negli stati viola. Approcci pragmatici in Nevada e in altri stati occidentali suggeriscono fortemente che agli stati dovrebbe essere dato spazio per lavorare come laboratori di democrazia, come ha suggerito il giudice capo della Corte Suprema Louis Brandeis durante la Depressione. Questo approccio offre anche opportunità per costruire collegi elettorali negli stati viola per il cambiamento nel tempo.

Allora come si confrontano il "Green New Deal" e il "Green New Deal"?

Condividono l'impegno per una transizione energetica giusta, proteggendo le popolazioni vulnerabili dall'inquinamento e conservando le terre pubbliche consentendo un accesso equo all'aria aperta, stimoli economici e posti di lavoro ben retribuiti.

Ma il "Green New Deal" è radicalmente ambizioso. Vuole raggiungere zero emissioni nette di gas a effetto serra in 10 anni, creando milioni di posti di lavoro ad alti salari, investendo in infrastrutture e industria, promuovendo giustizia ed equità e garantendo aria e acqua pulite, nonché resilienza climatica e della comunità, cibo sano , accesso alla natura e un ambiente sostenibile per tutti. Oh sì, e fornisci a tutti assistenza sanitaria di alta qualità, alloggi a prezzi accessibili e un lavoro garantito.

Il "green new deal" è, certamente, meno ambizioso, ma più flessibile. Gli Stati stanno già implementando questo nuovo accordo verde: trentaquattro stati, incluso il Nevada, stanno implementando da cinque a 12 delle 30 attività relative alla mitigazione a livello statale identificate dal Programma di ricerca sul cambiamento globale degli Stati Uniti nel National Climate Assessment consegnato al Congresso e il presidente l'anno scorso. Ci sono valori anomali, come la California, che stanno andando all in con 25 strategie, ma ogni stato sta facendo qualcosa. Alcune città, come Los Angeles, hanno il loro "Green New Deal" e 455 città in tutto il paese hanno i propri obiettivi di riduzione delle emissioni, così come 20 stati.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
1 Commento
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Cal

Secondo me, Harry Reid è stato un traditore degli Stati Uniti per molti decenni. È facilmente dimostrato che ha infranto il suo giuramento, ma non è stato accusato dei crimini che derivano da quel misfatto. Credo anche che le sue azioni contro la nostra repubblica costituzionale siano traditrici. Tradimento - L'Articolo III, Sezione 3 della Costituzione degli Stati Uniti prevede: Il tradimento contro gli Stati Uniti consisterà solo nel far guerra contro di loro, o nell'adesione ai loro nemici, dando loro aiuto e conforto. Nessuna persona può essere condannata per tradimento se non sulla base della testimonianza di due Testimoni... Leggi di più "