Kaboom: YouTube vieta TUTTI i contenuti anti-vaccini

Adobe Stock
Per favore, condividi questa storia!
“Non vedere il male, non sentire il male, non parlare del male.” YouTube e Google sono gli arbitri autodichiarati del male, non della verità, e dicono che il male è qualsiasi informazione negativa sulle iniezioni di terapia genica non approvate. Di conseguenza, migliaia di medici, scienziati e professionisti sanitari legittimi sono privati ​​dei diritti di accesso alla piattaforma video più grande del mondo.

Il genitore di YouTube, Google, ha anche declassato qualsiasi materiale critico nei confronti delle iniezioni o delle politiche sanitarie. Editor TN

YouTube sta eliminando diversi canali video associati ad attivisti antivaccinisti di alto profilo, tra cui Joseph Mercola e Robert F. Kennedy Jr., che secondo gli esperti sono in parte responsabili di aver contribuito a seminare lo scetticismo che ha contribuito a rallentare i tassi di vaccinazione in tutto il paese.

Come parte di una nuova serie di politiche volte a ridurre i contenuti anti-vaccini sul sito di proprietà di Google, YouTube vieterà qualsiasi video che affermi che i vaccini comunemente usati approvati dalle autorità sanitarie sono inefficaci o pericolosi. La società aveva precedentemente bloccato i video che facevano tali affermazioni sui vaccini contro il coronavirus, ma non quelli per altri vaccini come quelli per il morbillo o la varicella.

I ricercatori di disinformazione hanno affermato per anni che la popolarità dei contenuti anti-vaccini su YouTube stava contribuendo al crescente scetticismo sui vaccini salvavita negli Stati Uniti e in tutto il mondo. I tassi di vaccinazione sono diminuiti e circa il 56 percento della popolazione degli Stati Uniti ha ricevuto due iniezioni, rispetto al 71 percento in Canada e al 67 percento nel Regno Unito. Nel mese di luglio, Il presidente Biden ha detto che i social media le aziende sono state in parte responsabili della diffusione di disinformazione sui vaccini e devono fare di più per affrontare il problema.

Il cambiamento segna un cambiamento per il gigante dei social media, che trasmette in streaming più di 1 miliardo di ore di contenuti ogni giorno. Come i suoi colleghi Facebook e Twitter, la società ha resistito a lungo a controllare i contenuti in modo troppo pesante, sostenendo che il mantenimento di una piattaforma aperta è fondamentale per la libertà di parola. Ma poiché le aziende vengono sempre più prese di mira da autorità di regolamentazione, legislatori e utenti regolari per aver contribuito ai mali sociali, incluso lo scetticismo sui vaccini, YouTube sta nuovamente cambiando le politiche che ha mantenuto per mesi.

YouTube non ha agito prima perché si stava concentrando sulla disinformazione in particolare sui vaccini contro il coronavirus, ha affermato Matt Halprin, vicepresidente per la fiducia e la sicurezza globali di YouTube. Quando ha notato che affermazioni errate su altri vaccini stavano contribuendo ai timori sui vaccini contro il coronavirus, ha ampliato il divieto.

"Lo sviluppo di politiche solide richiede tempo", ha affermato Halprin. "Volevamo lanciare una politica che fosse completa, attuabile con coerenza e affrontasse adeguatamente la sfida".

Mercola, un imprenditore di medicina alternativa, e Kennedy, un avvocato e figlio del senatore Robert F. Kennedy che è stato per anni un volto del movimento anti-vaccino, hanno entrambi affermato in passato che non sono automaticamente contro tutti i vaccini , ma credo che le informazioni sui rischi dei vaccini vengano soppresse.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

12 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
sto solo dicendo

QUESTO È UN COUP, È UNA RIVOLUZIONE! A partire dal ventesimo secolo, è sorta una crescente proliferazione di termini per descrivere vari tipi di prese unilaterali di potere, effettive o tentate. Questi fenomeni, a volte chiamati "colpi di stato con aggettivi", includono:[23] Colpo di stato della società civile Colpo di stato Costituzionale Colpo di Stato democratico Colpo di Stato elettorale Colpo di Stato giudiziario Colpo di mercato Colpo di Stato militare Colpo di Stato neoliberista Colpo di Stato parlamentare Colpo di Stato Colpo di Stato reale, in cui un monarca licenzia i leader democraticamente eletti e prende tutto il potere;[24] per esempio la dittatura del 6 gennaio (NOTA MIA: NOTARE LA DATA! IN ATTUALITÀ ERA BIDEN E LE SUE AMMINISTRAZIONI DITTATORI FORMALI!) Autogolpe (autogolpe) Colpo al rallentatore Colpo lento Colpo soft (postmoderno... Per saperne di più »

Ultima modifica 1 anno fa di justsayin
elle

Corretta. Questo è un tentativo mondiale di a colpo di stato.

[…] Tratto da Technocracy News & Trends […]

Paolo Cardin

Criticare le terapie geniche sperimentali pericolose, non testate, frettolose NON è un "malato sociale". In effetti, non riesco a percepire nulla di più sano, più maturo e più responsabile.
#SoloDetto

elle

YT sta scendendo velocemente. Si è comportato in modo decente per diversi anni da quando i proprietari/operatori del sito hanno iniziato le loro politiche draconiane anni fa e continua nella risposta fascista a qualsiasi contenuto che non supporta la narrativa della menzogna covid. Nessun grosso problema. YT otterrà ciò che si merita molto presto poiché non sarà visitato, tranne che da persone molto stupide che rappresentano una piccola scheggia di ciò di cui hanno bisogno per esistere. Sposta i tuoi contenuti su un sito come Bit Chute o un altro canale aperto in cui la vera scienza e la verità possono essere raccontate senza abbattimento o molestie.... Per saperne di più »

Ultima modifica 1 anno fa di elle
Michail

Brighteon, Bit Chute e duck duck vanno brauser senza censura! Sono buone

[…] >YouTube vieta TUTTI i contenuti anti-vaccini […]

[…] Tratto da Technocracy News & Trends […]

[…] – Kaboom: YouTube vieta TUTTI i contenuti anti-vaccini: […]

stoffa

Se sei interessato all'opinione della Fair Work Commission of Australia sui mandati sui vaccini e sulle altre misure utilizzate attualmente dai vari organi del governo australiano, scorri verso il basso fino alla [101] Parte 2 del documento ufficiale dei risultati collegato qui. https://www.fwc.gov.au/documents/decisionssigned/html/2021fwcfb6015.htm?fbclid=IwAR3Rbn6ZuHKhmpj1iLL3vfU8vLQPkxFmz20WDrUwjpKI2Yj3HIV7wgl1Xxs. Finalmente un ufficiale australiano pronto a dire la verità Ecco una citazione per ogni australiano là fuori, testualmente dal rapporto. [182] Tutti gli australiani dovrebbero opporsi vigorosamente all'introduzione di un sistema di apartheid e segregazione medica in Australia. È un concetto aberrante ed è moralmente ed eticamente sbagliato, e l'antitesi del nostro modo democratico di...... Per saperne di più »