La censura di Joseph Mercola continua con il suo nuovo libro su COVID

Per favore, condividi questa storia!
La censura è dilagante in America e nel mondo. Il nuovo libro di Mercola "The Truth About COVID-19" sta subendo pressioni immediate da tutte le parti, anche se non è ancora stato pubblicato. Può essere preordinato direttamente dall'editore. Questo è l'account personale di Mercola. ⁃ TN Editor

Nel mio ultimo libro, "The Truth About COVID-19", indago sulle origini del virus SARS-CoV-2 e su come l'élite tecnocratica usa questa pandemia per erodere la tua libertà e libertà personali. Esamino anche le strategie che possono aiutarti a proteggerti da questa infezione e cosa puoi fare per contrastare la conquista tecnocratica.

Il mio libro non sarà disponibile fino al 29 aprile 2021, ma è ora disponibile per il preordine su Amazon. Non sorprende che Amazon sia ora sotto pressione per vietare questo libro, con l'egida che potrebbe far ripensare alle persone la loro decisione di vaccinarsi.

Anche se non è l'ideale chiederti di acquistare questo libro da Amazon, la realtà è che le classifiche alte che ci aiuti a raggiungere creano un'enorme visibilità che aiuterà gli altri a familiarizzare con queste informazioni controverse.

Notizie dal cielo australiano1 ha scoperto che Amazon, Waterstones e Foyles vendono tutti quelli che chiama libri "anti-vaccino" e "cospirazione COVID", e ora i venditori sono sollecitati a ritirare, bloccare o aggiungere una sorta di etichetta di avvertimento.2 Come notato da Sky News:3

“Nel Regno Unito, più di 20 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate come parte degli sforzi per sconfiggere COVID-19, ma continuano le preoccupazioni che la disinformazione stia impedendo ad alcune persone di avere il colpo. Il ministro della salute ombra Alex Norris ha dichiarato a Sky News:

'Far vaccinare la nostra popolazione è una priorità enorme ed è molto triste vedere queste cose così liberamente disponibili. Ci auguriamo che i rivenditori agiscano in modo responsabile e valutino se vogliono essere associati a tali prodotti e se vogliono essere visti trarre profitto da tali prodotti ".

Bruciare i libri dei giorni nostri

È interessante notare che Sky News ha scoperto che la maggior parte dei libri "anti-vaccino" sono stati pubblicati dopo marzo 2020, suggerendo che l'interesse e le vendite di questi libri sono aumentati dall'inizio della pandemia.

Sky News sottolinea che molti dei libri "anti-vaccino" - la maggior parte dei quali, tra l'altro, sono scritti da esperti sanitari autorizzati e qualificati - hanno recensioni a cinque stelle e, come categoria, sono spesso tra i primi 10 migliori venditori nella categoria vaccinazioni per bambini. Ma la valutazione pubblica del materiale non è importante in questo caso. Un pubblico che pensa liberamente semplicemente non può essere tollerato; la libertà di parola deve essere fermata o etichettata con scatole nere.

La domanda a cui non viene mai data risposta è: chi decide cos'è "testo legittimo", per usare il termine di Sky News, e cos'è "disinformazione"? C'è una persona viva che ha sempre ragione al 100% e può prendere quella decisione? Oppure arrivare alla verità implica la capacità di vagliare e bilanciare pro e contro; sfumature di grigio; livelli di incertezza? Come ha detto a Sky News Toby Young, segretario generale dell'Australian Free Speech Union:4

“Il problema nel porre un limite alla libertà di parola e nel dire 'bandiremo le persone che dicono o scrivono cose potenzialmente dannose' è che quella parola potenzialmente è piuttosto vaga.

Se ti concedi questo diritto, ti concedi il diritto di vietare quasi tutto. La seconda [questione] è: chi definisce cosa è dannoso? Pensiamo che ci sia un consenso scientifico su cose come i vaccini COVID, ma in realtà la scienza è in costante sviluppo e in evoluzione nuove informazioni stanno venendo alla luce ".

Purtroppo, quel tipo di buon senso non deve più essere tollerato. Si tratta di "bruciare le prove" a questo punto, per impedire alle persone di apprendere qualcosa che potrebbe rompere la narrativa del controllo unilaterale. Come ammette Sky News, solo il 10% dei risultati di ricerca di Amazon porta a contenuti anti-narrativi, grazie ad algoritmi nascosti che sopprimono alcune categorie di libri.5

È difficile immaginare che il rogo di libri sarebbe accettato in questa era moderna, ma eccoci qui. La storia si ripete e la censura è stata una strategia di riferimento per tutti i regimi autoritari.

Il fatto che la stampa sia d'accordo, e in realtà lo incoraggi, ti dice quanto sia diventato controllato il mondo. La struttura di potere dittatoriale contro cui stiamo attualmente affrontando non è nazionale; è un fenomeno globale, centrato principalmente all'interno di organizzazioni non governative e fondazioni "filantropiche" private che hanno una stretta mortale sui media mainstream.

La FDA vuole che smetta di dare consigli nutrizionali a COVID

Al momento, sembra che gli sforzi per sradicare il mio libro falliranno, poiché i preordini stanno arrivando a un ritmo costante, ma ciò non significa che non continueranno a provare.

All'inizio di questo mese, il dottor Peter Lurie6 - un ex commissario associato della Food and Drug Administration degli Stati Uniti7 e attuale presidente della Centro per la scienza nell'interesse pubblico (CSPI) - vantato8 sulla sua capacità di influenzare la FDA nell'inviarmi una lettera di avvertimento9 per "prodotti non approvati e con marchio errato relativi a COVID-19".

Secondo la FDA, i miei prodotti a base di vitamina C, vitamina D3 e quercetina sono "nuovi farmaci non approvati venduti in violazione della sezione 505 (a) del Federal Food, Drug, and Cosmetic Act".

A sostegno di questa affermazione di illecito, la FDA evidenzia le dichiarazioni negli articoli sul mio sito Web che sono pienamente referenziati e supportati dalla scienza pubblicata. Nessuno di questi articoli contiene pubblicità commerciale che collega le informazioni ai miei prodotti e nessuna delle pagine dei miei prodotti fa affermazioni sulla prevenzione, cura o trattamento di COVID-19.

Anche questo tweet apparentemente benigno che afferma l'adozione pratica della vitamina C e della vitamina D nella medicina tradizionale è stato elencato come un messaggio offensivo e illegale.

L'articolo completamente referenziato, "Le vitamine C e D finalmente adottate come trattamento per il coronavirus", fornisce la prova che questa affermazione è completamente veritiera. Ma la verità diventa tradimento in un impero di bugie.

Ho co-scritto una pubblicazione scientifica con William Grant, Ph.D.,10 e la dottoressa Carol Wagner,11 entrambi fanno parte del gruppo di esperti di vitamina D di GrassrootsHealth. In esso, dimostriamo il chiaro legame tra carenza di vitamina D e casi gravi di COVID-19. Questo articolo è stato pubblicato sulla rivista medica a revisione paritaria Nutrients.12

Mi impegno a fornire informazioni veritiere, gratuitamente, a chiunque lo desideri, e non permetterò che le persone muoiano per COVID-19 e altre infezioni respiratorie dovute a carenza di vitamina D o qualsiasi altra causa facilmente risolvibile.

Il gruppo CSPI-Allied, sostenuto da Gates, vuole che me ne vada

Il gruppo di facciata dell'agrochimica Cornell Alliance for Science (CAS),13 il finanziamento principale per il quale proviene dalla Bill & Melinda Gates Foundation,14 è stato veloce a saltare sul carro del CSPI, affermando falsamente15 che "pagine che pubblicizzano vitamina C e quercetina come aventi" effetti sinergici che le rendono utili nella prevenzione e nel trattamento precoce a domicilio del COVID-19 "erano ancora online" quasi un mese dopo la lettera di avvertimento della FDA.

La falsa dichiarazione è "pagine pubblicitarie". Ci sono a) pagine pubblicitarie / di marketing per i prodotti nel mio negozio online, eb) articoli di notizie scientifiche completamente referenziati, che in realtà non sono "pubblicità", in quanto non sono collegati a nessuno dei miei prodotti, né si riferiscono ao consigliare marchi specifici, miei o di altro tipo.

Tali attacchi coordinati sono prevedibili, tuttavia, considerando l'influenza di Gates sull'operazione e vedendo come CAS e CSPI lavorano a stretto contatto - un fatto che CAS ammette nel suo tentativo di colpire.16

L'abito ombroso "anti-odio" pubblica la lista dei risultati

Poi c'è il Center for Countering Digital Hate (CCDH), una losca organizzazione con sede nel Regno Unito con finanziamenti anonimi guidata da Imran Ahmed. Ironia della sorte, intanto CCDH Dovrebbe essere un gruppo "anti-odio" incentrato sulla lotta all'incitamento all'odio online, Ahmed insegue i suoi nemici con una retorica estremista sfrenata volta a scatenare l'indignazione pubblica contro di loro.

In breve, ciò in cui Ahmed è veramente impegnato è il digital hate coaching. È persino arrivato al punto di pubblicare una vera lista dei risultati17 dei "Top 10 anti-vaxxer" che vuole essere messo a tacere in modo permanente e sradicato dai forum pubblici. L'elenco mostra, cancellando i nomi, che sono già stati deplatformati con successo e da quali social media.

CCDH è uno strumento per la tecnocrazia globale

Ahmed è il CEO e fondatore del CCDH ed è stato nominato membro del comitato direttivo della Commission on Countering Extremism Pilot Task Force del governo britannico nell'aprile 2020, proprio mentre cresceva la paura per la pandemia COVID-19.

A parte Ahmed, il CCDH è composto da un unico "Patron", personaggio televisivo britannico e conduttore di Countdown Rachael Riley,19 e un consiglio di amministrazione di sette persone che "sostiene e controlla" il lavoro di Ahmed.

Secondo Influence Watch,20 Riley ha lavorato con Ahmed per far bandire la commentatrice Katie Hopkins e il deputato George Galloway da Twitter nel gennaio 2020, incontrando di persona i dirigenti di Twitter a Londra. L'account di Hopkins è stato definitivamente sospeso21 mentre quello di Galloway non lo era.

Il finanziamento del CCDH proviene principalmente da "trust filantropici", secondo questa pagina web non facilmente accessibile, ma non sono elencati trust specifici. Tuttavia, attraverso il collegamento del co-fondatore Morgan McSweeney - che ha lasciato il CCDH per una posizione di capo del personale con il leader laburista Keir Starmer - possiamo dedurre che il CCDH è connesso con l'hub tecnocratico che è la Commissione Trilaterale, dove Starmer è un membro in servizio.22

Il gruppo può anche essere collegato ad altri centri tecnocratici all'interno della rete globalista attraverso il presidente del consiglio Simon Clark e il membro del consiglio Kirsty McNeill.23

Clark è un senior fellow per il think-tank Center for American Progress e presidente di Foreign Policy for America, i cui membri includono Stephen Grand, che è un senior fellow dell'Atlantic Council, e Avril Haines, ex vicedirettore della CIA .

Simon è stato anche il primo direttore dei servizi web per Reuters, una delle tre agenzie di stampa globali responsabili della cura della stragrande maggioranza delle notizie mondiali. Puoi saperne di più sulla struttura delle notizie globali in "Reuters e BBC hanno preso soldi per la campagna di propaganda. "

McNeill, nel frattempo, è un membro del Consiglio europeo delle relazioni estere - un altro attore chiave dietro il Great Reset - e direttore delle politiche per Save the Children Fund, finanziato dalla Gates Foundation e partner della GAVI Vaccine Alliance di Gates.

Un altro membro del consiglio è Damian Collins, membro del Parlamento britannico ed ex presidente della House of Commons Digital, Culture, Media and Sport Select Committee. Tanto per essere un'organizzazione non governativa. Collins ha anche fondato Infotagion, che "cerca di combattere il contagio della disinformazione su COVID-19".24

Ahmed inventa facilmente una menzogna smentita per creare 'buzz'

Mentre Ahmed è irritato contro le persone che pubblicano informazioni veritiere e completamente referenziate su COVID-19 e sui vaccini correlati, fallisce nelle basi della condivisione delle informazioni da solo.

In "Smantling the Anti-Vaxx Industry",25 un breve articolo che in qualche modo è stato pubblicato sulla rivista Nature Medicine, Ahmed fornisce cinque riferimenti, due dei quali sono materiale CCDH da lui stesso creato. Altri due sono articoli dei media tradizionali che allenano l'odio contro gli "anti-vaxx".

Mente anche dicendo di aver "registrato un incontro privato di tre giorni dei più importanti anti-vaxxer del mondo", quando in realtà si trattava di una conferenza pubblica internazionale tenuta online, alla quale partecipavano migliaia di persone in tutto il mondo, tutti i quali avevano accesso alle registrazioni.

Avrebbe potuto fare la cosa normale, etica, veramente giornalistica e ammettere che ha semplicemente partecipato a una conferenza virtuale pubblica, ma ha scelto di non farlo. Invece, l'ha trasformato in una missione di agente sotto copertura in cui ha registrato segretamente discussioni private che hanno rivelato il funzionamento interno dell '"opposizione".

È ridicolo, davvero. Il fatto è che quando le persone si preoccupano di creare bugie così inutili e facilmente smascherate, non è di buon auspicio per la loro onestà e franchezza in questioni più serie, come la sicurezza dei vaccini, per esempio.

Essere banditi dai tecnocrati e dai gruppi di facciata miliardari è un distintivo d'onore e renderà le persone più interessate a vedere cosa gli elitari stanno cercando di nascondere.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

4 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
NoName

L'ho appena ordinato su Amazon. Ora ... vedremo se lo tirano o no! Sto aspettando da più di 2 mesi il terzo libro della dottoressa Judy Mikovits nella sua serie "Plague of Corruption". Continuano a posticipare la data di "consegna" su quello.

Vedremo…

Viola Woolcott

Mercola è fantastico. Ho ordinato altri libri e alcuni non sono mai arrivati ​​e il denaro è stato rimborsato. Dice tutto davvero ...

Ezzyme

"Ma la verità diventa tradimento in un impero di bugie. "
È un originale del dottor Merocola? Certamente è una linea quotabile!