L'associazione degli avvocati indiani fa causa al capo scienziato dell'OMS per aver picchiato l'ivermectina, morti inutili di pazienti indiani

Per favore, condividi questa storia!
Questo porterà sbadigli alla maggior parte degli americani, ma è la più grande storia in India finora nell'era della pandemia. L'Indian Bar Association ha citato in giudizio il capo scienziato dell'OMS per aver volutamente fuorviato l'establishment medico indiano sull'ivermectina salvavita. Editor TN

L'Indian Bar Association (IBA) ha citato in giudizio il capo scienziato dell'OMS Dr. Soumya Swaminathan il 25 maggio, accusandola in una memoria di 71 punti di aver causato la morte di cittadini indiani ingannandoli su Ivermectin.

Il punto 56 afferma: "Che il tuo tweet fuorviante del 10 maggio 2021, contro l'uso di Ivermectin, ha avuto l'effetto che lo Stato del Tamil Nadu ha ritirato Ivermectin dal protocollo l'11 maggio 2021, appena un giorno dopo che il governo del Tamil Nadu aveva indicato lo stesso per il trattamento dei pazienti COVID-19”.

https://science.thewire.in/health/tn-revises-protocols-leaves-out-Ivermectin-for-covid-patients/

L'avvocato Dipali Ojha, avvocato capo dell'Associazione degli avvocati indiani, ha minacciato di perseguire penalmente la dott.ssa Swaminathan “per ogni morte” causata dai suoi atti di commissione e omissione. Il brief accusava Swaminathan di cattiva condotta usando la sua posizione di autorità sanitaria per promuovere l'agenda di interessi speciali per mantenere un EUA per la redditizia industria dei vaccini.

https://indianbarassociation.in/press-releases/

Le accuse specifiche includevano la conduzione di una campagna di disinformazione contro Ivermectin e l'emissione di dichiarazioni nei social e nei media tradizionali per influenzare ingiustamente il pubblico contro l'uso di Ivermectin nonostante l'esistenza di grandi quantità di dati clinici che mostrano la sua profonda efficacia sia nella prevenzione che nel trattamento di COVID- 19.

In particolare, il brief dell'Indian Bar ha fatto riferimento alle pubblicazioni sottoposte a revisione paritaria e alle prove raccolte dal gruppo di dieci membri Front Line COVID-19 Critical Care Alliance (FLCCC) e dal gruppo di 65 membri British Ivermectin Recommendation Development (BIRD) guidato dal consulente dell'OMS e l'esperto di meta-analisi Dr. Tess Lawrie.

Il brief citava i casi ospedalieri del procuratore americano Ralph C. Lorigo a New York in cui erano richiesti ordini del tribunale per i pazienti morenti di COVID per ricevere l'ivermectina. In più casi di tali pazienti in coma, a seguito dell'Ivermectin ordinata dal tribunale, i pazienti si sono ripresi. Inoltre, l'Indian Bar Association ha citato precedenti articoli pubblicati in questo forum, La recensione del deserto.

L'avvocato Ojha ha accusato l'OMS e il dottor Swaminathan ai punti 60 e 61 di aver fuorviato e fuorviato il popolo indiano durante la pandemia dall'uso della maschera all'esonero della Cina dalle origini del virus.

“Il mondo si sta gradualmente rendendo conto del tuo approccio assurdo, arbitrario e fallace nel presentare fatti inventati come 'approccio scientifico'. Mentre l'OMS si ostenta come un "so tutto", è simile al vanitoso imperatore in abiti nuovi mentre il mondo intero ormai ha realizzato che l'imperatore non ha affatto vestiti".

Il brief accusava l'OMS di essere complice di una vasta campagna di disinformazione. Il punto 61 afferma: "La FLCCC e la BIRD hanno mostrato un coraggio esemplare nel costruire una forza formidabile per affrontare la sfida della disinformazione, della resistenza e del rimprovero da parte delle lobby farmaceutiche e di potenti interessi sanitari come l'OMS, NIH, CDC e autorità di regolamentazione come la FDA degli Stati Uniti. .”

La dottoressa Swaminathan è stata chiamata per il suo comportamento scorretto nel screditare Ivermectin per preservare l'EUA per l'industria farmaceutica e dei vaccini. Il punto 52 recita: "Sembra che tu abbia deliberatamente optato per la morte di persone per raggiungere i tuoi ulteriori obiettivi, e questo è un motivo sufficiente per un procedimento penale contro di te".

L'Indian Bar Association ha pubblicato un aggiornamento sul proprio sito Web il 5 giugno 2021, rilevando che la dottoressa Swaminathan aveva cancellato il suo tweet ormai famigerato. Hanno scritto: "Tuttavia, l'eliminazione del tweet non salverà la dottoressa Soumya Swaminathan e i suoi associati dal procedimento penale che sarà avviato dai cittadini con il sostegno attivo dell'Associazione degli avvocati indiani".

https://indianbarassociation.in/blogs-iba/

In questo aggiornamento, l'avvocato Dipali Ojha ha chiarito la natura dell'azione pianificata,

“L'Indian Bar Association ha messo in guardia contro l'azione ai sensi della sezione 302 ecc. del codice penale indiano contro il dottor Soumya Swaminathan e altri, per l'omicidio di ogni persona che muore a causa dell'ostruzione nel trattamento del paziente COVID-19 efficacemente da parte di Ivermectin. La punizione ai sensi della sezione 302 del codice penale indiano è la pena di morte o l'ergastolo”.

Ha inoltre scritto: "Dopo aver ricevuto il suddetto avviso, Dott. Soumya Swaminathan è andato sul piede posteriore e ha cancellato il suo tweet. Ciò ha dimostrato la vacuità della raccomandazione dell'OMS contro l'ivermectina per il COVID-19. La disonestà dell'OMS e l'atto della dottoressa Soumya Swaminathan nell'eliminare il suo tweet controverso è stata testimoniata dai cittadini di tutto il mondo, poiché la notizia ha ottenuto un'ampia copertura sui social media. Eliminando il tweet, la dottoressa Soumya Swaminathan ha dimostrato le sue intenzioni di mala fede”.

Il mondo intero ha assistito all'efficacia dell'ivermectina contro la seconda ondata mortale dell'India poiché le località che l'hanno adottata hanno visto i loro focolai estinti rapidamente in netto contrasto con quegli stati che non lo hanno fatto.

Tra gli esempi più importanti ci sono le aree di Ivermectin di Delhi, Uttar Pradesh, Uttarakhand e Goa, dove i casi sono diminuiti rispettivamente del 98%, 97%, 94% e 86%. Al contrario, il Tamil Nadu ha rinunciato a Ivermectin. Di conseguenza, i loro casi sono saliti alle stelle e sono saliti ai massimi in India. Le morti in Tamil Nadu sono aumentate di dieci volte.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

5 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Josh

Questo articolo è stato originariamente pubblicato a giugno – Aggiornato il 10 giugno. C'è un seguito o un ricorso fino ad oggi basato su queste informazioni?

Steve

Non avevo saputo di queste informazioni in tutte queste specifiche fino a poco tempo fa. Credo che questo dovrebbe avere enormi implicazioni per il mondo. Mi chiedo se il dottor Fauci, il CDC e la FDA siano consapevoli del magnifico successo dell'ivermectina in India. Credo di aver letto altrove che i giapponesi stanno riscontrando che l'ivermectina ha successo anche come trattamento per la cv19. Grazie.

Candace

Sono consapevoli e stanno attivamente sopprimendo le informazioni. Credo davvero che questo sia criminale. Alcuni esperti (Peter McCullough per uno) stimano che fino all'85% di coloro che sono morti avrebbero potuto essere salvati.

Vincitore

CRIMINI CONTRO L'UMANITÀ. Perseguire, perseguire, perseguire! L'immunità diplomatica di Bill Gates GAVI non si applica qui. L'ivermectina è un farmaco a basso costo prodotto in serie facilmente utilizzato anche per l'antimalarico. Fa POCO PROFITTO ai tecnocrati Agenda 21 (da implementare entro il 2021) e Agenda 2030, parafrasando, "non possiedi nulla e sarai felice". Reclamo formale https://indianbarassociation.in/wp-content/uploads/2021/07/HRSC-LETTER-TO-HONBLE-PRIME-MINISTER-OTHERS-COVID-19.pdf Citazioni: Sez. 19-B.3. EFFICACIA. I vaccini Covid-19 mancano di un meccanismo d'azione praticabile contro l'infezione da SARS-CoV-2 delle vie aeree. L'induzione di anticorpi non può prevenire l'infezione da un agente come SARS-CoV-2 che invade le vie respiratorie. Inoltre, nessuno degli studi sui vaccini ha fornito alcuna prova che la vaccinazione... Per saperne di più »