Registro nazionale illegale delle armi? L'ATF della Fed ha accumulato "1 miliardo di record di armi"

Per favore, condividi questa storia!
La legge federale proibisce specificamente un registro nazionale delle armi, ma ciò non ha impedito all'agenzia affamata di dati Technocrats at Alcohol, Tobacco and Firearms (ATF) di accumulare quasi 1 miliardo di transazioni di armi negli Stati Uniti Come con altre agenzie federali, l'ATF è diventata canaglia.

Si noti che la natura di questi record non è descritta. Si stima che negli Stati Uniti ci siano poco meno di 400 milioni di armi da fuoco nelle mani di civili, con altri 40 milioni venduti ogni anno. La dimensione del database AFT potrebbe indicare che si stanno raccogliendo informazioni aggiuntive. ⁃ Editore TN

Il rappresentante Michael Cloud (R-TX) sta aumentando la consapevolezza su un problema crescente in America: la violazione da parte dello Stato dei diritti naturali dati da Dio per proteggere la vita, la libertà e la proprietà.

Il rappresentante Cloud ha fatto una recente apparizione sul Capitol Report di NTD e ha condiviso alcune notizie allarmanti sull'invasione del governo federale per monitorare, tracciare, registrare e potenzialmente agire sulla base della conoscenza delle vendite e degli acquisti di armi. Sembra ovvio che nelle mani sbagliate, le informazioni sulla proprietà delle armi potrebbero trasformarsi rapidamente in un pasticcio sanguinolento. Le armi sarebbero tassate in modo scandaloso? Confiscato? A che scopo perseguirebbero obiettivi di disarmo civile?

Non ci sono buone intenzioni da parte del governo se armato, gioco di parole, con nessuna di queste informazioni. Tutto ciò che dobbiamo vedere è cosa è successo in Australia e Nuova Zelanda senza armi per realizzare che i diritti fondamentali sono tutti protetti dal 2° emendamento. No 2A, nessun altro diritto. È così semplice.

Ecco cosa ha detto Cloud sul suo aspetto:

“Sentirai molte persone dire che il compito principale del governo federale è di tenerci al sicuro. Bene, il compito principale del governo federale è in realtà di mantenerci liberi... Si tratta davvero della nostra protezione. Si tratta di garantire che la tirannia non entri nel nostro governo. Si tratta di garantire che ogni individuo abbia il diritto di proteggere se stesso e le proprie famiglie”.

Roba potente.

The Epoch Times ha ripreso ancora di più della storia:

"Cloud ha detto che l'amministrazione Biden si sta avvicinando troppo alla creazione di un registro federale delle armi, che invade le nostre libertà costituzionali, che è attualmente proibito dalla legge federale.

"Alla fine del 2021, Cloud ha affermato di essere venuto a conoscenza del fatto che l'ATF (Bureau of Alcohol, Tobacco, Firearms, and Explosives) aveva raccolto oltre 54 milioni di record di armi in un anno e che l'amministrazione Biden stava cercando di estendere la durata dei venditori di armi per conservare i loro registri.

"Abbiamo avviato un'indagine e siamo venuti a scoprire che l'ATF aveva raccolto nel tempo quasi 1 miliardo di record di armi. Li avevano inseriti in un database in formato digitale in un modo in cui è possibile effettuare ricerche”, ha affermato Cloud. «Quindi, guardi un database con quasi un miliardo di registrazioni di armi - è una cifra astronomica - in un database ricercabile. Si avvicina molto a quella linea di un registro delle armi, se non l'attraversa.'”

Sorprendentemente, Cloud racconta anche il fatto che nel 2020 il 40% di tutti gli acquisti di armi è andato a acquirenti per la prima volta e che nel 2021 il numero era del 30%. Questo può essere facilmente tradotto come dire che le persone non si fidano di nessuno per difenderle, ma di se stesse. Come dovrebbe essere, ma quei numeri spaventano un governo che chiede subordinazione e sottomissione.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

7 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
elle

I fascisti al potere, i totalitari ei loro padroni predatori faranno tutto il possibile per privare gli americani delle armi che li combatterebbero fisicamente. Vogliono uccidere le persone a distanza senza il disordine e l'osservazione di tali.

Anche se non ne possiedo uno, sostengo il diritto di ogni americano di farlo ai sensi del 2° emendamento, un'altra cosa di cui stanno disperatamente cercando di sbarazzarsi. Al posto di ciò, per il momento, escogiteranno una soluzione alternativa.

Quindi, un registro delle armi illegali che non è un registro. AH! Tipico.

Anne

La leadership dell'ATF potrebbe essere di enorme aiuto al mondo se aiutasse a eliminare le armi biologiche e i laboratori di armi biologiche per cominciare. Che ne dici di quei fascisti che danno una mano per liberare il mondo da cibo e medicine tossici mentre ci siamo? Trovo irritante che alcune persone fingano di preoccuparsi così tanto dei diritti umani, della salute umana o della sicurezza da qualunque cosa in questo momento. Ma non fanno nulla per eliminare i veri pericoli nella società. In realtà questo tipo di persone contribuisce all'oppressione e alla sofferenza umana.

[…] Registro nazionale illegale delle armi? L'ATF della Fed ha accumulato "1 miliardo di record di armi da fuoco" […]

[…] Registro nazionale illegale delle armi? L'ATF della Fed ha accumulato "1 miliardo di record di armi da fuoco" […]