Il segretario all'istruzione, DeVos, firma un'agenda globale per l'educazione delle Nazioni Unite per gli Stati Uniti

Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
La portata della Technocracy nell'amministrazione Trump è profonda e ampia. La promessa di scaricare gli standard comuni di istruzione di base e di restituire il controllo agli Stati, è stata abbandonata a favore di convocare direttamente nell'agenda globalista delle Nazioni Unite, che è lo sviluppo sostenibile, noto anche come tecnocrazia. ⁃ Editor TN

Il segretario all'istruzione statunitense Betsy DeVos ha firmato una radicale "dichiarazione" globale che richiede, tra le altre assurdità, il lavaggio del cervello ai bambini affinché credano nell'ideologia del governo totale sostenuta dalle Nazioni Unite nota come "'sviluppo sostenibile. ”In effetti, lo pseudo-trattato siglato dal capo dell'istruzione di Trump suggerisce che lo scopo dell'istruzione è quello di indottrinare i bambini con i giusti“ valori ”e insegnare loro ad essere obbedienti droni operai.

Secondo la visione non americana concordata la scorsa settimana in Argentina, i governi hanno preteso di impegnare le loro nazioni nel lavaggio del cervello globalizzato con il pretesto di "educazione". Per essere chiari, questo è un documento politico pericoloso che, se attuato, contribuirà alla finalizzazione la distruzione dell'istruzione tradizionale in America e la sua sostituzione con un programma di indottrinamento totale in linea con i sistemi di alcune delle autocrazie più omicide del mondo. Gli americani dovrebbero essere indignati.

La dichiarazione, prodotta nel primo "Education Working Group" della rete di governi e dittature del Gruppo 20 (G20), era intitolata "'Costruire il consenso per uno sviluppo equo e sostenibile"Non è stato chiarito come le nazioni libere possano costruire il" consenso "sull'educazione con omicidi regimi islamisti e comunisti che indottrinano tutti i bambini sotto il loro dominio con ideologie malvagie di oppressione.

Tutta la visione dell'educazione firmata dai governi e dai tiranni di 20 ruota attorno al Agenda delle Nazioni Unite 2030 Obiettivi di sviluppo sostenibile. Questo documento estremista, che richiede la ridistribuzione della ricchezza nazionale e internazionale e il lavaggio del cervello di tutti i bambini, è fondamentalmente una road map per il totalitarismo globale. È stato letteralmente sviluppato da dittature di massa. Ma non è mai stato ratificato dal Senato degli Stati Uniti, come richiesto dalla Costituzione dei trattati.

Il documento educativo G20 è selvaggio in termini di ciò che promuove apertamente. "L'istruzione è il fondamento dello sviluppo personale in quanto fornisce a bambini, giovani e adulti le conoscenze, le abilità, i valori e gli atteggiamenti necessari per raggiungere il loro pieno potenziale", hanno dichiarato i ministri dell'istruzione (enfasi aggiunta), compresi alcuni i cui regimi torturano e massacrano gli avversari del comunismo o della sharia.

Hanno anche richiesto più raccolta e miniera di dati. "Riconosciamo il valore delle politiche basate su prove e l'importanza di disporre di sistemi e dati di valutazione dell'apprendimento solidi e completi al fine di misurare i progressi e i risultati dell'apprendimento, per contribuire a garantire un'istruzione di qualità per tutti in tutte le fasi della vita", afferma il documento, uno dei molti riferimenti all'educazione fornita dal governo dalla culla alla tomba, informata da un perpetuo, orwelliano, vuoto dei dati degli studenti.

L'accordo richiede inoltre un'ulteriore globalizzazione dell'istruzione, un processo in corso da molti anni. Ad esempio, chiede "investimenti internazionali nell'istruzione", un tema coerente con la globalizzazione in corso dell'istruzione sotto l'agenzia estremista di "educazione" delle Nazioni Unite nota come UNESCO. "Riconosciamo il ruolo dei meccanismi internazionali esistenti e potenziali per il finanziamento dell'istruzione", continua il documento.

Hanno anche promesso di spingerlo oltre. "Ci impegniamo a rafforzare la cooperazione internazionale ... e lo sviluppo di iniziative congiunte a livello bilaterale, regionale e multilaterale", hanno affermato gli zar dell'istruzione per lo più non eletti. In effetti, il documento prosegue dicendo esplicitamente: "Ci impegniamo a facilitare l'internazionalizzazione dell'istruzione". Ciò significa che la politica educativa per i bambini americani, decisa da governi e tiranni stranieri, nonché da club dittatori come le Nazioni Unite.

I firmatari, incluso DeVos, hanno concordato di "promuovere lo sviluppo dei curricula ... che si concentrano fortemente su ... valori e atteggiamenti". Si sono anche impegnati a "favorire l'inclusione di abilità non cognitive come le competenze socio-emotive nel curriculum, "Che è fondamentalmente educato psicopatico per nascondere un programma di condizionamento psicologico volto a determinare i valori e gli atteggiamenti richiesti dallo stabilimento in tutti i bambini.

Infine, i capi dell'educazione hanno promesso di "fornire un'istruzione che supporti una migliore integrazione di valori comuni come ... lo sviluppo sostenibile". Per quanto riguarda il concetto nebuloso e totalitario relativo all'istruzione, le Nazioni Unite hanno già chiarito che considera l'educazione reale e le persone istruite un minaccia alle sue nozioni grottesche di "sostenibilità".

"In genere, le persone più istruite, che hanno redditi più alti, consumano più risorse delle persone scarsamente istruite, che tendono ad avere redditi più bassi", spiega un "kit di strumenti" delle Nazioni Unite per l'istruzione globale "sostenibile", "che è ancora pubblicato online sul sito web dell'UNESCO. "In questo caso, una maggiore istruzione aumenta la minaccia alla sostenibilità."

La dichiarazione mina anche i veri diritti umani - libertà di parola, libertà di stampa, diritti delle armi e altri diritti dati da Dio - e promuove l'idea di ispirazione comunista dei privilegi concessi dal governo come diritti. "Sottolineiamo che l'accesso a un'istruzione di qualità è un diritto umano", hanno dichiarato i ministri dell'istruzione, come se i tiranni comunisti assassini in massa avessero la stessa visione di "educazione di qualità" dei genitori cristiani orientati alla libertà in America.

Diva core comune Lynne Taylor, una rispettata ricercatrice di educazione, era tra le voci che suonavano l'allarme. “Le radici globali di DeVos stanno mostrando, come lo sono state da quando ha prestato servizio. La domanda è esattamente cosa farà con tutte le idee, le politiche e la dichiarazione dannosa non solo per l'istruzione, ma anche per le nostre stesse libertà ”, ha avvertito Taylor. "Posso dirti che tutti abbiamo bisogno di prepararci all'impatto".

Trump dovrebbe licenziare DeVos - e non solo per aver partecipato a questo pericoloso sforzo per globalizzare ulteriormente l'istruzione e standardizzare l'indottrinamento dei bambini in tutto il mondo. Ma invece di sostituirla, Trump dovrebbe lavorare con il Congresso per chiudere l'intero dipartimento incostituzionale e liberare completamente i federali dall'istruzione. L'alternativa è la continua sovversione dell'educazione in America e, in definitiva, la morte della libertà.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Avatar
1 Discussioni dei commenti
0 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
0 Autori di commenti
Il segretario all'istruzione, DeVos, firma per l'agenda delle Nazioni Unite per l'educazione delle Nazioni Unite | Europa ricaricata Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica