Global Warming Swindle: uno schema per ridistribuire la ricchezza

Ottmar EdenhoferOttmar Edenhofer
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Questa è una visione e un'analisi non statunitensi del riscaldamento globale come una truffa per ridistribuire la ricchezza su scala globale. La globalizzazione e il riscaldamento globale sono strettamente collegati, spingendo il mondo nel nuovo sistema economico di sviluppo sostenibile, noto anche come Technocracy. ⁃ Editor TN

Poiché la "scienza" dietro il riscaldamento globale causato dall'uomo è stata sempre più screditata, la storia è cambiata. Ora non si tratta di salvare l'ambiente ma di ridistribuire la ricchezza, afferma un membro di spicco del gruppo intergovernativo delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici. Ottmar Edenhofer, copresidente del gruppo di lavoro dell'IPCC III e autore principale del quarto rapporto di valutazione dell'IPCC, 2007 (il suo ultimo), ha recentemente affermato: “Bisogna liberarsi dall'illusione che la politica climatica internazionale sia una politica ambientale. Questo non ha quasi più nulla a che fare con la politica ambientale. "

Edenhofer ha dichiarato a un punto di informazione tedesco (NZZ AM Sonntag): “Fondamentalmente, è un grosso errore discutere la politica climatica separatamente dai principali temi della globalizzazione. Il vertice sul clima di Cancún alla fine del mese non è una conferenza sul clima, ma una delle più grandi conferenze economiche dalla seconda guerra mondiale ".

"Prima di tutto, i paesi sviluppati hanno sostanzialmente espropriato l'atmosfera della comunità mondiale", ha affermato Edenhofer. Pertanto, gli sviluppatori di carbone e petrolio dovrebbero pagare riparazioni sotto forma di diritti e tasse globali sulle emissioni di carbonio. Investors Business Daily ha commentato: "I commercianti di calore delle Nazioni Unite stanno cercando di imporre una tassa globale per le riparazioni climatiche su tutto, dai voli delle compagnie aeree e delle spedizioni internazionali, al carburante e alle transazioni finanziarie".

L'accordo di Cancun ha istituito un "Fondo verde per il clima" per amministrare l'assistenza alle nazioni povere che soffrono di inondazioni e siccità a causa del riscaldamento globale. L'Unione Europea, il Giappone e gli Stati Uniti hanno portato impegni di $ 100 miliardi all'anno per le nazioni povere fino a 2020, più $ 30 miliardi in assistenza immediata.

L'accordo afferma che "riconosce che sono necessari profondi tagli alle emissioni globali di gas a effetto serra secondo la scienza" e chiede "un'azione urgente" per limitare gli aumenti di temperatura. Ma questo grafico fa riferimento a tali affermazioni. Si può chiaramente vedere che su una scala multimilionaria le temperature globali sono state confinate in una banda costante non correlata a cambiamenti anche enormi nell'anidride carbonica atmosferica.

Questo grafico rivela la necessità di "azioni urgenti" "secondo la scienza?" Alla conferenza di Cancún, il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha avvertito: "La natura non aspetterà ... La scienza avverte che la finestra di opportunità per prevenire incontrollati il cambiamento climatico si chiuderà presto. "

La finestra di opportunità che sta per chiudere non è scientifica ma politica - perché sempre più persone si stanno rendendo conto che l'allarmismo sul riscaldamento globale si basa sulla scienza falsa e su bugie vere e proprie.

Dr. Fred Singer

Dr. Fred Singer

Il principale nella lotta per mettere in luce le verità scientifiche essenziali su questo tema è il Nongovernmental International Panel on Climate Change (NIPCC) fondato e diretto dal distinto fisico atmosferico S. Fred Singer. Con l'assistenza di esperti climatici nei paesi 16 - che hanno donato il loro tempo e i loro sforzi - il NIPCC ha prodotto un enorme rapporto di pagine 880 ampiamente illustrato "per preoccupazione che l'IPCC stava provocando la paura irrazionale del riscaldamento globale antropogenico", nelle parole di Dr. Singer. Il rapporto fa riferimento a documenti di ricerca 4,000 (!) In peer-reviewed riviste scientifiche che contraddicono le conclusioni dell'IPCC ma non sono state utilizzate dall'IPCC, sebbene affermi di essere la fonte definitiva della ricerca sul clima. L'intero rapporto può essere scaricato gratuitamente dal sito Web dell'Istituto Heartland.

Discuterò solo un punto della relazione NIPCC, ma è fondamentale per l'intera ipotesi di anidride carbonica / serra del riscaldamento globale. In tutto il mondo, ci sono 20-alcuni GCM (General Circulation Models) per la modellizzazione computerizzata del cambiamento climatico globale. Sono tutti d'accordo - per solide ragioni teoriche - che i gas serra non possono riscaldare direttamente la terra. Devono prima riscaldare l'atmosfera, che a sua volta riscalda la superficie della terra. Quindi l'atmosfera deve essere più calda della superficie terrestre. Il rapporto di sintesi del NIPCC spiega: “Tutti i modelli climatici prevedono che, se i gas GH stanno guidando i cambiamenti climatici, ci sarà un'impronta digitale unica sotto forma di una tendenza al riscaldamento che aumenta con l'altitudine nella troposfera tropicale, la regione dell'atmosfera fino a circa Chilometri 15. I cambiamenti climatici dovuti alla variabilità solare o ad altri fattori naturali noti non produrranno questo schema caratteristico; solo il riscaldamento prolungato della serra lo farà. ”I modelli mostrano perfettamente questo“ punto caldo ”, ma manca nelle osservazioni reali, che mostrano invece che questa area deve essere refrigeratore della superficie terrestre. Il rapporto di riepilogo afferma — in grassetto: “Questa discrepanza tra le impronte digitali osservate e calcolate falsifica chiaramente l'ipotesi del riscaldamento globale antropogenico."

Il Rapporto di sintesi osserva inoltre: "L'IPCC è stato disonesto riguardo alle influenze solari sul clima ... La dimostrazione dell'influenza solare sul clima è ora schiacciante ... Vi sono pochi dubbi sul fatto che la variabilità del vento solare sia una causa primaria dei cambiamenti climatici su una scala temporale decadale. "

La divulgazione di migliaia di e-mail dagli scienziati del clima nel mese di novembre 2009 è diventata nota come lo scandalo del "clima". Ha sollevato preoccupazioni sulla validità delle previsioni sul riscaldamento globale e sull'integrità e sulla cattiva condotta professionale di alcuni dei principali scienziati climatici del mondo. Ma anche prima del "clima", alcuni importanti scienziati hanno cercato di avvisare il pubblico della natura non scientifica delle procedure e delle conclusioni dell'IPCC. Questi scienziati sono stati generalmente derisi come "negazionisti" dai media e dagli opinionisti.

L'IPCC presenta regolarmente i suoi rapporti al suo gruppo di esperti. Come prevedibile, la maggior parte dei suoi appuntamenti in questo panel sono stati sostenitori del riscaldamento globale. Sono stati inclusi alcuni non credenti per dare l'apparenza di equilibrio, ma i loro commenti e domande sono stati abitualmente ignorati mentre l'IPCC si concentra su ciò che afferma essere la visione del "consenso".

Una sola persona è stata presente in ciascun gruppo di revisori esperti IPCC. Quell'uomo è il dottor Vincent Gray. Ha inviato un gran numero di commenti alle bozze dell'IPCC, incluso 1,898 per la bozza finale del rapporto 2007. Ecco alcuni dei suoi commenti da una lettera che ha scritto il marzo 9, 2008:

Nel corso del periodo ho fatto uno studio intensivo dei dati e delle procedure utilizzate dai partecipanti all'IPCC in tutto il loro campo di studio ... Sin dall'inizio ho avuto difficoltà con questa procedura. Le domande penetranti spesso finivano senza risposta. I commenti sulle bozze dell'IPCC sono stati respinti senza spiegazioni e i tentativi di perseguire la questione sono stati frustrati indefinitamente.

Nel corso degli anni, quando ho appreso di più sui dati e sulle procedure dell'IPCC, ho riscontrato una crescente opposizione da parte loro a fornire spiegazioni, fino a quando non sono stato costretto a concludere che per parti significative del lavoro dell'IPCC, la raccolta dei dati e i metodi scientifici impiegati non sono fondati. La resistenza a tutti gli sforzi per cercare di discutere o correggere questi problemi mi ha convinto che le normali procedure scientifiche non sono solo respinte dall'IPCC, ma che questa pratica è endemica e faceva parte dell'organizzazione sin dall'inizio. Ritengo pertanto che l'IPCC sia sostanzialmente corrotto. L'unica "riforma" che potrei immaginare sarebbe la sua abolizione.

L'insieme di dati di punta promosso dall'IPCC sono le cifre che mostrano l'aumento della concentrazione atmosferica di biossido di carbonio. Hanno manipolato i dati in modo tale da convincerci (compresa la maggior parte degli scienziati) che questa concentrazione è costante in tutta l'atmosfera.

I modelli sono così pieni di parametri ed equazioni imprecisi che è relativamente facile "confondere" un adattamento approssimativo alle poche sequenze climatiche che potrebbero rispondere. Questo tipo di prova è la caratteristica principale della maggior parte delle attuali lezioni promozionali.

Attirando l'attenzione su questi fatti ovvi, ora mi sono trovato persona non grata con la maggior parte delle mie associazioni professionali locali, sicuramente, sto mettendo in dubbio l'integrità di questi leader scientifici premiati dell'istituto scientifico locale. Quando ci si arriva, questo è ciò che è coinvolto ...

Sì, dobbiamo affrontarlo. L'intero processo è una truffa. All'IPCC sin dall'inizio è stata concessa la licenza per utilizzare qualsiasi metodo sarebbe necessario per fornire "prove" che gli aumenti di anidride carbonica stanno danneggiando il clima, anche se ciò comporta la manipolazione di dati dubbi e l'utilizzo delle opinioni delle persone anziché della scienza per "provare" il loro caso.

La scomparsa dell'IPCC in disgrazia non è solo desiderabile ma inevitabile ... Prima o poi tutti noi arriveremo a renderci conto che questa organizzazione, e il pensiero dietro di essa, è falso. Sfortunatamente, è probabile che gravi danni economici siano causati dalla sua influenza prima che ciò accada.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Technocracy.News è il - esclusivamente. sito web su Internet che riporta e critica la tecnocrazia. Ti preghiamo di dedicare un minuto a sostenere il nostro lavoro su Patreon!
Avatar
6 Discussioni dei commenti
0 Discussione risposte
0 Seguaci
Per molti commenti
Discussione più calda del commento
2 Autori di commenti
michaelMarty Ball Autori di commenti recenti
Sottoscrivi
ultimo il più vecchio più votati
Notifica
Marty Ball
ospite

Dott. Tim Ball - Climatologo storico
timothyball@shaw.ca
Libro "The Deliberate Corruption of Climate Science".
Libro "Human Caused Global Warming", "Il più grande inganno nella storia".
https://www.youtube.com/watch?v=tPzpPXuASY8
https://www.youtube.com/watch?v=tPzpPXuASY8
https://www.youtube.com/watch?v=sO08Hhjes_0
https://www.technocracy.news/dr-tim-ball-on-climate-lies-wrapped-in-deception-smothered-with-delusion/
http://www.drtimball.com
ROTTURA - Il Dr. Tim Ball vince contro la causa del Dr. Michael Mann
https://wattsupwiththat.com/2019/08/22/breaking-dr-tim-ball-wins-michaelemann-lawsuit-mann-has-to-pay/
Non esiste la volontà politica di sviluppare petrolio e risorse in Canada

trackback

[...] Global Warming Swindle: uno schema per ridistribuire le visualizzazioni dei post sulla ricchezza: Categorie 0Climazione, interesse generale [...]

trackback

[…] En af “eksperter” di FN fino a quando: Det handler ikke om klima, men om økonomi og politisk magt. Klimasnakken er den madding, der skal få os til to bide på krogen og overlade magten […]

trackback

[...] Lo scopo di CC è ridistribuire la ricchezza [...]

michael
ospite
michael

Qualcosa di sospetto su questo articolo. La valutazione climatica di 2007 IPCC non è, come affermato, l'ultima. È stato sostituito da una valutazione più aggiornata che per qualche motivo non merita una menzione. Perché le critiche di Edenhofer all'organismo delle Nazioni Unite hanno impiegato così tanto tempo a vedere la luce?