Il primo governo lancia il Green Pass per i vaccinati

Il ministro della Salute Yuli Edelstein durante l'annuncio della certificazione "Green Pass" il 18 febbraio 2021 (Ministero della Salute)
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Ottieni il vaccino o guarisci dallo stesso COVID e ottieni un Green Pass per partecipare alla società. Prova a ingannare il sistema e verrai criminalizzato e gettato in prigione. Ciò nega il diritto dei cittadini al "consenso informato". ⁃ TN Editor

Giovedì il ministero della Salute ha lanciato il tanto atteso certificato “Green Pass” che consentirà a chi è stato vaccinato o guarito dal coronavirus di prendere parte a diverse attività. Allo stesso tempo, il ministero ha avvertito di gravi sanzioni legali per coloro che falsificano i pass.

Il ministro della Salute Yuli Edelstein, il direttore generale del ministero Chezy Levy e altri funzionari sanitari hanno presentato la nuova certificazione e dimostrato i metodi di rilascio del pass protetto da codice QR, che è stato oggetto di scetticismo a seguito delle segnalazioni dimostrando quanto sia facile falsificare.

Ministri di gabinetto lunedì ha approvato la riapertura di negozi, palestre, hotel e altri luoghi a partire da domenica, in un importante allentamento delle ampie misure di blocco volte a rallentare la diffusione di COVID-19.

I negozi di strada, i centri commerciali, i mercati, i musei e le biblioteche saranno aperti a tutti gli israeliani. Ma solo chi è stato vaccinato o si è ripreso dal COVID-19 potrà utilizzare palestre e piscine, partecipare a eventi sportivi e culturali e soggiornare in hotel.

Per poter aprire la domenica, le aziende interessate devono impegnarsi a scansionare il pass e accettare solo chi lo possiede.

In un ulteriore allentamento delle restrizioni, il Ministero della Salute e l'Ufficio del Primo Ministro hanno affermato martedì che il governo consentirà riunioni all'aperto fino a 20 persone e riunioni al chiuso fino a 10, a partire da venerdì mattina. Le regole precedenti limitavano le riunioni all'aperto a 10 persone e al chiuso a cinque.

Gli aventi diritto potranno ottenere il Green Pass utilizzando tre modalità a partire da domenica 21 febbraio:

  1. Scaricare l'app Traffic Light (Ramzor) su Google Play o l'Apple App Store, inserire i dati personali e ottenere il pass sul proprio telefono.
  2.  Iscriviti su il sito web del Ministero della Salute e scaricare un documento personale stampabile.
  3. Chiamando la hotline del Ministero della Salute al * 5400 e facendosi inviare il pass tramite e-mail o fax.

"I vaccinati e guariti potranno entrare in palestre, eventi, hotel e sinagoghe che sono registrati con il certificato Green Pass da domenica", ha detto Edelstein. "Ecco come apparirà la prima fase nel ritorno alle vostre vite quasi normali."

Tuttavia, ha sottolineato l'importanza di continuare a indossare maschere, anche coloro che hanno ricevuto entrambe le dosi di vaccino.

Il pass è già stato criticato come facile da contraffare. Un mercato nero per i certificati falsi è fiorente su Telegram, dove oltre 100,000 utenti si sono uniti a gruppi che offrono i falsi a un prezzo, secondo Channel 12 News.

In risposta, Edelstein ha dichiarato: "Coloro che pensano che questo sia un gioco e stampano un certificato di vaccinazione senza essere vaccinati verranno catturati e le loro attività potrebbero finire con loro in prigione".

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
7 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Anne

Perché non dare un covipass a tutti coloro che non hanno mai catturato covid19? Alcuni di noi hanno imparato fa come sconfiggere i virus dell'influenza usando medicine naturali. E se alle persone venisse insegnato come rafforzare il loro sistema immunitario. Covid19 sarebbe probabilmente un ricordo del passato. Se ho bisogno di assistenza medica. Chiamerò i medici in prima linea.

Elle

Bene, è ufficiale. Israele non ha imparato NIENTE dalla seconda guerra mondiale. Ora vogliono negare la libertà, molestare e incarcerare la loro stessa gente. Sembrerebbe che Hitler non fosse un incubo fascista sufficiente per creare una memoria culturale per nessuno dei loro politici o del popolo. Stiamo assistendo allo stesso fascista "MOSTRAMI I TUOI DOCUMENTI !!" ma ora sui propri cittadini in nome della "sicurezza". Che scherzo.

Sono malati, va bene, molto, molto malati.

Ultima modifica 5 mesi fa di Elle
Dick Pluth

Primi passi per il marchio della bestia! Fanno sempre piccoli passi ma portano sempre alla stessa destinazione!

Lorena

Non devono dare un passaggio a nessuno che non ha ottenuto il covid perché non esiste qualcosa come il covid (non è mai stato isolato o raffinato). Benny sta imponendo il vaccino agli israeliti perché quello era il piano dall'inizio e questo è il piano per la maggior parte dei governi mondiali. Quando secondo loro covid muta, riceveranno un altro vaccino.