Mercola: la tecnocrazia è il piano generale per il "grande ripristino"

Youtube
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
La vasta intervista del Dr. Mercola con l'esperto Patrick Wood è una delle migliori mai condotte. Mercola non solo comprende appieno la tecnocrazia, ma non ha paura di resistere e aiutare l'America a respingerla. Dr. Mercola è il sito web numero uno su Internet per la salute alternativa. ⁃ TN Editor

Allora, cos'è la "tecnocrazia"? Come spiegato da Wood, la tecnocrazia è un movimento che ha avuto inizio negli anni '1930 durante l'apice della Grande Depressione, quando scienziati e ingegneri si unirono per risolvere i problemi economici della nazione. Sembrava che il capitalismo e la libera impresa stessero per morire, così decisero di inventare un nuovo sistema economico da zero.

Hanno chiamato questo sistema "tecnocrazia". Doveva essere un sistema economico basato sulle risorse. Piuttosto che basare il sistema economico su meccanismi di prezzo come domanda e offerta, questo sistema si basa invece sulle risorse energetiche e sull'ingegneria sociale. In poche parole, con questo sistema, alle aziende verrebbe detto quali risorse sono autorizzate a utilizzare, quando e per cosa, e ai consumatori sarebbe detto cosa acquistare.

“In realtà hanno proposto di utilizzare un programma energetico al posto del denaro, e hanno lasciato che l'energia fosse il fattore determinante su ciò che veniva prodotto, comprato, venduto, consumato e così via. Ma essendo ingegneri e scienziati, nel 1938 quando uscì questa definizione, che leggerò, avevano capovolto quello che consideravano il metodo scientifico e l'approccio scientifico.

È importante vederlo oggi, perché vediamo le stesse sottigliezze, le stesse mentalità, gli stessi processi di pensiero che avevano allora. Sosterrò che è una cosa molto pericolosa. È un processo di pensiero pericoloso. Ma ecco cosa hanno concluso nel 1938:

“La tecnocrazia è la scienza dell'ingegneria sociale. Il funzionamento scientifico dell'intero meccanismo sociale, per produrre e distribuire beni e servizi a tutta la popolazione. '

Prima di tutto, vedrai che è la scienza dell'ingegneria sociale. Questo dovrebbe essere sufficiente per farti rizzare i capelli sulla nuca, perché chi vuole essere ingegnerizzato scientificamente da qualcuno che non conosci, qualcuno che non ti conosce, ma che invece ha questa idea di poterlo fare riformarti, rifarti?

Ma soprattutto, vedi l'aspetto economico che avevano in mente, il funzionamento scientifico dell'intero meccanismo sociale - cioè tutte le persone nella società - per produrre e distribuire beni e servizi all'intera popolazione.

Questo era un sistema economico sin dall'inizio, non un sistema politico. E ciò che è veramente importante da vedere in questo - il grande risultato qui - è che la tecnocrazia considerava la politica ei politici come un ostacolo non necessario, irrilevante e persino solo un ostacolo per andare avanti con la società.

Hanno proposto di sbarazzarsi di tutti i politici. Basta congedarli. Licenziare il Senato, il Congresso, tutti i funzionari eletti. Fondamentalmente volevano creare un organigramma, come farebbe una società oggi, in cui hai il presidente e i vicepresidenti che fanno cose diverse. Poi ci sono direttori su certi reparti e così via.

E farebbero semplicemente sparire il sistema politico in sé, senza lasciare alcuna rappresentanza cittadina del governo. Naturalmente, ciò significa che anche la Costituzione [è] irrilevante, perché definisce la struttura politica.

In effetti, hanno chiesto apertamente a FDR di dichiararsi dittatore, in modo che potesse semplicemente implementare la tecnocrazia. Non li ha presi su di esso. Possiamo ringraziare Dio per questo. Invece abbiamo solo il New Deal. In confronto, è molto meglio ... Quindi, questa è stata la genesi della tecnocrazia e dei tecnocrati ".

Gli scienziati stanno al di sopra di tutti gli altri individui

Come spiegato da Wood, i tecnocrati "avevano questa folle idea di essere migliori di tutti gli altri". Questa filosofia e mentalità possono essere fatte risalire a Henri de Saint-Simon, un filosofo francese del 1800 circa. Saint-Simon è considerato il padre dello scientismo, delle scienze sociali, del transumanesimo e della tecnocrazia.

Ha detto in uno dei suoi saggi: "Uno scienziato ... è un uomo che prevede. È perché la scienza fornisce i mezzi per prevedere, che è utile e gli scienziati sono superiori a tutti gli altri uomini ". Questa era la mentalità dei tecnocrati negli anni '1930, ed è la stessa oggi. In sostanza, la scienza viene utilizzata per manipolare la società e mantenere in funzione il motore economico.

I migliori tecnocrati salvati attraverso l'operazione Paperclip

Mentre la tecnocrazia iniziò negli Stati Uniti, il primo paese ad implementarla fu la Germania nazista sotto Hitler. Tuttavia, è importante rendersi conto che la tecnocrazia non è repubblicana o democratica. Non è marxista o capitalista. Non è una filosofia nazista. È un'ideologia indipendente.

Quando la tecnocrazia iniziò per la prima volta negli Stati Uniti, era un'organizzazione di membri. Al suo apice, negli Stati Uniti e in Canada c'erano più di 500,000 membri portatori di carte e pagatori di quote. Per inciso, il capo della tecnocrazia in Canada era il nonno di Elon Musk, fondatore di Tesla e SpaceX. Più o meno nello stesso periodo, anche in Germania venne fondata un'organizzazione tecnocratica.

“Quando Hitler salì al potere, si rese conto che i tecnocrati, come organizzazione, sarebbero stati competitivi con lui che sarebbe diventato un dittatore. Quindi, ha messo fuori legge il partito tecnocratico in Germania. Più o meno nello stesso periodo, la tecnocrazia fu messa fuori legge in Canada [per due anni]. Per una serie di ragioni, pensavano che in qualche modo i due fossero collegati e che la tecnocrazia in Canada avrebbe sostenuto Hitler ...

Successivamente è stato scoperto dagli storici che questi tecnocrati, a cui era stato vietato l'incontro, erano in realtà molto attivi durante il corso della seconda guerra mondiale, durante il regno di Hitler. Erano gli statistici, i matematici, i fisici, gli ingegneri per le imprese e così via; questo ha davvero permesso l'espansione e la dittatura di Hitler.

Questo non vuol dire che fossero tutti al passo con i suoi obiettivi, ma si sono divertiti a supportare tutte quelle cose, perché erano molto apprezzate da Hitler e dalla sua leadership.

Durante la guerra, scoprirono anche che questi tecnocrati stavano comunicando tra le colonne del potere nella Germania nazista. Hitler era piuttosto paranoico nel tenere separate tutte quelle diverse aree in modo che non potessero comunicare, ma comunicavano durante la guerra.

Dopo la guerra ... [ebbe luogo] un'operazione top-secret negli Stati Uniti ... chiamata Operazione Paperclip, che portò negli Stati Uniti circa 1,200 di questi scienziati e ingegneri di alto livello dalla Germania. Hanno disinfettato i loro curriculum e li hanno inseriti in posizioni di abilità scientifica negli Stati Uniti, come presso le agenzie tecnologiche nazionali.

Quindi, le stesse persone che stavano aiutando Hitler a fare quello che ha fatto, hanno completamente aggirato il processo di Norimberga. Alcuni di loro avrebbero dovuto esserci, ne sono sicuro. Ma sono stati portati negli Stati Uniti e hanno ricevuto alte posizioni di prestigio, per continuare a praticare la loro scienza e ingegneria ".

La Bella e la Bestia

Il co-fondatore della Commissione Trilaterale Zbigniew Brzezinski, un professore della Columbia University, ha portato il concetto di tecnocrazia nella Commissione nel 1973, con il sostegno finanziario di David Rockefeller.

“Brzezinski ha scritto questo libro intitolato 'Between Two Ages - America's Role in the Technetronic Era.' Ha attirato l'attenzione di Rockefeller. E così, Rockefeller e Brzezinski sono diventati come la bella e la bestia. Hanno continuato a formare la Commissione Trilaterale, che ha dichiarato, dal primo giorno, di voler promuovere un nuovo ordine economico internazionale.

L'hanno detto ripetutamente nella loro letteratura, e questo è ciò che ha entusiasmato Sutton, e anche me. Cos'è questo nuovo ordine economico internazionale di cui parli? Cosa intendi? Abbiamo un ordine economico. Sembra funzionare. Perché vuoi cambiare tutto? Qual è la tua idea qui? "

La Commissione Trilaterale ha più o meno assunto l'amministrazione di Jimmy Carter e da allora ha dominato la struttura politica. Indipendentemente dalle loro affiliazioni al partito, i presidenti degli Stati Uniti sono stati membri della Commissione trilaterale.

Carter, Ronald Reagan, George HW Bush e Bill Clinton erano tutti membri. Entro due settimane dal suo insediamento, Barack Obama ha nominato 11 membri della Commissione Trilaterale a posizioni di primo livello nella sua amministrazione, equivalenti al 12% dell'intera partecipazione degli Stati Uniti alla Commissione.1 Le ramificazioni di questo sono descritte nell'articolo di Wood,2 "Obama: Trilateral Commission Endgame."

"Quello che è successo qui è che stavano cercando il meccanismo, perché l'America era il più grande motore economico del mondo in quel momento", Wood spiega. "Volevano ottenere il controllo del motore economico del mondo in modo da poterlo manipolare a proprio vantaggio e convertirlo, trasformarlo se si vuole, in tecnocrazia ..."

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
3 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Connie Arlitt

Ottimo video e articolo, ma sfortunatamente c'è un errore di battitura. Ronald Reagan non era un membro della commissione trilaterale.

healthnut

I membri del consiglio comunale sono tra i primi a passare al lato oscuro. Ho dato un'occhiata ai membri del consiglio comunale della mia città e ognuno di loro è un sostenitore del Green New Deal e dello sviluppo sostenibile. Come posso rimuoverli?

Ultima modifica 1 mese fa di un utente anonimo