Credo Covideano: Il Vangelo secondo la tecnocrazia

Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Per quanto irriverente e cinica, questa parodia sottolinea che altri riconoscono la natura religiosa della tecnocrazia che si basa sullo scientismo, cioè che tutta la verità sull'uomo, la natura e l'universo viene scoperta esclusivamente attraverso la scienza. Tutte le altre fonti tradizionali di verità come la Bibbia, la filosofia e la logica sono completamente rifiutate. ⁃ TN Editor

Crediamo in un virus, il SARS-COV-2, l'Onnipotente, distruttore del cielo e della terra, che è tutto ciò che c'è, visibile e invisibile.

Crediamo in una Malattia, Covid-19, l'unico figlio di SARS-COV-2, eternamente generato dal Virus, Dio da Dio, Oscurità dall'oscurità, vero Dio dal vero Dio, generato, non fatto (probabilmente) da un Essere con il virus.

Perché le malattie non sono altro che l'unico vero virus e la morte non viene senza la sua presenza.

Non avrai malattie prima dell'Unico vero virus.

A coloro che muoiono al di fuori del Virus non sarà raccontata la loro morte alla gente nella quotidianità in toni sommessi, ma saranno tranquillamente registrati in tabelle oscure quando verrà il momento.

Attraverso il virus tutte le cose sono state disfatte. Per noi uomini (e donne e tutti i punti in mezzo) e per la nostra dannazione
È disceso dal cielo (o forse dalla Cina o dal Maryland):

Per il potere del Santo QUI Si è incarnato dai microbi vorticosi (o forse dalla zuppa di pipistrello attraverso l'immacolata Zoonosi) ed è stata resa Pandemia.

Per amor Suo siamo stati crocifissi durante il Blocco in corso; Non ha subito la morte, come la maggior parte affligge, e non è mai sepolta nelle notizie. Sebbene per le prove che appaiono su coloro che muoiono o si ammalano, è quasi svanito.

Sulla seconda ondata è risorto. E sebbene pochi perirono, molti furono messi alla prova ed ecco! Molti furono considerati infetti (probabilmente) e furono nominati "casi", sebbene la malattia non ne mostrasse nessuno, in conformità con il Grande Piano;

È asceso nella coscienza collettiva ed è seduto sulla mano destra e sinistra di tutti (per timore che con il disinfettante si ungano cinque volte ogni ora)

Verrà di nuovo in gloria, tutte le volte che sarà necessario per convincere i vivi ei morti, e il suo regno mascherato non avrà fine, a quanto pare.

Crediamo nel patogeno Unholy, il Lord Rona, colui che prende la vita (per coloro che sono vulnerabili), anche se supera i bambini, che procede dal laboratorio e dalla prova.

Con la ricerca di un Vaccino, la vestizione della Sacra Maschera e il sequestro dei fedeli viene adorato e glorificato e il suo nome mantenuto vivo nella mente di tutti.

Ha parlato attraverso "La Scienza" e successivamente attraverso i Media, tramite Potentati e Governanti e attraverso le scritture del WEF e delle fondamenta e dei think tank che proclamano il Suo Vangelo.

Guai a coloro che si pronunciano contro le parole dei Poteri di Covid o dei loro servitori, poiché saranno anatema e i loro nomi rimossi dal Libro della Faccia e dal palco non ne avranno. Uno sarà fatto con quelli che affermano che la Terra è piatta e verranno nominati Teoristi della cospirazione.

Crediamo in una chiesa globale catastrofica e tecnocratica empia.

Riconosciamo un grande ripristino per la salvezza di tutti.

Cerchiamo invano la resurrezione di Ragione, Proporzionalità e Democrazia,
e verso la vita del Nuovo Mondo a venire.

Amen.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
2 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Kat

È stato uno spasso! Perfetto, ma divertente. Così triste è la verità oggi.

camma

Guarda l'entità Maschera di Dio!
Ti inchinerai davanti alla sua onnipotenza!