Inverno demografico: la caduta dello sperma "minaccia la sopravvivenza umana"

Foto di copertina del documentario demografico invernale
Per favore, condividi questa storia!
La metà del mondo ha già tassi di fertilità inferiori al livello di sostituzione della popolazione di 2.1, indicando una forte riduzione della popolazione globale entro la fine di questo secolo. Nel frattempo gli estremisti ambientalisti esultano per la sovrappopolazione e chiedono politiche per ridurre ulteriormente la popolazione. ⁃ TN Editor

Il numero di spermatozoi cadenti e le modifiche allo sviluppo sessuale stanno “minacciando la sopravvivenza umana” e stanno portando a una crisi di fertilità, ha avvertito un importante epidemiologo.

Scrivendo in un nuovo libro, Shanna Swan, epidemiologa ambientale e riproduttiva presso la Icahn School of Medicine del Mount Sinai a New York, avverte che l'imminente crisi della fertilità rappresenta una minaccia globale paragonabile a quella della crisi climatica.

"L'attuale stato degli affari riproduttivi non può continuare a lungo senza minacciare la sopravvivenza umana", ha detto scrive in conto alla rovescia.

Viene dopo a studio è coautrice nel 2017, ha scoperto che il numero di spermatozoi nell'ovest era crollato del 59% tra il 1973 e il 2011, facendo notizia a livello globale.

Ora, dice Swan, seguendo le proiezioni attuali, il numero medio di spermatozoi è impostato per raggiungere lo zero nel 2045. "Questo è un po 'preoccupante, per non dire altro", ha detto Axios.

Nel libro, Swan e la coautrice Stacey Colino esplorano come la vita moderna stia minacciando la conta degli spermatozoi, cambiando lo sviluppo riproduttivo maschile e femminile e mettendo in pericolo la vita umana.

Indica lo stile di vita e l'esposizione a sostanze chimiche che stanno cambiando e minacciando lo sviluppo sessuale e la fertilità umana. Tale è la gravità delle minacce che rappresentano, sostiene, che gli esseri umani potrebbero diventare una specie in via di estinzione.

"Di cinque possibili criteri per ciò che rende una specie in pericolo", Swan scrive, “Solo uno deve essere soddisfatto; lo stato attuale delle cose per gli esseri umani ne incontra almeno tre. "

Swan offre consigli su come proteggersi dalle sostanze chimiche dannose e invita le persone a "fare il possibile per salvaguardare la nostra fertilità, il destino dell'umanità e il pianeta".

Tra il 1964 e il 2018 il tasso di fertilità globale è sceso da 5.06 nascite per donna a 2.4. Adesso approssimativamente metà i paesi del mondo hanno tassi di fertilità inferiori a 2.1, il livello di sostituzione della popolazione.

Leggi la storia completa qui ...

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
6 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
DawnieR

Questa è una buona cosa; FANTASTICO, in realtà. "CHI" ha un basso numero di spermatozoi ?? Coloro che non sono sani lo fanno (mentalmente E fisicamente). Coloro che vivono uno stile di vita TOSSICO lo fanno. Vogliamo VERAMENTE che "quei tipi" si riproducano? NO! Consente di ESSERE / DIVENTARE REALI, vero ?! Sono quelli SANO che sono anche CONSAPEVOLI (aka RISVEGLIO); sappiamo che l'acqua è VELENO, i vaxx sono VELENO, il 98% del "cibo" in un dato negozio di alimentari è VELENO, il "sistema educativo" è VELENO, ecc ... sappiamo come funziona il mondo REALE. E QUESTE sono le persone che saranno ancora fertili e le... Per saperne di più »

margherita g

Hai ragione. Per inciso, dagli anni '60 il controllo delle nascite è stato ampiamente disponibile, il che avrebbe portato il tasso di natalità femminile da 5.06 a 2.4.

verme

sei una bianca anglosassone Karen!

Ultima modifica 7 mesi fa di un utente anonimo
i candidati

Quindi, se solo gli esseri umani più sani e non inquinati fossero rimasti in vita, ciò escluderebbe le popolazioni "civilizzate". Gli esseri umani più sani e incontaminati sono quelli che vivono in piccole tribù su isole o in giungle profonde che non hanno quasi contatti con gli estranei. E queste tribù sono veramente RISVE essendo così legate alla loro terra. Pertanto, la fine dei bianchi. Aww, peccato.

Anthony

È un patetico "far fronte". E non sono sorpreso. Siamo chiari. Questa sterilizzazione è un attacco deliberato; non è un caso. Sta progredendo da decenni; e non sai con certezza come sia stato sferrato l'attacco. Cosa ti rende così sicuro di essere stato risparmiato? Le spiegazioni offerte negli anni per questa apocalisse non sono state altro che storie di copertina. La spiegazione più recente: (Plastiche) è stata tirata fuori nello stesso momento in cui i rifiuti di plastica venivano presi di mira per ragioni completamente diverse. Prima di ciò? Qualcos'altro. Come faccio a sapere che è intenzionale? Perché le autorità si rifiutano di consentire indagini indipendenti sul... Per saperne di più »

Fine della Rockefeller Medicine

Questo è ciò che fanno i fascisti di destra, dirottano movimenti sociali ben intenzionati e li deformano in qualche nefasta agenda sociale in decadenza. Volendo un ambiente più pulito trasformato in 5G cancerose città della rete elettrosmog "intelligenti", la cura del bene comune si è trasformata in comunitarismo tossico - una quarantrania per ottenere un sistema di vaxport / credito sociale "per il bene superiore", e il transgenderismo è spinto dal eugenetisti che lo usano come un modo per abbassare la popolazione. La fertilità maschile è precipitata nel corso dei decenni a causa di possibili sostanze chimiche nell'acqua, nella birra, ecc. Smettila di incolpare "la sinistra". Ritorna sempre ai Big Capitalisti fascisti miliardari... Per saperne di più »