Scienziati: il cambiamento climatico non è "così male come pensavamo"

vuoto
Per favore, condividi questa storia!
image_pdfimage_print
Quando gli scienziati di Technocrat fanno riferimento a un "modello computerizzato" del tempo, significa proprio questo. Non è il tempo, ma solo l'idea di alcuni scienziati di che tempo è o dovrebbe essere. Pertanto, potrebbe esistere un numero infinito di modelli a seconda di chi li sta programmando, quali ipotesi vengono utilizzate e i cui dati vengono forniti. ⁃ Editor TN

Ha previsto che l'impatto potrebbe essere fino a 45 per cento meno intenso di quanto ampiamente accettato.

Ma lo studio è emerso mentre altri scienziati hanno affermato che le ondate invernali che hanno colpito le coste scozzesi e irlandesi sono cresciute fino a 5ft 6in (1.7metres) negli ultimi anni di 70.

L'innalzamento del livello del mare e le tempeste più intense sono in linea con le previsioni sul riscaldamento globale.

Lo studio in discussione sulla futura intensità dei cambiamenti climatici è stato condotto dal climatologo americano Judith Curry e dal matematico britannico Nick Lewis.

Si basa sull'analisi dell'effetto di riscaldamento dei gas a effetto serra e di altri fattori trainanti del cambiamento climatico, dalla metà del 19 secolo fino a 2016.

Prevede che il riscaldamento futuro sarà compreso tra 30 per cento e 45 per cento in meno di quanto suggerito dalle simulazioni effettuate dal Gruppo intergovernativo delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici.

Lo studio del Journal of Climate della American Meteorological Society prevede aumenti di temperatura di 1.66C rispetto a una previsione IPCC di 3.1C e 1.33C rispetto a un altro studio IPCC che prevede 1.9C.

L'accordo sul clima di 2015 Parigi ha cercato di limitare il cambiamento climatico a 2C al di sopra dei livelli preindustriali e, se possibile, non più di 1.5C.

Lewis, ha dichiarato: "I nostri risultati implicano che, per qualsiasi scenario di emissioni future, il riscaldamento futuro sarà probabilmente notevolmente inferiore al livello simulato del modello di computer centrale previsto dall'IPCC e altamente improbabile che superi tale livello."

I governi di tutto il mondo basano la loro preparazione per affrontare i cambiamenti climatici sui modelli IPCC.

Le azioni includono la sovvenzione dell'energia verde che ha portato a bollette elettriche più elevate.

Leggi la storia completa qui ...

Unisciti alla nostra mailing list!


Sottoscrivi
Notifica
ospite
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti