Vive La Résistance! I tiranni vengono arrestati dai tribunali, forze dell'ordine

Sceriffi costituzionali, giudici e legislatori statali si stanno ribellando contro gli ordini tirannici emessi da leader statali e locali e meritano il nostro sostegno e incoraggiamento. Ecco alcuni esempi di azioni coraggiose nel vivo della battaglia per spezzare le bande della tirannia.

In Oregon, un giudice ha appena dichiarato gli ordini d'emergenza e il blocco del governo Kate Brown "nulli". Una storia locale riportata,

Il giudice del circuito della Baker County Matthew Shirtcliff ha pronunciato la sentenza lunedì in a causa intentata dalle chiese chi aveva fatto causa dicendo che le direttive sul distanziamento sociale erano incostituzionali.

La causa ha anche sostenuto che i poteri di emergenza durano solo per un mese e successivamente Brown avrebbe avuto bisogno dell'approvazione legislativa. Il giudice ha accettato. -KJW8

Con un sudore freddo, il governatore Brown convinse la Corte suprema dell'Oregon a emettere un soggiorno nella corte inferiore, mentre considera le rivendicazioni.

A Hood River, Washington, lo sceriffo della contea di Klickitat Bob Songer si rifiuta di far rispettare alcuni aspetti dell'ordine sociale di allontanamento del governatore Jay Inslee perché incostituzionali.

Il consiglio comunale di Kelso, Washington, è considerando un annuncio per sfidare il continuo ordine di spegnimento di Inslee:

PROCLAMAZIONE DEL CONSIGLIO DELLA CITTÀ DI KELSO, WASHINGTON PER QUANTO RIGUARDA LE DIRETTIVE RECENTI DEL GOVERNATORE JAY INSLEE

CONSIDERANDO che il recente Proclamation n. 20-05 del Governatore Inslee, noto come "Stay Home, Stay Healthy" e altri proclami di follow-up, hanno creato confusione per gli imprenditori di Kelso e non sono riusciti a identificare chiaramente quali aziende sono e non possono operare e chi è o non è autorizzato a riaprire.

CONSIDERANDO che i cittadini dello Stato di Washington, i residenti di Kelso e i legislatori statali hanno contestato la costituzionalità dei proclami Proclamazioni relative alle attività "essenziali e non essenziali" e una causa è stata intentata dinanzi al tribunale federale.

CONSIDERANDO che gli imprenditori si sono sempre più preoccupati della durata dei proclami, senza una conclusione chiara e concisa degli ordini e il fallimento degli ordini di affrontare le differenze intrinseche tra le comunità che differiscono nella densità della popolazione mentre provocano quotidianamente importanti perdite economiche.

CONSIDERANDO che i proclami richiedono funzionari della città di Kelso e forze dell'ordine, trasferendo la responsabilità e la responsabilità alla città.

ORA, PERTANTO, SI TROVA CHE, in qualità di Consiglio comunale della città di Kelso, con la presente proclamiamo il nostro proclama per alleviare i problemi di responsabilità nei confronti della nostra città incaricando l'applicazione delle forze dell'ordine e i funzionari della città di non far valere i proclami del governatore Inslee contro le aziende che operano a qualsiasi titolo.

Il Governatore non ha l'autorità legale per forzare i dipendenti delle città, compresi gli agenti delle forze dell'ordine a intraprendere azioni contro imprese o cittadini. I dipendenti di Kelso City non sono assunti dal Governatore dello stato, pertanto la decisione di dare esecuzione agli ordini del Governatore Inslee è una decisione del Consiglio Comunale, indipendentemente dall'esito delle cause che determinano la costituzionalità.

Le aziende che desiderano aprire e operare devono farlo utilizzando politiche e procedure di allontanamento sociale responsabili senza timore di retribuzioni o indagini da parte della città di Kelso.

In Illinois, il governatore Pritzker si scontrò con lo sceriffo costituzionale James Mendrick nella contea di DuPage che dichiarò:

“Come sceriffo, sento che il mio primo diritto costituzionale alla libertà di parola è stato completamente calpestato da un governatore che ha minacciato il rimborso dei miei uffici e concedere fondi come strumento per costringermi a non parlare. Non posso più farlo. Sto con i nostri cittadini e le aziende della contea di DuPage che non hanno offerto alcun problema o resistenza a qualsiasi regola che applichiamo loro, non importa quanto sia strano. "

Ha giustamente concluso: "Non siamo stormtroopers. Siamo operatori di pace. "

La polizia del New Jersey ha rifiutato gli ordini di chiudere una palestra che stava praticando la disobbedienza civile aprendo le sue porte in violazione degli ordini del governatore. La polizia si è presentata, ma è quello che hanno detto:

"Sei tutti in violazione dell'ordine esecutivo, ma su quella nota, buona giornata, tutti al sicuro."

In Pennsylvania, gli sceriffi costituzionali in due contee si rifiutano di citare le imprese che stanno sfidando l'ordine di arresto del governatore Tom Wolf.

Il Penn Live Patriot-News segnalati,

"Il nostro ufficio non eseguirà alcun" ordine "che viola i nostri diritti costituzionali", ha detto il post sulla pagina Facebook del dipartimento dello sceriffo della contea di Cumberland. "Lo sceriffo Anderson ha dichiarato" Non ho intenzione di trasformare i proprietari di attività commerciali locali in criminali ".

Nel Wisconsin, cinque diversi sceriffi stanno combattendo contro il governo Tony Evans per i suoi ordini di arresto. Lo sceriffo della contea di Polk, Brent Waak, ha dichiarato:

“Come tuo sceriffo, ho fatto un giuramento per sostenere la Costituzione degli Stati Uniti e lo Stato del Wisconsin. Ho sempre rispettato le libertà civili dei cittadini della contea di Polk. "

In California, lo sceriffo della Contea di Humboldt William Honsal sta sfidando gli ordini incostituzionali del Governatore Gavin Newsom:

"Come sceriffo, sono il protettore dei diritti costituzionali nella Contea di Humboldt, e se viene emesso un ordine che ritengo violi i nostri diritti costituzionali, non lo farò rispettare",

Ci sono molti altri esempi degli stessi tipi di resistenza contro gli ordini tirannici e incostituzionali di governatori, sindaci e altri funzionari della contea.

È segnalati che almeno 60 sceriffi in più di dodici stati si oppongono pubblicamente a ordini incostituzionali emessi dai governatori.

Certo, non vedrai nessuna storia sulla "resistenza" in America. Al contrario, i principali media stanno agitando tutte le azioni ridicole, miopi, egoiste e dannose.

America, è passato il tempo che ti alzi e segua l'esempio di giudici coraggiosi e costituzionali, sceriffi, legislatori locali e statali. Sono fuori di testa per TE e hanno bisogno del tuo aiuto e supporto.