I tecnocrati hanno creato un'epidemia di obbligo

Per favore, condividi questa storia!
I tecnocrati che credono nel “dice la scienza” non hanno problemi a costringere tutti a seguirne i dettami. Così, "obbligatorio" e "obbligatorio" diventano la normalità, a un passo dalla dittatura scientifica totale. Tuttavia, come la pseudoscienza sul riscaldamento globale, si basa tutto su analisi soggettive, modelli informatici corrotti e dati errati. Editor TN

La narrativa ufficiale è passata da "possiamo sconfiggere il coronavirus" a "possiamo coesistere con esso, ma solo se segui molto attentamente le nostre istruzioni mutevoli". La pandemia è diventata endemica, passando da qualcosa che possiamo battere a "un altro virus con cui dovremo convivere". Già a febbraio, un articolo in Nature chiesto se potremmo mai essere "liberi dal coronavirus ... [mantenendo] pesanti restrizioni ... il mondo potrebbe sperare di liberarsi del virus?"

Probabilmente no. Il buone notizie da un cluster di coronavirus dell'ospedale di San Francisco è che i vaccinati non si ammalano più molto. La cattiva notizia è che possono risultare positivi. "Almeno 233 membri del personale di due importanti ospedali di San Francisco, la maggior parte dei quali completamente vaccinati, sono risultati positivi al coronavirus questo mese e la maggior parte, secondo un funzionario dell'ospedale, ha coinvolto la variante Delta altamente contagiosa". Tuttavia, pochi furono gravemente colpiti.

Senza vaccinazioni, ha detto il dottor Day, il tasso di ospedalizzazione sarebbe molto peggiore.

"Siamo preoccupati in questo momento che stiamo aumentando di un aumento qui a San Francisco e la Bay Area", ha detto il dottor Day. “Ma quello che stiamo vedendo è molto quello che ci hanno mostrato i dati dei vaccini: puoi ancora prendere il Covid, potenzialmente. Ma se lo ottieni, non è affatto grave. "...

I membri del personale di entrambi gli ospedali hanno continuato a indossare dispositivi di protezione individuale, ha affermato il dott. Day. Ma il numero di infezioni del personale segnalate a luglio è pari a quello registrato durante il picco dell'ondata invernale.

È come una storia di fantascienza in cui la terra è stata invasa da alieni, che possono essere contenuti ma non possono essere sloggiati. Questa forma di vita (secondo le autorità) proviene da una specie di specie X o anello mancante e nessuno sa con certezza cosa farà dopo. "È probabile che il virus diventi endemico, ma è difficile prevedere il modello che ci vorrà", dice Angela Rasmussen, un virologo della Georgetown University. Tra gli scenari ora previsti ci sono:

  1. Alcune regioni potrebbero diventare temporaneamente libere da virus ma rimangono a rischio di reinfezione;
  2. Il virus non scomparirà mai, ma vaccinazioni e restrizioni costanti impediranno un ricovero diffuso;
  3. L'umanità potrà eventualmente ridurre la minaccia all'impotenza del comune raffreddore.

Questo cambiamento di tono è significativo perché pone le basi per un periodo indefinito di vigilanza. Sono finite le aspettative categoriche di un rapido trionfo. Al suo posto c'è una guerra totale prolungata dove la parola chiave è "obbligatorio".

I titoli sono pieni della parola:

  • "Factbox: i paesi rendono obbligatori i vaccini COVID-19"
  • "Check In app ora obbligatorio se vuoi inserire migliaia di aziende"
  • “Vaccinazioni obbligatorie per il personale delle case di cura in Inghilterra sostenute dai parlamentari”
  • "Certificati di vaccino contro il Covid obbligatori per i luoghi affollati in Inghilterra"
  • "Mascherine anti-Covid ora obbligatorie all'aperto in 30 dipartimenti francesi"
  • "La Germania impone test obbligatori COVID-19 per le persone non vaccinate"
  • "New York e California richiedono vaccini o test per i lavoratori"
  • "Biden ordina ai militari di muoversi verso il vaccino COVID obbligatorio".

Obbligatorio, obbligatorio, richiesto e potremmo andare in pareggio, attraversare i nostri cuori e sperare di morire. Ma il problema con "obbligatorio" è che nessuno può dire quanto tempo ci vorrà per funzionare o, onestamente, se funzionerà del tutto. Non c'è "nessuna fine in vista per la "fase A" di COVID sul percorso dell'Australia fuori dai blocchi", scrive Notizie ABC. La triste verità è che molti leader mondiali non sapevano nemmeno che avrebbero avuto bisogno di un piano B nei primi, fiduciosi giorni dei fact-checker. Ma ora siamo in un gioco dominato, non dal coronavirus originale e dal mondo del 2019, ma da a nuova situazione modellato dalla risposta delle politiche pubbliche da allora.

L'effetto del secondo ordine si riferisce all'idea che ogni azione ha una conseguenza e ogni conseguenza ha una conseguenza successiva. In altre parole, ciò significa che una singola decisione può avviare una serie di cause ed effetti, qualcosa di cui potremmo non avere conoscenza o controllo. Pertanto, può essere molto difficile per noi prevedere le possibili implicazioni della decisione originale (a meno che non siamo in qualche modo benedetti con una sfera di cristallo che tutto vede).

Ora viviamo nel mondo di secondo ordine. "Preparati per un picco nei disordini globali", scrive Politica estera. Quella che doveva essere l'estate della ripresa è diventata la stagione del disastro.

Definire il 2021 l'estate del malcontento sarebbe un grave eufemismo. Da Cuba al Sudafrica, dalla Colombia ad Haiti, proteste spesso violente stanno dilagando in ogni angolo del globo mentre cittadini arrabbiati scendono in piazza.

Ogni paese ha storie e realtà diverse sul campo … ma tutti hanno affrontato una tempesta perfetta di difficoltà sociali, economiche e politiche preesistenti che le ricadute della pandemia di Covid-19 si sono solo infiammate ulteriormente.

Sebbene il problema sia peggiore nel Terzo mondo, anche i paesi europei e nordamericani affrontano lo stesso dilemma: come combattere questa malattia ormai endemica senza esaurire l'energia economica che a un certo punto significherà stallo, schiantarsi e bruciare - a meno che "l'obbligatorio ” funziona prima di allora.

Più tempo impiegherà "obbligatorio" a funzionare, se mai dovesse funzionare, più shibboleth politici diventeranno insostenibili. Ad un certo punto, le tasse sui combustibili fossili diventeranno insopportabili. Più avanti, forse le “frontiere aperte” devono andare. Inoltre, anche i sindacati del settore pubblico e il mondo accademico ne risentiranno. Tuttavia, se la storia è una guida, gli ideologi si aggrapperanno alle loro ossessioni anche a costo della sopravvivenza. "Obbligatorio" può dare una falsa impressione di luce alla fine del tunnel quando, come Ardesia scrive, questa è solo una "nobile bugia".

 Quando esperti o agenzie forniscono al pubblico informazioni che considerano possibilmente o definitivamente false per promuovere un'agenda più ampia e spesso ben intenzionata, stanno dicendo quella che viene definita una nobile bugia. …

Più tardi, nel 2020, Fauci ha partecipato a una seconda nobile bugia. A dicembre, ha spiegato in un'intervista telefonica con l'allora giornalista del New York Times Donald McNeil che aveva spostato la stima dell'obiettivo per l'immunità di gregge basandosi in parte su studi emergenti. …

Con le sue stesse parole, ha "spinto" la sua gamma target per l'immunità di gregge per promuovere l'assorbimento del vaccino. Anche se i suoi commenti sono stati fatti per influenzare le azioni pubbliche per vaccinare più persone (un nobile sforzo), il dilemma centrale rimane: vogliamo che i funzionari della sanità pubblica riferiscano fatti e incertezze in modo trasparente? O vogliamo che formino le informazioni, tramite spinte, per influenzare il pubblico a intraprendere azioni specifiche? …

L'epidemia di "obbligatorio" suggerisce che invece di diventare più flessibili e adattivi di fronte a una malattia endemica, gli esperti si aggrappano al manto della certezza. Slate conclude tristemente: “Le bugie nobili sono una trappola. Non possiamo prevedere il comportamento del pubblico e la perdita di fiducia è devastante. La popolazione generale è troppo scettica per seguire ciecamente i consigli degli esperti e troppo intelligente per essere facilmente ingannata”. Vero. E quella perdita di fiducia è il modo in cui siamo arrivati ​​all'obbligatorietà.

Leggi la storia completa qui ...

Informazioni sull'editor

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite

5 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Mary J. Nelson

Immagino che continuerò ad andare avanti nonostante le campagne di paura.
Il mio proprietario di appartamento probabilmente è sempre mascherato quando lo vedo.
Non me. Il personale qui è abbastanza ben mascherato anche se ho visto un po' di sollevamento in modo che possano respirare.

Elle

All'inizio di questa mishiva ho detto a un amico, un intellettuale che crede a tutto ciò che sente dai "funzionari" o cerca di scusarli quando mentono, che chiunque abbia due cellule cerebrali da strofinare insieme potrebbe percepire un palpabile stratagemma in atto.

Perché? La loro disperazione PUZZA di sotterfugio. Prendi una boccata di obbligatorio.

Mari

Hai ragione, quello che vogliono davvero è il 'Covid-pass per il controllo completo e per avviare il NWO. IBM che ha lavorato con i nazisti raccogliendo informazioni per il genocidio degli ebrei sono le persone ora in procinto di fare questi passaggi covid in tutto il mondo.

Jay Jay

"Siamo preoccupati in questo momento che stiamo aumentando di un aumento qui a San Francisco e la Bay Area", ha detto il dottor Day. “Ma quello che stiamo vedendo è molto quello che ci hanno mostrato i dati dei vaccini: puoi ancora prendere il Covid, potenzialmente. Ma se lo capisci, non è affatto grave” Oh, questo è davvero frustrante? Le persone sono probabilmente abbastanza stupide da credere al palleggio. Per la maggior parte delle persone, ottenere il covid non è stato grave. La maggior parte delle persone probabilmente non sapeva nemmeno di averlo. Non è mai stata una minaccia, ma guardali dirottare la mancanza di gravità prima dei vaccini e... Per saperne di più »

[…] I tecnocrati hanno creato un'epidemia di obbligatori […]