I referral per psicosi aumentano del 75% nell'Inghilterra satura di pandemia

Per favore, condividi questa storia!
Senti delle voci nella tua testa? Allucinante? È probabilmente un sottoprodotto delle politiche pandemiche come il costante traffico di paura, l'esclusione sociale, i blocchi, l'uso di maschere, ecc. Di conseguenza, i tassi di suicidio sono alle stelle e le vite e le famiglie vengono rovinate per anni o decenni. Letteralmente, la “follia” deve finire! Editor TN

I casi di psicosi sono aumentati negli ultimi due anni in Inghilterra poiché un numero crescente di persone sperimenta allucinazioni e pensieri deliranti in mezzo allo stress della pandemia di Covid-19.

C'è stato un aumento del 75% del numero di persone indirizzate ai servizi di salute mentale per il loro primo sospetto episodio di psicosi tra aprile 2019 e aprile 2021, Dati NHS spettacoli.

L'aumento è continuato per tutta l'estate, con 12,655 riferiti a luglio 2021, in crescita del 53% da 8,252 a luglio 2019.

Gran parte dell'aumento è stato registrato nell'ultimo anno, dopo il primo lockdown nazionale, secondo i dati analizzati dall'ente benefico Rethink Mental Illness. Più di 13,000 segnalazioni sono state effettuate a maggio 2021, con un aumento del 70% rispetto a maggio precedente, quando c'erano state 7,813 segnalazioni.

L'ente benefico sta esortando il governo a investire di più nell'intervento precoce per la psicosi per prevenire un ulteriore deterioramento della salute mentale delle persone, da cui potrebbero volerci anni per riprendersi.

Dice che le statistiche forniscono alcune delle prime prove concrete per indicare i livelli significativi di disagio sperimentati nella popolazione durante la pandemia.

studiare all'inizio di questo mese ha scoperto che l'ansia e la depressione in tutto il mondo sono aumentate drasticamente nel 2020, con circa 76 milioni di casi in più di ansia e 53 milioni di casi in più di disturbo depressivo maggiore rispetto a quanto ci si sarebbe aspettato se il Covid non avesse colpito. Donne e giovani sono stati colpiti in modo sproporzionato, hanno detto i ricercatori.

Psicosi può comportare vedere o sentire cose che altre persone non fanno (allucinazioni) e sviluppare convinzioni che non sono basate sulla realtà (deliri), che possono essere molto angoscianti. Può essere un sintomo di una malattia mentale come la schizofrenia, il disturbo bipolare o la depressione grave, ma la psicosi può anche essere una tantum, potenzialmente innescata da un'esperienza traumatica, stress estremo o abuso di droghe e alcol.

Nonostante la continua pressione sui servizi di salute mentale, Rethink Mental Illness sta sottolineando l'importanza di un rapido accesso alle cure per prevenire ulteriori episodi di psicosi e ridurre il rischio delle persone di sviluppare gravi malattie mentali.

Delle belle linee guida per le persone che sperimentano un sospetto primo episodio di psicosi affermano che dovrebbero ricevere una valutazione entro due settimane. Tuttavia, l'ente di beneficenza teme che se l'aumento dei rinvii viene sostenuto, più persone dovranno aspettare più a lungo per il trattamento vitale.

Brian Dow, vice amministratore delegato di Rethink Mental Illness, ha dichiarato: “La psicosi può avere un impatto devastante sulla vita delle persone. Un rapido accesso alle cure è vitale per prevenire un ulteriore deterioramento della salute mentale delle persone, dal quale potrebbero volerci anni per riprendersi.

“Questi numeri alle stelle di sospetti primi episodi di psicosi sono motivo di allarme. Ora siamo ben oltre i primi profondi shock di questa crisi, ed è profondamente preoccupante che il numero di rinvii rimanga così alto. Poiché le prime manifestazioni di psicosi si verificano in genere nei giovani adulti, questo forte aumento solleva ulteriori preoccupazioni sulle pressioni che le giovani generazioni hanno dovuto affrontare durante la pandemia.

“La pandemia ha avuto un effetto rivoluzionario sulla nostra salute mentale e richiede una risposta rivoluzionaria. Fondi aggiuntivi dedicati per la salute mentale e l'assistenza sociale devono andare ai servizi di prima linea per aiutare a soddisfare la nuova domanda, altrimenti migliaia di persone potrebbero sostenere un costo catastrofico”.

Leggi la storia completa qui ...

 

L'autore

Patrick Wood
Patrick Wood è un esperto importante e critico in materia di sviluppo sostenibile, economia verde, agenda 21, agenda 2030 e tecnocrazia storica. È autore di Technocracy Rising: The Trojan Horse of Global Transformation (2015) e coautore di Trilaterals Over Washington, Volumes I e II (1978-1980) con il compianto Antony C. Sutton.
Sottoscrivi
Notifica
ospite
9 Commenti
il più vecchio
Nuovi Arrivi I più votati
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
elle

“La pandemia ha avuto un effetto rivoluzionario sulla nostra salute mentale e richiede una risposta rivoluzionaria. Fondi aggiuntivi dedicati per la salute mentale e l'assistenza sociale devono andare ai servizi di prima linea per aiutare a soddisfare la nuova domanda, altrimenti migliaia di persone potrebbero sostenere un costo catastrofico”.

Esattamente quello che cercavano i predatori PLANDEMICI, tra le altre cose, quando hanno rilasciato il virus: morte, distruzione, profitto e controllo che fornisce il rispetto degli anelli deboli dell'umanità, principalmente i bambini. Più collegamenti deboli significano più dipendenza. Dipendenza significa controllo. Quindi adulti...

SHAKE IT OFF e DIVENTA PERSONALMENTE RESPONSABILE per aiutare i tuoi figli.

Ultima modifica 1 mese fa di elle
Vincitore

L'isteria di massa prende di mira le donne perché non vogliono che le giovani donne si riproducano come in Africa… DEPOPOLAZIONE è l'agenda 21! Il servizio sanitario nazionale è completamente corrotto, malvagio, forte braccio del diavolo che nega le cure mediche di routine, uccide sotto la copertura dell'empio covid (certificato di identificazione della vaccinazione), droga la popolazione fino alla sonnolenza, distribuisce gli intrugli micidiali che alterano l'RNA agli ordini di Gates. Le persone hanno bisogno di calmarsi e SMETTERE DI GUARDARLI NEGLI OCCHI quando stanno uccidendo la nonna?

[…] I referral di psicosi aumentano del 75% nell'Inghilterra saturata dalla pandemia (technocracy.news) […]

sto solo dicendo

Questo è ciò che accade in tutto il mondo quando le persone rifiutano il Dio della Bibbia. I problemi di salute mentale non provengono dal cervello ma dal cuore. I farmaci insieme allo YOGA che queste persone stanno assumendo per i loro cosiddetti problemi di salute mentale causano pensieri suicidi tra gli altri problemi. Il secondo problema sono gli psichiatri che per la maggior parte sono drogati da soli e sono anche atei! A che servono? Non va affatto bene. Queste persone hanno bisogno di Gesù!

Greg

Sebbene indubbiamente le restrizioni covid abbiano svolto un ruolo importante nella creazione di problemi di salute mentale, non dimentichiamo che il 5G viene implementato in tutto il Regno Unito (e in gran parte del mondo). Alcuni anni fa vivevo in una casa a soli 50 metri da un potente albero delle telecomunicazioni. Il mio compagno, che non aveva una storia di malattia mentale, è diventato psicotico .. tutto il tempo, con voci ecc. Ci sono voluti un anno di farmaci per riportarlo indietro. È tornato a casa..è successo di nuovo..un ​​altro anno per riprendersi. Ci siamo trasferiti. io dopo... Per saperne di più »

[…] Referral in aumento del 75% in pandemia satura […]

William

Sono preoccupato che questo possa essere usato contro i non vaccinati, diagnosticando loro di avere "pensiero delirante” particolare se parlano di The Great Reset o Tecnocrazia. Mi ricorda la vecchia Unione Sovietica.

elle

Sì. Psicosi. Siete dei pazzi.

Stephen Langley

L'intera truffa è il risultato di psicosi di massa ingegnerizzate... quindi l'aumento delle persone che la riconoscono e cercano aiuto? L'articolo originale ha una ritrattazione: l'aumento è del 29% e non del 75%.